Isaia Toeava

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isaia Toeava
Isaia Toeava cropped.jpg
Toeava in un allenamento in Europa durante il tour degli All Blacks del 2010
Dati biografici
Paese bandiera Samoa Occ.
Altezza 185 cm
Peso 102 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Ruolo Estremo
Squadra Clermont
Carriera
Attività provinciale
2005-11 Auckland 22 (32)
Attività di club¹
2012-14 Canon Eagles 18 (20)
2014-16 Kubota Spears 19 (45)
2016- Clermont 15 (10)
Attività in franchise
2006 Hurricanes 14 (15)
2007-12 Blues 61 (91)
Attività da giocatore internazionale
2005-2011 Nuova Zelanda Nuova Zelanda 36 (40)
Palmarès internazionale
Vincitore RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2011

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 15 settembre 2017

Isaia Toeava (Moto'otua, 15 gennaio 1986) è un rugbista a 15 neozelandese di origine samoana, tre quarti centro o estremo del Clermont Auvergne e campione del mondo nel 2011 con gli All Blacks.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Mot'oua, nelle allora Samoa Occidentali[1], ma cresciuto ad Auckland, in Nuova Zelanda[1], si formò rugbisticamente nella relativa federazione provinciale, per la quale esordì nel campionato di categoria nel 2005, a 19 anni appena compiuti.

A fine anno, senza ancora una sola presenza in Super Rugby e con solo 8 incontri alle spalle nel campionato nazionale provinciale[1], fu chiamato in Nazionale e schierato, per il suo primo test match con gli All Blacks, a Edimburgo contro la Scozia, da titolare nel ruolo di estremo.

L'anno seguente esordì in Super Rugby per la franchise di Auckland, i Blues, e nel 2007 fece parte della squadra che prese parte alla Coppa del Mondo in Francia; ancora, prese parte ai due Grandi Slam nei tour nelle Isole britanniche del 2008 e del 2010.

Incluso nella rosa neozelandese alla Coppa del Mondo di rugby 2011, vinta dagli All Blacks, ivi disputò i suoi ultimi incontri internazionali. Alla fine del Super Rugby 2012 siglò un accordo con la squadra giapponese dei Canon Eagles di Tokyo[2].

A fine novembre 2011 apparve pure in un incontro dei Barbarians contro un XV dell'Australia, dopo la chiamata nel prestigioso club britannico a inviti[3].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Winston Aldworth, All Black profile: Isaia Toeava, in The New Zealand Herald, 9 settembre 2011. URL consultato il 20 dicembre 2012.
  2. ^ (EN) Tokyo switch for Toeava, in SKY Sports, 6 luglio 2012. URL consultato il 20 dicembre 2012.
  3. ^ (EN) Barbarians v Australia: Wigan full-back Sam Tomkins to play on the wing for the Barbarians against Australia, in Daily Telegraph, 24 novembre 2011. URL consultato il 20 dicembre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]