Stesimbroto di Taso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Stesimbroto di Taso (in greco: Στησίμβροτος) (470 a.C. circa – 420 a.C. circa) è stato un filosofo, logografo e rapsodo greco antico.

Scrisse di storia e fu avversario di Pericle. È ritenuto l'autore del pamphlet politico Su Temistocle, Tucidide e Pericle. Plutarco studiò Stesimbroto, e dal pamphlet trasse notizie per le vite di Temistocle, Cimone e Pericle. Riconobbe tuttavia la parzialità della fonte, accogliendo con riserva alcune delle informazioni fornite dallo storico.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Cfr. l'introduzione di B. Scardigli per la collana delle Vite parallele, Milano, BUR, 1998, p. 17

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]