Sascha Rösler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sascha Rösler
Sascha Rösler 1860 2009.JPG
Dati biografici
Nazionalità Germania Germania
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Alemannia Alemannia
Carriera
Giovanili
1982-1990
1990-1992
1992-1995
TSV Meckenbeuren
VfB Friedrichshafen
Ulm Ulma
Squadre di club1
1995-2001 Ulm Ulma 143 (24)
2001-2002 Monaco 1860 Monaco 1860 0 (0)
2002 RW Oberhausen RW Oberhausen 21 (5)
2002-2005 Greuther Furth Greuther Fürth 74 (29)
2005-2007 Alemannia Alemannia 62 (13)
2007-2008 Borussia M'bach Borussia M'bach 34 (9)
2009-2010 Monaco 1860 Monaco 1860 38 (5)
2010-2012 F. Dusseldorf F. Düsseldorf 56 (19)
2012- Alemannia Alemannia 0 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Sascha Rösler (Tettnang, 28 ottobre 1977) è un calciatore tedesco, centrocampista del Alemannia Aachen.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Inizia a giocare con il TSV Meckenbeuren. Nel 1998 si trasferisce nell'Ulm dove si mette in mostra aiutando la squadra a centrare due promozioni di fila che portano la squadra addirittura in Bundesliga. Nel primo anno colleziona 26 presenze e nessun gol e non riesce a salvare la squadra dall'immediata retrocessione.

Nel 2001 passa al Monaco 1860 da cui viene dopo tre mesi ceduto in prestito al Rot-Weiss Oberhausen (21 presenze, 5 gol). L'anno successivo cambia ancora squadra: approda infatti al Greuther Furth dove gioca per 74 volte segnando 29 reti.

Nel 2005 passa all'Alemannia Aachen ottenendo la promozione in Bundesliga. Anche nel massimo torneo tedesco viene schierato stabilmente nella formazione titolare segnando anche 5 reti.

Nell'estate 2007 il Borussia Mönchengladbach, appena retrocesso in Zweite Bundesliga, lo acquista per 500.000 euro e gli affida la maglia numero 10 lasciata dall'argentino Federico Insúa nonché il ruolo di vice-capitano dopo Oliver Neuville.[senza fonte] Già nella prima giornata del campionato 2007-2008 Rösler va a segno salvando il Borussia dalla sconfitta contro il Kaiserslautern.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (DE) Sascha Rösler in FussballDaten.de, Fussballdaten Verlags GmbH.
  • (DEENIT) Sascha Rösler in Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.