Volturino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Volturino
comune
Volturino – Stemma
Volturino – Bandiera
Volturino – Veduta
Volturino – Veduta
Localizzazione
StatoBandiera dell'Italia Italia
Regione Puglia
Provincia Foggia
Amministrazione
SindacoFrancesco Di Pasqua (lista civica Vultur) dal 27-5-2019
Territorio
Coordinate41°29′N 15°07′E / 41.483333°N 15.116667°E41.483333; 15.116667 (Volturino)
Altitudine735 m s.l.m.
Superficie58,35 km²
Abitanti1 555[1] (31-8-2022)
Densità26,65 ab./km²
FrazioniCarignani, Scaricaturo, Serritella
Comuni confinantiAlberona, Lucera, Motta Montecorvino, Pietramontecorvino, Volturara Appula
Altre informazioni
Cod. postale71030
Prefisso0881
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT071062
Cod. catastaleM132
TargaFG
Cl. sismicazona 2 (sismicità media)[2]
Cl. climaticazona E, 2 326 GG[3]
Nome abitantivolturinesi
PatronoMadonna della Serritella
Giorno festivoprima domenica di maggio, 8 settembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Volturino
Volturino
Volturino – Mappa
Volturino – Mappa
Posizione del comune di Volturino nella provincia di Foggia
Sito istituzionale

Volturino (Utrìnë in dialetto pugliese[4]) è un comune italiano di 1 555 abitanti della provincia di Foggia in Puglia.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Sorge a 735 metri di altitudine. Il suo territorio (esteso circa 6 300 ettari) si espande dai 250 metri di quota nella vallata verso Lucera fino a 874 metri sul livello del mare sulle cime al confine con il comune di Alberona. Il borgo si trova in uno dei settori più alti dei monti della Daunia e quindi, in condizioni di ottima visibilità, presenta un ampio panorama che spazia sulla piana del Tavoliere dall'Adriatico alle isole Tremiti, al Gargano, al limite della Murgia barese fino al lontano monte Vulture in Basilicata.

Clima[modifica | modifica wikitesto]

Essendo situato tra le zone più alte e settentrionali della Puglia, è tra i posti più freddi e continentali dell'intera regione. La temperatura media annua è di circa 12°, scende spesso sotto gli 0° durante l'inverno, con frequenti gelate e numerose nevicate, mentre supera raramente i 30° in quelli estivi. Caratteristici della zona sono i forti venti di favonio, scirocco e maestrale che presentano pochi ostacoli e s'incalano facilmente tra le vicine montagne.

Origini del nome[modifica | modifica wikitesto]

Sorta a seguito della distruzione della vicina Montecorvino da parte del re normanno Ruggero II d'Altavilla, deriva il toponimo dal latino Volturinus, da voltur, "avvoltoio", posto anche alla base del nome locale vulture, con cui si designa il vento di libeccio, che spesso soffia nella zona.[senza fonte]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

Il Comune ha un proprio stemma, un proprio gonfalone ed una propria bandiera. Lo stemma è stato concesso con decreto del presidente della Repubblica n. 2122 del 4 maggio 1983.[5] Vi sono rappresentate tre torri che esistono ancora oggi ed abbracciano tutto il territorio volturinese: Capotorre, la torre di Tertiveri e quella di Pietra, resto della cattedrale di Montecorvino. Il gonfalone è un drappo di bianco. La bandiera consiste in un drappo rettangolare di tessuto bianco con al centro una foglia di cerro di colore verde.[5]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[6]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
18 giugno 1985 10 giugno 1990 Nicola De Mutiis Democrazia Cristiana Sindaco [7]
10 giugno 1990 24 aprile 1995 Luigi Fandelli Partito Democratico della Sinistra, Partito Comunista Italiano Sindaco [7]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Armistizio Matteo Melillo lista civica Sindaco [7]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Armistizio Matteo Melillo lista civica Sindaco [7]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Donato Dotoli Popolari UDEUR Sindaco [7]
8 giugno 2009 26 maggio 2014 Donato Dotoli lista civica Sindaco [7]
26 maggio 2014 27 maggio 2019 Antonio Santacroce Partito Democratico Sindaco [7]
28 maggio 2019 In Carica Francesco Di Pasqua lista civica Voltur Sindaco L'incirico terminerà l'8 Giugno

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bilancio demografico mensile anno 2022 (dati provvisori), su demo.istat.it, ISTAT.
  2. ^ Classificazione sismica (XLS), su rischi.protezionecivile.gov.it.
  3. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2017).
  4. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Torino, UTET, 1990, p. 715.
  5. ^ a b Statuto del Comune di Volturino (PDF), Art. 7 Stemma, gonfalone e bandiera.
  6. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  7. ^ a b c d e f g http://amministratori.interno.it/

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN246986730
  Portale Puglia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Puglia