No Way Out (2003)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da WWE No Way Out 2003)
No Way Out 2003
Colonna sonora Bring Me to Life degli Evanescence
Prodotto da WWE
Brand Raw e SmackDown!
Sponsor Starburst Sour
Data 23 febbraio 2003
Sede Bell Centre
Città Montreal, Canada
Spettatori 15,100
Cronologia pay-per-view
WWE Royal Rumble 2003 No Way Out 2003 WrestleMania XIX
Progetto Wrestling

WWE No Way Out 2003 è stata la quinta edizione di questo PPV. L'evento si è svolto il 23 febbraio 2003 al Bell Centre nella città di Montreal in Canada, la colonna sonora è stata Bring To My Life degli Evanescence. La vendita dei biglietti ha raggiunto la somma di 595 089 di dollari e all'arena vi erano 15 100 spettatori.

Antefatto[modifica | modifica wikitesto]

Nell'episodio di SmackDown! del 23 gennaio, la General Manager di SmackDown! Stephanie McMahon annunciò il ritorno di Hulk Hogan in WWE. Al momento del ritorno di Hogan, Vince McMahon si presentò sul ring e lo insultò, ciò scaturì la furia di Hogan che attaccò McMahon, sfidandolo ad un match. Il Chairman della WWE accettò, ma invece che ufficializzare il loro match, ufficializzò un match tra Hogan ed il suo rappresentante, ossia The Rock, a No Way Out. Nelle successive puntate di SmackDown! sia Hogan che Rock fecero dei promo, ricordando anche il loro match avvenuto nelle precedente edizione di WrestleMania. Nella puntata di SmackDown! del 20 febbraio, The Rock provò a stringere la mano ad Hulk Hogan in segno di rispetto, Hogan si fidò, ma al momento della stretta di mano, Rock gli sputò in faccia.

The Rock, affrontò Hulk Hogan

Alla Royal Rumble, Kurt Angle sconfisse Chris Benoit mantenendo il WWE Championship, mentre Brock Lesnar vinse il Royal Rumble match, eliminando per ultimo The Undertaker, guadagnandosi un'opportunità titolata al WWE Championship di Angle a WrestleMania XIX. Nell'episodio di SmackDown! del 30 gennaio, il Team Angle (Charlie Haas e Shelton Benjamin) affrontò Edge e Chris Benoit in un tag team match, in cui Angle interferì in favore dei suoi protetti, facendoli vincere. La settimana successiva, Haas e Benjamin vinsero i WWE Tag Team Championship, sconfiggendo i Los Guerreros. Nella puntata di SmackDown! del 13 febbraio, Stephanie McMahon annunciò un match tra il Team Angle (Kurt Angle, Charlie Haas e Shelton Benjamin) ed il team formato da Lesnar, Benoit ed Edge a No Way Out. Nella puntata di SmackDown! del 20 febbraio, Brock Lesnar dovette sconfiggere Charlie Haas e Shelton Benjamin prima di poter affrontare Kurt Angle; Lesnar ci riuscì. Però, mentre iniziò a combattere contro Angle, Paul Heyman colpì Lesnar con una sedia d'acciaio, facendo terminare l'incontro in squalifica. Prima dell'inizio del match di No Way Out, Edge venne assalito nel backstage e venne dichiarato impossibilitato a combattere; il match diventò un 3-on-2 Handicap match. In realtà, Edge si infortunò seriamente al collo prima dell'inizio dell'evento.

Stone Cold Steve Austin fece il suo ritorno a No Way Out affrontando Eric Bischoff

Alla Royal Rumble, Triple H perse per squalifica contro Scott Steiner e, come da regolamento, mantenne il World Heavyweight Championship. Nella seguente puntata di Raw, Steiner sconfisse Batista per squalifica a causa dell'intervento di Randy Orton e, alla fine del match, Triple H, Ric Flair, Orton e Batista attaccarono Steiner. Nella puntata di Raw del 3 febbraio, Triple H formò la stable dell'Evolution assieme a Flair, Orton e Batista. La stessa sera, Steiner sconfisse Chris Jericho, diventando il primo sfidante al titolo di HHH a No Way Out.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

# Risultati Stipulazioni Durata
Heat Rey Mysterio ha sconfitto Jamie Noble Single match 04:35
1 Chris Jericho ha sconfitto Jeff Hardy per sottomissione Single match 12:59
2 William Regal e Lance Storm (c) hanno sconfitto Kane e Rob Van Dam Tag team match per il World Tag Team Championship 09:20
3 Matt Hardy ha sconfitto Billy Kidman (c) Single match per il WWE Cruiserweight Championship 09:31
4 The Undertaker ha sconfitto Big Show (con Paul Heyman) per sottomissione Single match 14:08
5 Brock Lesnar e Chris Benoit hanno sconfitto Team Angle (Kurt Angle, Shelton Benjamin e Charlie Haas) (con Paul Heyman) per sottomissione 3-on-2 Handicap match 13:19
6 Triple H (c) (con Ric Flair) ha sconfitto Scott Steiner Single match per il World Heavyweight Championship 13:01
7 "Stone Cold" Steve Austin ha sconfitto Eric Bischoff Single match 04:26
8 The Rock ha sconfitto Hulk Hogan Single match con Sylvain Grenier come arbitro speciale 12:20
Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling