Elleniche

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Elleniche (disambigua).
Elleniche
Titolo originale Ἑλληνικά
Thucydides pushkin02.jpg
Busto di Tucidide
Autore Senofonte e Tucidide
1ª ed. originale IV secolo a.C.
Genere storiografia
Lingua originale greco antico

Le Elleniche (in greco antico Ἑλληνικά, letteralmente: "Cose riguardanti la Grecia") sono un’opera storiografica di Senofonte.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

I sette libri delle Elleniche trattano gli avvenimenti della storia greca della fine del V secolo a.C. e dell’inizio del IV, iniziando a narrare dal 411 a.C. e finendo con l'anno 362 a.C. Il I e parte del II libro concludono la guerra del Peloponneso, da dove era stata interrotta da Tucidide; il resto del libro narra del regime dei Trenta tiranni. Prosegue poi (libri III-V) descrivendo la guerra di Sparta contro la Persia fino alla pace di Antalcida (386 a.C.). Gli ultimi due libri narrano il declino dell’egemonia spartana e la breve supremazia tebana, conclusasi con la battaglia di Mantinea (362 a.C.).

La questione senofontea[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni manoscritti recano il titolo di “Aggiunte alla storia di Tucidide”; inoltre, l’inizio dell’opera è privo di proemio ed ha un insolito incipit brusco, che acquista un senso solo se letto dopo la conclusione della Guerra del Peloponneso di Tucidide.

A partire dal secondo libro, invece, lingue, stile ed impostazione mutano completamente, visto che la prima parte è in realtà opera di Tucidide e che Senofonte ha poi continuato il racconto delle vicende belliche. Il punto in cui inizia l'opera di Senofonte dovrebbe essere quando gli Ateniesi concludono la pace cogli Spartani (aprile 404 a.C., cioè l'inizio del 3º capitolo del II libro).

Struttura dei libri[modifica | modifica wikitesto]

  1. Guerra del Peloponneso (411-406 a.C.)
  2. Fine della guerra e Trenta tiranni (406-401 a.C.)
  3. Ostilità tra i Persiani e gli Spartani (399-387 a.C.)
  4. Guerra di Corinto (394-387 a.C.)
  5. Lotta per il potere tra Sparta e Atene (399-387 a.C.)
  6. La vittoria di Tebe su Leuttri (371-362 a.C.)
  7. Fine dell'egemonia di Tebe su Mantinea (362 a.C.)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]