Butanale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Butanale
Butanal-skeletal.png
Butyraldehyde flat structure.png
Nome IUPAC
butanale
Nomi alternativi
butirraldeide
aldeide butirrica
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C4H8O
Massa molecolare (u) 72,11
Numero CAS [123-72-8]
PubChem 261
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.) 0,8 g/ml
Solubilità in acqua 7 g/100 ml
Temperatura di fusione −99 °C
Temperatura di ebollizione 74.8 °C
Indicazioni di sicurezza
Flash point −7 °C
Limiti di esplosione 2.5–12.5%
Temperatura di autoignizione 230 °C
Simboli di rischio chimico
infiammabile

pericolo

Frasi H 225
Consigli P 210 [1]

Il butanale, o butirraldeide secondo la vecchia nomenclatura, è un composto chimico di formula C4H8O, appartenente alla classe delle aldeidi. A temperatura ambiente e pressione atmosferica si presenta come un liquido incolore infiammabile.

La butirraldeide è un isomero strutturale del butanone (ovvero condividono la stessa formula bruta).

È miscibile in molti solventi organici.

Se viene esposta all'aria, si ossida formando acido butirrico.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La butirraldeide può essere prodotta per:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 19.09.2012

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia