Álex Márquez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Álex Márquez
Alex Marquez 2013.jpg
Dati biografici
Nome Álex Márquez Alentà
Nazionalità Spagna Spagna
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 2012 in Moto3
Mondiali vinti 1
GP disputati 46
GP vinti 4
Podi 15
Punti ottenuti 518
Pole position 3
Giri veloci 7
 

Álex Márquez Alentà (Cervera, 23 aprile 1996) è un pilota motociclistico spagnolo.

È il fratello di Marc Márquez, anche lui pilota motociclistico professionista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010 partecipa al campionato spagnolo classe 125 con il team Monlau Competición, classificandosi undicesimo,[1] e termina al sesto posto la prova unica di Albacete valida per il titolo europeo di categoria.[2] Nel 2011 corre di nuovo con la stessa squadra nel CEV 125, vincendo due gare e piazzandosi secondo in classifica alle spalle di Álex Rins,[3] ed è quarto nell'europeo.[4] Nel 2012 con lo stesso team prende parte al campionato spagnolo Moto3, ottenendo il titolo nazionale con due vittorie all'attivo.[5]

Sempre nel 2012 debutta nel motomondiale, nella classe Moto3: inizialmente corre tre Gran Premi in qualità di wildcard in sella a una Suter MMX3 del team Estrella Galicia 0,0, lo stesso con cui gareggia in ambito nazionale, mentre nella seconda metà del campionato, a bordo della stessa motocicletta, sostituisce Simone Grotzkyj nel team Ambrogio Next Racing; totalizza 27 punti iridati, che gli valgono la 20ª piazza finale.

Nel 2013 è al via del mondiale Moto3 quale pilota titolare del team Estrella Galicia 0,0, questa volta con una KTM RC 250 GP. Ottiene un secondo posto a Indianapolis. A Silverstone e a Misano dopo essere partito rispettivamente dalla sesta e dalla nona casella, riesce a salire sul podio, ottenendo la terza posizione. Ottiene la sua prima vittoria in Giappone. Conclude la stagione al 4º posto con 213 punti.

Nel 2014 rimane nello stesso team, alla guida di una Honda NSF250R. Ottiene tre vittorie (Catalogna, Paesi Bassi e Giappone), sei secondi posti (Qatar, Argentina, Gran Bretagna, San Marino, Aragona e Australia) e tre pole position (Catalogna, Repubblica Ceca e Australia). Con il terzo posto ottenuto nell'ultimo round del mondiale, il 9 novembre 2014 a Valencia, si laurea campione del mondo Moto3 per soli 2 punti sullo sfidante Miller che vince la corsa.

Risultati nel motomondiale[modifica | modifica wikitesto]

2012 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Spain.svg Flag of Portugal.svg Flag of France.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of the United States.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
Moto3 Suter Honda 12 15 6 NE Rit 21 Rit 15 14 14 9 Rit 27 20º
2013 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of Japan.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
Moto3 KTM 4 Rit 23 5 5 4 5 5 NE 2 5 3 3 3 4 4 1 4 213
2014 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Texas.svg Flag of Argentina.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
Moto3 Honda 2 Rit 2 7 5 Rit 1 1 4 6 4 2 2 2 1 2 5 3 278
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]