Arkadij Naiditsch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arkadij Naiditsch

Arkadij Naiditsch (Riga, 25 ottobre 1985) è uno scacchista tedesco di origine lettone, Grande Maestro.

Si trasferì con la famiglia in Germania nel 1996, stabilendosi a Dortmund. In aprile del 2001 ottenne, all'età di 15 anni, il titolo di Grande Maestro.

Ha raggiunto il massimo Elo in aprile del 2009, con 2.700 punti, l'unico Grande Maestro tedesco ad aver raggiunto questo punteggio.

Principali risultati[modifica | modifica wikitesto]

  • 2003 : 2° nel torneo di Wijk aan Zee-B
  • 2004 : 2° nel torneo di Dortmund, dietro al vincitore Anand
  • 2005 : vince il torneo "Dortmund Sparkassen" davanti a Topalov, Svidler, Kramnik e altri "Super-GM" tra cui Adams, Leko e Van Wely.
  • 2006 : partecipa in 1a scacchiera per la Germania alle Olimpiadi di Torino; parteciperà in 1a scacchiera anche alle olimpiadi di Dresda 2008, realizzando complessivamente + 7 = 9 – 4 (57,5 %).
  • 2007 : vince a Bad Königshofen il 16° campionato tedesco; 1° in maggio nel forte open President's Cup di Baku con 7,5 su 9, davanti a un folto gruppo di grandi maestri.
  • 2008 : vince il campionato tedesco a squadre "Bundesliga" con la squadra OSC Baden Baden, realizzando 11,5 su 13.
  • 2011 : vince l'International Neckar Open con 8,5 /9, superando la soglia dei 2700 punti Elo.

Naiditsch è un appassionato di karate, lo pratica attivamente ed è 2° Kyū (cintura blu).

Partite notevoli[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]