Piperonale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Piperonale
formula di struttura
Nome IUPAC
3,4-(metilenediossi)benzaldeide
1,3-benzodiossol-5-carbossaldeide
Nomi alternativi
eliotropina
piperonalio
aldeide piperonilica
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C8H6O3
Massa molecolare (u) 150,13
Aspetto polvere cristallina
Numero CAS [120-57-0]
PubChem 8438
Proprietà chimico-fisiche
Solubilità in acqua insolubile
Temperatura di fusione 37 °C (310 K)
Temperatura di ebollizione 263 °C (536 K)
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
irritante

attenzione

Frasi H 315 - 319 - 335
Consigli P 261 - 305+351+338 - 302+352 - 321 - 405 - 501 [1][2]

Il piperonale è un'aldeide aromatica.

A temperatura ambiente si presenta come una polvere cristallina bianca dall'odore floreale caratteristico.

Trova uso nella preparazione dei profumi ed è un intermedio della sintesi di stupefacenti amfetaminici come MDA e dell'MDMA (ecstasi).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Scheda del piperonale di Alfa-Aesar
  2. ^ Smaltire in accordo alle leggi vigenti.
chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia