Casalnuovo Monterotaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Casalnuovo Monterotaro
comune
Casalnuovo Monterotaro – Stemma Casalnuovo Monterotaro – Bandiera
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of Arms of Apulia.svg Puglia
ProvinciaProvincia di Foggia-Stemma.svg Foggia
Amministrazione
SindacoPasquale De Vita (lista civica) dal 16-5-2011
Territorio
Coordinate41°37′N 15°06′E / 41.616667°N 15.1°E41.616667; 15.1 (Casalnuovo Monterotaro)Coordinate: 41°37′N 15°06′E / 41.616667°N 15.1°E41.616667; 15.1 (Casalnuovo Monterotaro)
Altitudine432 m s.l.m.
Superficie48,36 km²
Abitanti1 439[1] (30-11-2019)
Densità29,76 ab./km²
FrazioniMonterotaro
Comuni confinantiCarlantino, Casalvecchio di Puglia, Castelnuovo della Daunia, Celenza Valfortore, Colletorto (CB), Pietramontecorvino, San Giuliano di Puglia (CB)
Altre informazioni
Cod. postale71033
Prefisso0881
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT071013
Cod. catastaleB904
TargaFG
Cl. sismicazona 2 (sismicità media)
Nome abitanticasalnovesi
Patronosanta Maria della Rocca
Giorno festivo15-16 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Casalnuovo Monterotaro
Casalnuovo Monterotaro
Casalnuovo Monterotaro – Mappa
Posizione del comune di Casalnuovo Monterotaro nella provincia di Foggia
Sito istituzionale

Casalnuovo Monterotaro (fino al 1862 chiamata Casalnuovo) è un comune italiano di 1 439 abitanti[1] della provincia di Foggia, in Puglia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Secondo un documento manoscritto ottocentesco conservato presso la biblioteca nazionale di Parigi, il paese fu fondato nel 1466 da immigrati slavi, provenienti dall'opposta costa adriatica.[2]

Il terremoto del 31 ottobre 2002 ha prodotto ingenti danni al patrimonio edilizio comunale, una situazione che va lentamente migliorando, ma che ha lasciato una profonda ferita e favorito il decremento demografico della popolazione. Guido Bertolaso allora capo della protezione civile nazionale, fu molto vicino alla popolazione e per questo gli venne riconosciuta la cittadinanza onoraria da parte dell'amministrazione comunale.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • Chiesa di Santa Maria della Rocca, sorge sull'unico colle del centro abitato, il quale si è sviluppato nel tempo quasi interamente su un antico percorso di crinale, lungo una direttrice nord-sud. La sua erezione potrebbe essere datata intorno alla metà del XVII secolo.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Stemma civico nella forma usata dal Comune
Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
18 giugno 1985 25 giugno 1990 Simino Michele Di Fiore Democrazia Cristiana Sindaco [4]
25 giugno 1990 24 aprile 1995 Simino Michele Di Fiore Democrazia Cristiana Sindaco [4]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Giovanni Pompeo Bredice lista civica Sindaco [4]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Armando Palmieri centro Sindaco [4]
14 giugno 2004 26 ottobre 2005 Antonio Celeste lista civica Sindaco [4]
26 ottobre 2005 30 maggio 2006 Ernesto Liguori Comm. pref. [4]
30 maggio 2006 16 maggio 2011 Pasquale De Vita civitas Sindaco [4]
16 maggio 2011 in carica Pasquale De Vita lista civica: Nova civitas Sindaco [4]

Casalnuovo Monterotaro è sede della Comunità Montana dei Monti Dauni Settentrionali.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Hanno sede nel comune le società di calcio: A.C.D. Gioventù Dauna Calcio e ASD Casalnuovo, che hanno disputato campionati dilettantistici regionali.

La squadra di calcio a 5 Sporting Casalnuovo, disputa la serie C2.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2019.
  2. ^ Storia e monumenti di Casalnuovo Monerotaro, su casalnuovomonterotaro.net. URL consultato il 6 maggio 2010 (archiviato dall'url originale il 19 novembre 2008).
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ a b c d e f g h http://amministratori.interno.it/

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN150318733 · LCCN (ENn2007065436
Puglia Portale Puglia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Puglia