2. Fußball-Bundesliga 2002-2003

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
2. Fußball-Bundesliga 2003-2004
Competizione 2. Fußball-Bundesliga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 29ª
Organizzatore DFB
Luogo Germania Germania
Partecipanti 18
Risultati
Vincitore Friburgo Friburgo
Promozioni Friburgo Friburgo
Colonia Colonia
E. Francoforte E. Francoforte
Retrocessioni E. Braunschweig E. Braunschweig
Reutlingen Reutlingen
St. Pauli St. Pauli
Waldhof Mannheim Waldhof Mannheim
Statistiche
Miglior marcatore Ucraina Andrij Voronin (20)
Incontri disputati 306
Gol segnati 863 (2,82 per incontro)
Pubblico 3 407 308
(11 135 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2001-2002 2003-2004 Right arrow.svg

La 2. Fußball-Bundesliga 2002-2003 è stata la 29a edizione della seconda divisione tedesca di calcio.

Delle diciotto squadre che ne hanno preso parte, le sette nuove squadre rispetto all'edizione precedente sono state le tre retrocesse dalla Bundesliga (la massima serie del campionato tedesco di calcio), ovvero Friburgo, Colonia e St. Pauli che hanno preso il posto delle promosse Hannover 96, Arminia Bielefeld e VfL Bochum; le quattro promosse dalla Regionalliga (la terza serie del campionato), provenienti dai due gironi Nord e Süd ovvero, rispettivamente, Lubecca ed Eintracht Braunschweig, Wacker Burghausen ed Eintracht Treviri. Quest'ultime società hanno rimpiazzato le retrocesse Unterhaching, Saarbrücken, Schweinfurt 05 e Babelsberg.

Al termine della manifestazione, le prime tre squadre piazzatesi in classifica, Friburgo, Colonia ed Eintracht Francoforte, hanno conseguito la promozione nella Bundesliga 2003-2004. Il Friburgo, quale primatista, è stato nominato campione del torneo. Le ultime quattro squadre, Eintracht Braunschweig, Reutlingen 05, St. Pauli e Waldhof Mannheim hanno subito la retrocessione nella Regionalliga. Da segnalare i sei punti di penalizzazione del Reutlingen 05.

Capocannonieri del torneo è stato Andrij Voronin del Magonza 05 con venti reti.

Squadre partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Club Città Stadio Stagione 2001-2002
Alemannia Alemannia Aquisgrana Tivoli-Stadion 14° nella 2. Bundesliga
Colonia Colonia Colonia Müngersdorfer-Stadion Retrocesso dalla Bundesliga
Duisburg Duisburg Duisburg Wedaustadion 11° nella 2. Bundesliga
E. Braunschweig E. Braunschweig Braunschweig Stadion an der Hamburger Straße Promosso dalla Regionalliga
E. Francoforte E. Francoforte Francoforte sul Meno Waldstadion 7° nella 2. Bundesliga
Eintracht Trier Eintracht Trier Treviri Moselstadion Promosso dalla Regionalliga
Friburgo Friburgo Friburgo in Brisgovia Dreisamstadion Retrocesso dalla Bundesliga
Greuther Furth Greuther Fürth Fürth Playmobil-Stadion 5° nella 2. Bundesliga
Karlsruhe Karlsruhe Karlsruhe Wildparkstadion 13° nella 2. Bundesliga
LR Ahlen LR Ahlen Ahlen Wersestadion 8° nella 2. Bundesliga
Lubecca Lubecca Lubecca Stadion an der Lohmühle Promosso dalla Regionalliga
Magonza Magonza Magonza Stadion am Bruchweg 4° nella 2. Bundesliga
Reutlingen Reutlingen Reutlingen Stadion an der Kreuzeiche 10° nella 2. Bundesliga
RW Oberhausen RW Oberhausen Oberhausen Niederrheinstadion 12° nella 2. Bundesliga
St. Pauli St. Pauli Amburgo (quartiere di St. Pauli) Millerntor-Stadion Retrocesso dalla Bundesliga
Union Berlino Union Berlino Berlino Stadion An der Alten Försterei 6° nella 2. Bundesliga
Wacker Burghausen Wacker Burghausen Burghausen Wacker-Arena Promosso dalla Regionalliga
Waldhof Mannheim Waldhof Mannheim Mannheim Carl-Benz-Stadion 9° nella 2. Bundesliga

Classifica finale[modifica | modifica sorgente]

Classifica finale 2002-2003 Pti G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Friburgo Friburgo 67 34 20 7 7 58 32 +26
1uparrow green.svg 2. Colonia Colonia 65 34 18 11 5 63 45 +18
1uparrow green.svg 3. E. Francoforte E. Francoforte 62 34 17 11 6 59 33 +26
4. Magonza Magonza 62 34 19 5 10 64 39 +25
5. Greuther Furth Greuther Fürth 57 34 15 12 7 55 35 +20
6. Alemannia Alemannia 51 34 14 9 11 57 48 +9
7. Eintracht Trier Eintracht Trier 48 34 14 6 14 53 46 +7
8. Duisburg Duisburg 46 34 12 10 12 42 47 -5
9. Union Berlino Union Berlino 45 34 10 15 9 36 48 -12
10. Wacker Burghausen Wacker Burghausen 44 34 10 14 10 48 41 +7
11. Lubecca Lubecca 44 34 13 5 16 51 50 +1
12. LR Ahlen LR Ahlen 40 34 11 7 14 48 60 -12
13. Karlsruhe Karlsruhe 39 34 9 12 13 35 47 -12
14. RW Oberhausen RW Oberhausen 37 34 10 7 17 38 48 -10
1downarrow red.svg 15. E. Braunschweig E. Braunschweig 34 34 8 10 16 33 53 -20
1downarrow red.svg 16. Reutlingen Reutlingen[1] 33 34 11 6 17 43 53 -10
1downarrow red.svg 17. St. Pauli St. Pauli 31 34 7 10 17 48 67 -19
1downarrow red.svg 18. Waldhof Mannheim Waldhof Mannheim 25 34 6 7 21 32 71 -39

Verdetti[modifica | modifica sorgente]

  • Friburgo campione della 2. Fußball-Bundesliga 2002-2003.
  • 1uparrow green.svg Friburgo, Colonia ed Eintracht Francoforte promosse in Bundesliga 2003-2004.
  • 1downarrow red.svg Eintracht Braunschweig, Reutlingen, St. Pauli e Waldhof Mannheim retrocesse nella Regionalliga 2003-2004.

Statistiche e record[modifica | modifica sorgente]

Classifica marcatori[modifica | modifica sorgente]

Gol Giocatore Squadra
20 Ucraina Andrij Voronin Magonza Magonza
18 Germania Nico Frommer Norimberga Norimberga
18 Germania Josef Ivanović Alemannia Alemannia
18 Germania Matthias Scherz Colonia Colonia
15 Bosnia ed Erzegovina Zlatan Bajramović Friburgo Friburgo
15 Germania Marius Ebbers Duisburg Duisburg
13 Tunisia Najeh Braham Eintracht Trier Eintracht Trier
13 Germania Dirk Lottner Colonia Colonia
13 Germania Sascha Rösler Greuther Furth Greuther Fürth
12 Germania Bruno Labbadia Karlsruhe Karlsruhe

Record[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Reutlingen Reutlingen 6 punti di penalizzazione.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]