Aaron Smith

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Aaron Smith (disambigua).
Aaron Smith
Aaron Smith 2017 (cropped).jpg
Aaron Smith nel 2017 ad Auckland
Dati biografici
Paese Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Altezza 171 cm
Peso 83 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Mediano di mischia
Franchigia Highlanders SANZAAR
Carriera
Attività provinciale
2008-Manawatu38 (45)
Attività in franchise
2011-Highlanders140 (135)
Attività da giocatore internazionale
2012-Nuova Zelanda Nuova Zelanda97 (107)
Palmarès internazionale
Vincitore RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2015
3º posto RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2019

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 19 aprile 2021

Aaron Luke Smith (Palmerston North, 21 novembre 1988) è un rugbista a 15 neozelandese, mediano di mischia degli Highlanders in Super Rugby e campione del mondo 2015 con gli All Blacks.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Proveniente dalla provincia rugbistica di Manawatu, con la quale esordì nel 2008 in ITM Cup, Smith fu ingaggiato per la stagione 2011 di Super Rugby dagli Highlanders[1].

Dopo due stagioni di campionato SANZAR il C.T. della nazionale Steve Hansen lo convocò in occasione del tour irlandese in Nuova Zelanda del 2012, nel corso del quale debuttò per gli All Blacks; fece poi parte della squadra al Championship 2012 e incorse nella sua prima sanzione disciplinare per non avere rispettato l'obbligo di rientro in albergo, cosa che lo fece partire dalla panchina nell'incontro di Championship contro il Sudafrica[2][3].

Più avanti nell'anno prese parte al tour in Europa 2012.

Nel 2015 fece parte della squadra degli Highlanders che conquistò il primo titolo del Super Rugby e fu convocato nella rosa neozelandese alla Coppa del Mondo di rugby 2015, laureandosi campione del mondo.

Ancora 4 anni più tardi fece parte della squadra neozelandese che giunse fino alla semifinale della Coppa del Mondo 2019 in Giappone, sconfitta dall'Inghilterra. Sono 97, al 2021, gli incontri internazionali di Smith per la Nuova Zelanda.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Highlanders sign Crosswell, Smith, in 3 News, 27 agosto 2010. URL consultato il 19 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 6 aprile 2016).
  2. ^ (EN) Marc Hinton, Aaron Smith benched for breaking curfew, in Stuff, 13 settembre 2012. URL consultato il 19 febbraio 2013.
  3. ^ (EN) Richard Knowler, Aaron Smith gets offside with team-mates, in Stuff, 14 settembre 2012. URL consultato il 19 febbraio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]