Fighting Network Rings

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fighting Network Rings
Stato Giappone Giappone
Tipo Società per azioni
Fondazione 11 maggio 1991
Fondata da Akira Maeda
Sede principale Tokyo
Settore Intrattenimento
Prodotti Puroresu (1991-1995)
Arti marziali miste (dal 1995)

Fighting Network Rings, registrata anche come RINGS, è un'organizzazione giapponese di sport da combattimento con base a Tokyo.

La promozione ha vissuto differenti fasi intervallate da fallimenti, rinascite e cambi di prodotto: dalla sua nascita, avvenuta nel 1991, al 1995 è stata una federazione di puroresu, mentre dal 1995 al 2002 era una delle maggiori promozioni di arti marziali miste al mondo; fallita nel 2002, venne rigenerata nel 2008 con il nome Rings: The Outsider, ma negli anni precedenti alla rinascita proseguì nell'organizzare eventi fuori dal Giappone.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

RINGS venne fondata l'11 maggio 1991 dal wrestler giapponese Akira Maeda in seguito al crollo della Newborn UWF di puroresu: infatti RINGS nacque come federazione di wrestling professionistico in parallelo alla UWF International, tutte e due sorte dalle ceneri della precedente UWF.

RINGS si ispirava in parte alla NWA con l'elemento nazionalistico fortemente presente, in quanto spesso i lottatori stranieri venivano introdotti come tali e combattevano contro i beniamini giapponesi, e nel torneo Mega Battle Tournament 1998 a partecipare furono squadre di lottatori rappresentanti le varie nazioni. Il roster dell'organizzazione stessa era inizialmente formato in gran parte da pro-wrestler giapponesi, artisti marziali e kickboxer olandesi, praticanti di sambo russi ed ex olimpionici di lotta libera e judo georgiani.

Benché i vertici dell'organizzazione dichiararono sempre che i risultati dei match non erano pilotati la promozione vide riconoscere i propri incontri come effettivi combattimenti di arti marziali miste solamente dal 1995, anno che quindi rappresentò l'inizio di carriera nelle MMA per molte delle stelle nate e cresciute nella RINGS e al tempo molto popolari in Giappone come Akira Maeda, Volk Han e Dick Vrij; per i precedenti incontri dal 1991 al 1995 si preferì descriverli come match di shootfighting o di puroresu.

Nel 1998 la star della promozione e fondatore Akira Maeda si ritirò dall'attività agonistica e sempre in quel periodo la UWF International cessò la propria attività e si assistette alla nascita e crescita della forte organizzazione di arti marziali miste Pride: fu l'inizio del declino per la RINGS che cessò la propria attività il 15 febbraio 2002. Dopo il fallimento una parte dei lottatori del roster tornò a praticare puroresu, mentre coloro che preferirono proseguire con le MMA trovarono spazio nella Pride o nella ZST, sorta nel novembre di quell'anno; il brand RINGS venne comunque utilizzato negli anni a seguire per organizzare eventi prevalentemente nei Paesi Bassi ed in Lituania.

Tuttavia Akira Maeda rimase nel mondo degli sport da combattimento come dipendente della FEG, e a seguito del fallimento della Hero's avvenuto nel 2008 prese la decisione di ravvivare il marchio RINGS con il nuovo banner Rings: The Outsider, che nel 2012 ottenne la collaborazione da parte di ZST.

Rings: The Outsider dal 2014 prevede anche divisioni femminili.

Paesi ospitanti[modifica | modifica wikitesto]

Sul modello dell'altra promozione nipponica Shooto anche la RINGS organizzava di frequente eventi in altre nazioni, dando la possibilità ai talenti locali di esibirsi, e nel momento di stallo tra il 2002 ed il 2008 organizzò solamente eventi lontani dal paese del sol levante.

I paesi che finora hanno ospitato eventi RINGS sono:

Regole[modifica | modifica wikitesto]

Il regolamento che RINGS prevedeva dagli anni novanta era molto simile a quello dell'altra promozione nipponica Pancrase.

Alcuni punti cruciali di tale regolamento erano:

  • gli incontri possono consistere di un unico round di 30 minuti o essere articolati in 5 round da 3 minuti l'uno
  • ogni lottatore parte con un totale di 5 punti
    • se un lottatore è vittima di una sottomissione e tocca le corde questo viene liberato e viene contata una fuga: con due fughe effettuate nello stesso round si perde un punto
    • se un lottatore viene messo KO dall'avversario scatta una conta di 10 secondi: se il lottatore risponde alla conta riprende a combattere e perde un punto
  • un incontro può terminare prima del tempo se un lottatore viene sottomesso e dichiara la resa, se viene messo KO e non risponde alla conta oppure se tale lottatore perde tutti i punti
  • se si arriva alla distanza vince il lottatore che ha avanzato il maggior numero di punti; se entrambi i lottatori hanno il medesimo numero di punti l'incontro termina in pareggio

La promozione utilizza il classico ring da pugilato.

Campioni finali[modifica | modifica wikitesto]

Detentori delle cinture[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Limite superiore
di peso (in chili)
Campione Dal Difese
Openweight - Russia Fedor Emelianenko 11 agosto 2001 0
Pesi Mediomassimi 95 Giappone Masayuki Naruse 13 agosto 1997 0
Pesi Medi 85 Brasile Ricardo Arona 11 agosto 2001 0

Finalisti dei tornei[modifica | modifica wikitesto]

Anno/classe di peso Vincitore Finalista Evento
1992 Mega Battle Paesi Bassi Chris Dolman Giappone Akira Maeda Rings Holland: Free Fight
1993 Mega Battle Giappone Akira Maeda Georgia Tariel Bitsadze Rings: Budokan Hall 1994
1994 Mega Battle Russia Volk Han Giappone Akira Maeda Rings: Budokan Hall 1995
1995 Mega Battle Giappone Akira Maeda Giappone Yoshihisa Yamamoto Rings: Budokan Hall 1996
1996 Mega Battle Russia Volk Han Giappone Kiyoshi Tamura Rings: Budokan Hall 1997
1997 Pesi Mediomassimi Giappone Masayuki Naruse Australia Chris Haseman Rings: Extension Fighting 6
1997 Mega Battle Giappone Kiyoshi Tamura Russia Mikhail Ilyukhin Rings: Battle Dimensions Tournament 1997 Final
1998 Mega Battle Georgia Georgia
Tariel Bitsadze
Ameran Bitsadze
Zaza Tkeshelashvili
Paesi Bassi Paesi Bassi
Hans Nijman
Dick Vrij
Joop Kasteel
Rings: Mega battle Tournament 1998
1999 King of Kings Stati Uniti Dan Henderson Brasile Renato Sobral Rings: King of Kings 1999 Final
2000 King of Kings Brasile Antônio Rodrigo Nogueira Paesi Bassi Valentijn Overeem Rings: King of Kings 2000 Final
2000 Rising Stars Pesi Massimi Stati Uniti Bobby Hoffman Stati Uniti Aaron Brink Rings USA: Rising Stars Final
2000 Rising Stars Pesi Medi Stati Uniti Jeremy Horn Australia Chris Haseman Rings USA: Rising Stars Final
2001 Pesi Medi Brasile Ricardo Arona Brasile Gustavo Machado Rings: 10th Anniversary
2001 Openweight Russia Fedor Emelianenko Stati Uniti Bobby Hoffman Rings: 10th Anniversary
2001 Absolute Class Russia Fedor Emelianenko Australia Chris Haseman Rings: World Title Series Grand Final

Altri lottatori di rilievo[modifica | modifica wikitesto]

RINGS nei videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling