Comuni del Niger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Niger

Questa voce è parte della serie:
Politica del Niger








Altri stati · Atlante
Comuni del Niger

Il comune è la suddivisione amministrativa di terzo ed ultimo livello del Niger, dopo le regioni (7 oltre al dipartimento della capitale Niamey che ha funzioni e poteri di una regione) ed i dipartimenti (36).

La suddivisione in comuni è stata stabilita dalla Legge 2002-14 dell'11 giugno 2002, che ha determinato la creazione di 52 comuni urbani e 213 comuni rurali; fanno parte dei comuni urbani anche i 5 comuni in cui è amministrativamente divisa la capitale Niamey[1].

Molti dei comuni, in particolare quelli rurali, sono composti da numerosi villaggi o semplici agglomerati di abitazioni che non hanno valenza amministrativa ma eleggono propri rappresentanti nelle amministrazioni dei comuni di appartenenza; il numero di questi nuclei abitati può anche essere superiore a 100[2].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (FR) Testo della Legge 2002-14 dell'11 giugno 2002 (PDF). URL consultato il 06-07-2010.
  2. ^ (FR) Stima della popolazione 2008 fornita dall'Institut National de la Statistique del Niger nel Repertoire National des Communes, recante una suddivisione per comuni e villaggi (rar). URL consultato il 06-07-2010.