Greg Somerville

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Greg Somerville
Greg Somerville 2011 (cropped).jpg
Dati biografici
Nome Greg Mardon Somerville
Paese Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Altezza 185 cm
Peso 113 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Pilone
Ritirato 2011
Carriera
Attività provinciale
1998-2007 Canterbury 56 (?)
Attività di club¹
1999-2008 Crusaders 115 (45)
2008-2010 Gloucester 25 (5)
2011 Rebels 16 (5)
Attività da giocatore internazionale
2000-2008 Nuova Zelanda Nuova Zelanda 66 (5)
Palmarès internazionale
3º posto RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2003

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 21 gennaio 2013

Greg Mardon Somerville (Wairoa, 28 novembre 1977) è un ex rugbista a 15 neozelandese, a lungo pilone dei Crusaders e della provincia rugbistica di Canterbury, nonché internazionale per gli All Blacks dal 2000 al 2008.


Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Somerville esordì nel campionato nazionale provinciale nelle file di Canterbury, una delle più prestigiose province rugbistiche neozelandesi; nel 1999 debuttò anche nel Super Rugby nelle file della franchise provinciale, i Crusaders; in nove stagioni in tale formazione si assicurò sei titoli assoluti della competizione SANZAR.

Debuttò in Nazionale neozelandese a North Shore City contro Tonga nel 2000 (vittoria per 102-0) e prese parte alla Coppa del Mondo di rugby 2003 in Australia nella quale gli All Blacks si classificarono terzi.

Prese parte anche alla Coppa del Mondo di rugby 2007, dopodiché, un anno più tardi, cessò il suo impegno con la Federazione neozelandese ed emigrò in Inghilterra al Gloucester, in Premiership, con un contratto di 30 mesi[1].

Terminato l'impegno inglese, tornò nell'Emisfero Sud in Australia, come ingaggio per lo startup della neonata franchise dei Melbourne Rebels, con i quali disputò il Super Rugby 2011[2], al termine del quale si ritirò, rifiutando pure un'offerta economica per un breve ritorno nel 2012[3].

Durante il periodo inglese Somerville ricevette un invito per disputare due incontri nei Barbarians a fine stagione 2008-09[4].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Chris Irvine, Gloucester sign All Blacks prop Greg Somerville, in The Daily Telegraph, 25 giugno 2008. URL consultato il 21 gennaio 2013.
  2. ^ (EN) Wayne Smith, Melbourne Rebels add Greg Somerville, Hoani McDonald to ranks, in The Australian, 23 aprile 2010. URL consultato il 21 gennaio 2013.
  3. ^ (EN) Chris Barclay, Greg Somerville turns down Rebels' SOS call, in Stuff, 11 aprile 2012. URL consultato il 21 gennaio 2013.
  4. ^ (EN) Martin Corry to bow out as Barbarians captain, in The Guardian, 21 maggio 2009. URL consultato il 21 gennaio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]