Jarmila Kratochvílová

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jarmila Kratochvílová
Jarmila Kratochvílová.jpg
Jarmila Kratochvílová nel 2010.
Dati biografici
Nazionalità Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Altezza 171 cm
Peso 68 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità 400 metri, 800 metri
Record
100 m 11"09 Record nazionale (1981)
200 m 21"97 Record nazionale (1981)
200 m indoor 22"76 Record nazionale (1981)
400 m 47"99 Record nazionale (1983)
400 m indoor 49"59 Record mondiale (1982)
800 m 1'53"28 Record mondiale (1983)
Società VŠ Praha
Carriera
Nazionale
1979-1984 Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Palmarès
Giochi olimpici 0 1 0
Mondiali 2 1 0
Europei 0 2 0
Europei indoor 4 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 1º maggio 2011

Jarmila Kratochvílová (Golčův Jeníkov, 26 gennaio 1951) è un'ex atleta cecoslovacca, detentrice dal 1983 del record mondiale degli 800 metri piani, il più longevo dell'atletica leggera outdoor.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo una carriera costellata da malattie ed infortuni, sempre all'ombra della tedesca dell'est Marita Koch, ha avuto il suo anno d'oro nel 1983.

Il 26 luglio di quell'anno al meeting di Monaco di Baviera, a cui partecipava come allenamento, ha stabilito inaspettatamente il record mondiale degli 800 metri, prestazione che l'ha convinta a tentare una difficile doppietta ai Campionati mondiali di atletica leggera di Helsinki.

Sfidando un programma molto ravvicinato, vince prima agevolmente gli 800 metri e poi stabilisce anche il primato dei 400 metri, vincendoli. Due anni dopo la Koch ottiene però il nuovo record sul giro di pista.

La Kratochvílová è tuttora detentrice anche del record mondiale di 400 metri piani indoor, con 49"59, stabilito a Milano il 7 marzo 1982. Al coperto ha conquistato tre titoli europei consecutivi, dal 1981 al 1983. Su di lei sono circolati sospetti circa la sua reale identità sessuale.

La Kratochvílová oggi fa l’allenatrice a Čáslav[1] e, saltuariamente, la commentatrice sportiva per la TV ceca.[2]

Record nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Seniores[modifica | modifica wikitesto]

Record nazionali cechi

Progressione[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1979 Europei indoor Austria Vienna 400 metri Argento Argento 51"81
1980 Giochi olimpici URSS Mosca 400 metri Argento Argento 49"46
1981 Europei indoor Francia Grenoble 400 metri Oro Oro 50"07 Record dei Campionati
1982 Europei indoor Italia Milano 400 metri Oro Oro 49"59 Record mondiale
Europei Grecia Atene 400 metri Argento Argento 48"85
4×400 metri Argento Argento 3'22"17
1983 Europei indoor Ungheria Budapest 400 metri Oro Oro 49"69
Mondiali Finlandia Helsinki 400 metri Oro Oro 47"99 Record mondiale
800 metri Oro Oro 1'54"68
4×400 metri Argento Argento 3'20"32 Record nazionale
1984 Europei indoor Svezia Göteborg 200 metri Oro Oro 23"02

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Jarmila, come si passa dallo scannar maiali e correre gli 800 come nessuno mai, Gazzetta.it, 31 gennaio 2011. URL consultato il 12 giugno 2011.
  2. ^ (CS) Interview Z1, host: Jarmila Kratochvílová (18. 6. 2010), YouTube, 18 giugno 2010. URL consultato il 12 giugno 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 67955024