Judgment Day (2006)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da WWE Judgment Day 2006)
Judgment Day (2006)
Colonna sonora This Fire Burns dei Killswitch Engage
Prodotto da WWE
Brand SmackDown!
Sponsor Vyotech Nutritionals
Data 21 maggio 2006
Sede US Airways Center
Città Phoenix, Arizona
Spettatori 14.000
Cronologia pay-per-view
Backlash (2006) Judgment Day (2006) WWE vs. ECW Head-to-Head
Progetto Wrestling

Judgment Day (2006) è stata l'ottava edizione dell'omonimo evento in pay-per-view prodotto annualmente dalla WWE. L'evento, esclusivo del roster di SmackDown!, si è svolto il 21 maggio 2006 all'US Airways Center di Phoenix (Arizona).

Antefatto[modifica | modifica wikitesto]

Nella puntata di SmackDown! del 5 maggio Rey Mysterio espresse i suoi pensieri riguardo l'essere diventato World Heavyweight Champion, ma venne interrotto dal WWE United States Champion John "Bradshaw" Layfield, il quale si autoproclamò contendente n°1 al titolo di Mysterio. Dopo aver attaccato Rey per la sua origine messicana, JBL lo informò che quella sera avrebbe affrontato Mark Henry, il quale sconfisse senza problemi Mysterio. La settimana successiva, a SmackDown!, JBL annunciò che Mysterio avrebbe affrontato The Great Khali e, anche in questo caso, Rey venne sconfitto. Nella puntata di SmackDown! del 19 maggio JBL annunciò che Mysterio avrebbe affrontato Kane (appartenente al roster di Raw); Kane dominò gran parte del match che, però, terminò in un no contest a causa delle "voci" all'interno della mente di Kane. Un match tra Mysterio e JBL per il World Heavyweight Championship venne annunciato per Judgment Day.

Il torneo del King of the Ring, annunciato il 7 aprile dal General Manager di SmackDown! Theodore Long, cominciò con il primo match tra Randy Orton e Kurt Angle con vittoria di quest'ultimo per sottomissione grazie alla Ankle lock. Il secondo match vide Booker T sconfiggere Matt Hardy grazie all'intervento di Sharmell (moglie di Booker T). Il terzo match fu tra Bobby Lashley e Mark Henry con vittoria del primo per count-out, mentre nel terzo match Finlay ebbe la meglio su Chris Benoit grazie ad un colpo con una sedia (non visto dall'arbitro) e una Celtic Cross. Nelle due semifinali Booker T sconfisse Kurt Angle per forfait a causa di un infortunio (causato da Mark Henry), mentre Lashley sconfisse Finlay con la Spear. La finale, che si sarebbe disputata a Judgment Day, fu tra Booker T e Bobby Lashley. Da tutto questo, inoltre, derivarono i match tra Chris Benoit e Finlay e Kurt Angle e Mark Henry, annunciati sempre per Judgment Day.

Nella puntata di SmackDown! del 7 aprile il match tra The Undertaker e Mark Henry terminò in no contest quando The Great Khali fece il suo debutto attaccando il primo. Dopo l'attacco, The Undertaker non apparve nella successiva puntata di SmackDown! e Daivari, manager di Khali, annunciò che quest'ultimo era il vero fenomeno. Tuttavia, due settimane dopo, il General Manager Theodore Long annunciò che Khali avrebbe affrontato The Undertaker a Judgment Day, con Khali che accettò la sfida.

Struttura del torneo King of the Ring[modifica | modifica wikitesto]

  Quarti di finale
21 aprile-5 maggio (SmackDown!)
Semifinali
12 maggio (SmackDown!)
Finale
21 maggio (Judgment Day)
                           
   Kurt Angle Sottomissione  
 Randy Orton 8:13  
     Kurt Angle Forfait  
     Booker T BYE  
 Matt Hardy 15:03
   Booker T Schienamento  
       Booker T Schienamento
     Bobby Lashley 17:02
   Chris Benoit 21:09  
 Finlay Schienamento  
     Finlay 13:30
     Bobby Lashley Schienamento  
 Bobby Lashley Count-out
   Mark Henry 5:02  


Risultati[modifica | modifica wikitesto]

# Incontri Stipulazioni Durata
Dark Matt Hardy ha sconfitto Simon Dean Single match
1 Paul London e Brian Kendrick hanno sconfitto MNM (Joey Mercury e Johnny Nitro) (c) (con Melina) Tag Team match per il WWE Tag Team Championship 13:43
2 Chris Benoit ha sconfitto Finlay per sottomissione Single match 21:10
3 Jillian Hall ha sconfitto Melina Single match 04:18
4 Gregory Helms (c) ha sconfitto Super Crazy Single match per il WWE Cruiserweight Championship 09:55
5 Mark Henry ha sconfitto Kurt Angle per count-out Single match 09:11
6 Booker T (con Sharmell) ha sconfitto Bobby Lashley Single match;
Finale del King of the Ring 2006
09:15
7 The Great Khali (con Daivari) ha sconfitto The Undertaker Single match 08:31
8 Rey Mysterio (c) ha sconfitto John "Bradshaw" Layfield Single match per il World Heavyweight Championship 15:56

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling