Shillelagh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Shillelagh
Assorted shillelagh.JPG
Assortimento di shillelagh
Tipomazza
OrigineIrlanda
Descrizione
Lunghezzanon codificata - variabile tra i 30 cm ed il metro
voci di armi presenti su Wikipedia

Lo shillelagh è un manufatto tipico della cultura irlandese, storicamente utilizzato sia come bastone da passeggio sia come mazza per la difesa personale dal gentiluomo della "Verde Isola". Il nome è la corruzione anglofona del nome originale gaelico, "sail éille", della località di Shillelagh, nella Contea di Wicklow.

Negli Stati Uniti d'America, lo shillelagh è considerato come uno status symbol per l'americano di origini irlandesi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Lo shillelagh usato, in principio, come arma da duello per risolvere contese tra gentiluomini. Celebre è, appunto, il riferimento rinvenibile in Arthur McBride, nota ballata irlandese dell'Ottocento, nel testo della quale lo shillelagh figura come arma di difesa personale per due irlandesi venuti alle mani con dei soldati britannici addetti al reclutamento armati di spada[1].

Si suppone che la pratica di quest'arma sia la naturale evoluzione della tradizione marziale irlandese medievale d'uso della lancia e della scure[2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Lo shillelagh, di solito, è realizzato in legno di Prunus spinosa o quercia. Si predilige il ricorso alle radici perché più elastiche e meno soggette a frattura se sottoposte a pressione. Il ciocco di legno selezionato viene unto con lardo o grasso e posto ad affumicare di modo che assuma la tipica forma ricurva.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Loesberg, John (1980), Folk Songs and Ballads Popular in Ireland, v. 3, p. 75, ISBN 0-946005-02-8.
  2. ^ Hurley, John W. (2007), Shillelagh : The Irish Fighting Stick, Lulu, ISBN 1-4303-2570-4.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Dinneen, Patrick S (1904), Foclóir Gaedhilge agus Béarla/Irish-English Dictionary, Irish Texts Society, Dublino.
  • Hurley, John W. (2007), Shillelagh : The Irish Fighting Stick, Lulu, ISBN 1-4303-2570-4.
  • Hurley, John W. (2007), The Shillelagh Makers Handbook, Caravat Press.
  • O'Donnell, Patrick D. (1975), The Irish Faction Fighters of the 19th Century, Anvil Press.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]