Tawera Kerr-Barlow

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tawera Kerr-Barlow
Tawera Kerr-Barlow 2016.jpg
Dati biografici
Paese Australia Australia
Altezza 187 cm
Peso 89 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Ruolo Mediano di mischia
Squadra La Rochelle
Carriera
Attività provinciale
2009-17Waikato34 (15)
Attività di club¹
2017-La Rochelle38 (35)
Attività in franchise
2011-17Chiefs82 (50)
Attività da giocatore internazionale
2012-17Nuova Zelanda Nuova Zelanda27 (10)
Palmarès internazionale
Vincitore RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2015

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 5 novembre 2019

Tawera Narada James Kerr-Barlow (Melbourne, 15 agosto 1990) è un rugbista a 15 neozelandese, mediano di mischia di La Rochelle in Top 14, campione del mondo 2015 con gli All Blacks.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Melbourne, in Australia, dove la sua famiglia risiedeva per lavoro, crebbe a Darwin fino a 15 anni fino a quando sua madre Gail Kerr, rugbista neozelandese capitano della rappresentativa del Territorio del Nord e internazionale femminile per le Wallaroos[1], accolse il suo desiderio di studiare in Nuova Zelanda per poter aspirare a rappresentare gli All Blacks: Kerr-Barlow fu quindi mandato ad Hamilton dove compì il resto degli studi superiori[2]. Da sua madre ereditò il ruolo in campo di mediano di mischia[3].

A 19 anni debuttò nel campionato provinciale neozelandese per Waikato e, nel 2012, debuttò nella franchise collegata, gli Chiefs, con cui vinse il titolo del Super Rugby di quella stagione; a novembre debuttò negli All Blacks a Edimburgo contro la Scozia e l'anno successivo bissò il titolo di Super Rugby con gli Chiefs.

A luglio 2015 Kerr-Barlow firmò un prolungamento di contratto con gli Chiefs fino a tutto il Super Rugby 2017[4] e, due mesi più tardi, fu convocato nella rosa neozelandese alla Coppa del Mondo di rugby 2015 in Inghilterra, al termine della quale si laureò campione del mondo.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Toby Robson, Australian-born All Black Tawera Kerr-Barlow puts perspective on trans-Tasman rivalry ahead of World Cup final, in Stuff, Fairfax Media, Ltd, 29 ottobre 2015. URL consultato il 10 novembre 2015.
  2. ^ (EN) Evan Pedgen, Mum's surprise visit for new All Black, in Stuff, Fairfax Media, Ltd, 30 ottobre 2012. URL consultato il 10 novembre 2015.
  3. ^ (EN) Liam Napier, Tawera Kerr-Barlow credits inspirational mum for his rise to the All Blacks video, in Stuff, Fairfax Media, Ltd, 17 settembre 2015. URL consultato il 10 novembre 2015.
  4. ^ (EN) Kerr-Barlow extends stay with Chiefs, in ESPN, 29 luglio 2015. URL consultato il 12 novembre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]