Acoreo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Acoreo (... – ...) è stato un astronomo e saggio greco antico, secondo Lucano consulente di Giulio Cesare su questioni relative alla storia ed al calendario dell'Antico Egitto.

Cesare apprese da lui che gli egizi calcolavano il loro anno sulla base dell'anno solare, cioè sul movimento apparente del Sole in tutte le costellazioni dello zodiaco, per una durata media di 365 giorni e 1/4. Gli egizi furono infatti i primi a organizzare il loro calendario sull'anno solare, con un calendario civile di 365 giorni divisi in dodici mesi di trenta giorni e con un'intercalazione di cinque giorni l'anno.

Si ritiene che il calendario giuliano sia stato creato sulla base di quello egizio proprio per le conoscenze fornite a Cesare da Acoreo e Sosigene di Alessandria.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]