Cratippo di Atene

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Cratippo (in greco antico Κράτιππος, traslitterato in Kràtippos, in latino: Cratippus; Atene, fine V secolo a.C.IV secolo a.C.) è stato uno storico ateniese.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Cratippo è conosciuto principalmente per la sua Storia della guerra del Peloponneso, una continuazione della Guerra del Peloponneso di Tucidide che arrivava probabilmente fino alla battaglia di Cnido (394 a.C.) o fino alla pace di Antalcida (386 a.C.) e della quale non si è conservata alcuna copia; alcuni storici considerano le Elleniche di Ossirinco frammenti di quest'opera.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cratippo di Atene. URL consultato il 21 dicembre 2013.