Victor Vito

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Victor Vito
Victor Vito 2011.jpg
Victor Vito durante la Coppa del Mondo di rugby 2011
Dati biografici
Nome Victor Vasefafanua Junior Vito
Paese Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Altezza 193 cm
Peso 109 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Terza linea centro
Squadra Wellington
Franchigia Hurricanes SANZAR
Carriera
Attività provinciale
2006- Wellington 50 (55)
Attività in franchise
2009- Hurricanes 84 (45)
Attività da giocatore internazionale
2010- Nuova Zelanda Nuova Zelanda 33 (20)
Palmarès internazionale
Vincitore RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2011
Vincitore RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2015

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 5 novembre 2015

Victor Vasefafanua Junior Vito (Wellington, 27 marzo 1987) è un rugbista a 15 neozelandese, seconda linea degli Hurricanes in Super Rugby e della provincia di Wellington, nonché bi-campione del mondo nel 2011 e nel 2015 con gli All Blacks.


Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2006 militante nella provincia di Wellington, esordì in Super Rugby nel 2009 nelle file della franchise ad essa aassociata, gli Hurricanes.

Ancora, dal 2006 attivo nella nazionale neozelandese a 7[1], esordì negli All Blacks nel luglio 2010 contro l'Irlanda a New Plymouth.

Convocato per la Coppa del Mondo di rugby 2011, fu presente in cinque dei sette incontri in cui la Nuova Zelanda fu impegnata, e si laureò campione con gli All Blacks.

Negli Hurricanes giunse fino alla finale del Super Rugby 2015[2]. Fu successivamente inserito nella rosa dei convocati alla Coppa del Mondo di rugby 2015 in Inghilterra (cui partecipò con cinque incontri, compresa semifinale e finale, e una meta nella fase a gironi) al termine della quale si laureò campione del mondo per la seconda volta consecutiva.

Nella vita privata Vito è laureato in giurisprudenza alla Victoria University di Wellington[3].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Wynne Gray, All Blacks: Vito lines up for his starting challenge, in The New Zealand Herald, 10 settembre 2010. URL consultato il 26 novembre 2012.
  2. ^ (EN) Richard Gadsby, Super Rugby grand final: Hurricanes 14-21 Highlanders - as it happened, in The Guardian. URL consultato il 5 novembre 2015.
  3. ^ (EN) Scotty Stevenson, Racial stereotyping is alive and well in the language of NZ sport, in The New Zealand Herald, 29 luglio 2015. URL consultato il 5 novembre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]