UEFA Women's Cup 2005-2006

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UEFA Women's Cup 2005-06
Competizione UEFA Women's Cup
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore UEFA
Date dal 9 agosto 2005
al 27 maggio 2006
Partecipanti 43
Nazioni 42
Risultati
Vincitore Germania 1. FFC Francoforte
(2º titolo)
Secondo Germania Turbine Potsdam
Statistiche
Miglior marcatore Germania Conny Pohlers (8)
Incontri disputati 92
Gol segnati 433 (4,71 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2004-2005 2006-2007 Right arrow.svg

La UEFA Women's Cup 2005-2006 è stata la quinta edizione del torneo europeo femminile di calcio per club UEFA Women's Cup, destinato alle formazioni vincitrici dei massimi campionati nazionali d'Europa. Il torneo è stato vinto dal 1. FFC Francoforte per la seconda volta nella doppia finale tutta tedesca contro il Turbine Potsdam[1].

Formato[modifica | modifica wikitesto]

Partecipano al torneo 2005-2006 un totale di 43 squadre provenienti da 42 diverse federazioni affiliate alla UEFA. Il Turbine Potsdam ha partecipato come squadra campione in carica, quindi la Germania ha partecipato con due squadre, essendo il 1. FFC Francoforte qualificato come campione della Frauen-Bundesliga 2004-2005.

Il torneo si compone di tre fasi: due fasi a gironi e la fase finale ad eliminazione diretta. Accedono direttamente alla seconda fase a gironi la squadra campione in carica e le squadre appartenenti alle prime sei federazioni secondo il ranking UEFA. Alla prima fase a gironi accedono le squadre appartenenti alle restanti trentasei federazioni secondo il ranking UEFA. Le squadre vincenti i nove gironi della prima fase accedono alla seconda fase a gironi, dove le 16 squadre sono state raggruppate in 4 gironi da 4 squadre ciascuno. In ogni girone (sia delle prima sia della seconda fase) le squadre giocano una contro l'altra in un mini-torneo all'italiana, ospitato da una delle quattro squadre. Accedono alla fase ad eliminazione diretta le prime due classificate di ciascuno dei quattro gironi della seconda fase. Nei quarti di finale le squadre prima classificate affrontano le squadre seconde classificate nei gironi. I quarti di finale, le semifinali e la finale si giocano con partite di andata e ritorno.

Turno Andata Ritorno
Prima fase a gironi dal 9 al 13 agosto 2005
Seconda fase a gironi dal 13 al 17 settembre 2005
Quarti 8-11 ottobre 2005 15-19 ottobre 2005
Semifinali 20 aprile 2006 26-27 aprile 2006
Finale 20 maggio 2006 27 maggio 2006

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Seconda fase a gironi
Germania Turbine Potsdam (DT) Germania 1. FFC Francoforte Svezia Djurgården/Älvsjö Inghilterra Arsenal Ladies
Danimarca Brøndby Serbia e Montenegro Mašinac Azerbaigian Gömrükçü Baku
Prima fase a gironi
Italia Bardolino Norvegia Røa Francia Montpellier Russia Lada Tol'jatti
Islanda Valur Spagna Athletic Club Rep. Ceca Sparta Praga Paesi Bassi Saestum
Bielorussia Universitet Vitebsk Polonia K.Ś. A.Z.S. Wrocław Ungheria MTK Budapest Finlandia FC United
Grecia AE Aegina Svizzera LUwin.ch Scozia Glasgow City Portogallo 1º Dezembro
Fær Øer KÍ Klaksvík Moldavia FC Codru Anenii Noi Romania Clujana Irlanda University College Dublino
Irlanda del Nord Glentoran Ucraina Arsenal Charkiv Austria Neulengbach Belgio Rapide Wezemaal
Israele Maccabi Holon Croazia ŽNK Maksimir Galles Cardiff City Ladies Estonia Pärnu Jalgpalliklubi
Slovenia ŽNK Krka Cipro AEK Kokkinochorion Slovacchia PVFA Macedonia ŽFK Skiponjat
Bosnia ed Erzegovina SFK 2000 Kazakistan Alma-KTZh Bulgaria NSA Sofia Lituania Gintra Universitetas

Prima fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Le partite dei singoli gironi della prima fase sono state ospitate da una delle quattro squadre, indicata in corsivo.

Girone 1[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Francia Montpellier 9 3 3 0 0 11 0 +11
2. Portogallo 1º Dezembro 6 3 2 0 1 10 1 +9
3. Galles Cardiff City Ladies 3 3 1 0 2 3 5 -2
4. Irlanda del Nord Glentoran 0 3 0 0 3 0 18 -18
9 agosto 2005 Montpellier 8 - 0 Glentoran Sintra
9 agosto 2005 1º Dezembro 3 - 0 Cardiff City Ladies Sintra
11 agosto 2005 Montpellier 2 - 0 Cardiff City Ladies Sintra
11 agosto 2005 Glentoran 0 - 7 1º Dezembro Sintra
13 agosto 2005 1º Dezembro 0 - 1 Montpellier Sintra
13 agosto 2005 Cardiff City Ladies 3 - 0 Glentoran Sintra

Girone 2[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Austria Neulengbach[2] 7 3 2 1 0 10 2 +8
2. Italia Bardolino 7 3 2 1 0 5 0 +5
3. Irlanda University College Dublino 3 3 1 0 2 3 7 -4
4. Croazia ŽNK Maksimir 0 3 0 0 3 1 10 -9
9 agosto 2005 Neulengbach 5 - 1 University College Dublino Zagabria
9 agosto 2005 Bardolino 3 - 0 ŽNK Maksimir Zagabria
11 agosto 2005 Neulengbach 5 - 1 ŽNK Maksimir Zagabria
11 agosto 2005 University College Dublino 0 - 2 Bardolino Zagabria
13 agosto 2005 Bardolino 0 - 0 Neulengbach Zagabria
13 agosto 2005 ŽNK Maksimir 0 - 2 University College Dublino Zagabria

Girone 3[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Paesi Bassi Saestum[3] 7 3 2 1 0 10 2 +8
2. Spagna Athletic Club 7 3 2 1 0 10 3 +7
3. Belgio Rapide Wezemaal 3 3 1 0 2 6 6 0
4. Scozia Glasgow City 0 3 0 0 3 3 18 -15
9 agosto 2005 Athletic Club 6 - 2 Glasgow City Zeist
9 agosto 2005 Saestum 2 - 1 Rapide Wezemaal Zeist
11 agosto 2005 Athletic Club 3 - 0 Rapide Wezemaal Zeist
11 agosto 2005 Glasgow City 0 - 7 Saestum Zeist
13 agosto 2005 Saestum 1 - 1 Athletic Club Zeist
13 agosto 2005 Rapide Wezemaal 5 - 1 Glasgow City Zeist

Girone 4[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Islanda Valur 9 3 3 0 0 14 3 +11
2. Norvegia Røa 6 3 2 0 1 13 7 +6
3. Finlandia FC United 3 3 1 0 2 5 5 0
4. Estonia Pärnu Jalgpalliklubi 0 3 0 0 3 2 19 -17
9 agosto 2005 Røa 1 - 4 Valur Jakobstad
9 agosto 2005 FC United 2 - 0 Pärnu Jalgpalliklubi Jakobstad
11 agosto 2005 Røa 9 - 1 Pärnu Jalgpalliklubi Jakobstad
11 agosto 2005 Valur 2 - 1 FC United Jakobstad
13 agosto 2005 FC United 2 - 3 Røa Jakobstad
13 agosto 2005 Pärnu Jalgpalliklubi 1 - 8 Valur Jakobstad

Girone 5[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Svizzera LUwin.ch 9 3 3 0 0 16 1 +15
2. Moldavia FC Codru Anenii Noi 6 3 2 0 1 8 6 +2
3. Fær Øer KÍ Klaksvík 1 3 0 1 2 3 10 -7
4. Macedonia ŽFK Skiponjat 1 3 0 1 2 2 12 -10
9 agosto 2005 LUwin.ch 5 - 1 KÍ Klaksvík Struga
9 agosto 2005 FC Codru Anenii Noi 4 - 1 ŽFK Skiponjat Struga
11 agosto 2005 LUwin.ch 7 - 0 ŽFK Skiponjat Struga
11 agosto 2005 KÍ Klaksvík 1 - 4 FC Codru Anenii Noi Struga
13 agosto 2005 FC Codru Anenii Noi 0 - 4 LUwin.ch Struga
13 agosto 2005 ŽFK Skiponjat 1 - 1 KÍ Klaksvík Struga

Girone 6[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Rep. Ceca Sparta Praga 7 3 2 1 0 12 1 +11
2. Bielorussia Universitet Vitebsk 4 3 1 1 1 4 5 -1
3. Romania Clujana 3 3 0 3 0 5 5 0
4. Lituania Gintra Universitetas 0 3 0 1 2 2 12 -10
9 agosto 2005 Sparta Praga 1 - 1 Clujana Praga
9 agosto 2005 Universitet Vitebsk 2 - 0 Gintra Universitetas Praga
11 agosto 2005 Sparta Praga 8 - 0 Gintra Universitetas Praga
11 agosto 2005 Clujana 2 - 2 Universitet Vitebsk Praga
13 agosto 2005 Universitet Vitebsk 0 - 3 Sparta Praga Praga
13 agosto 2005 Gintra Universitetas 2 - 2 Clujana Praga

Girone 7[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Polonia K.Ś. A.Z.S. Wrocław 9 3 3 0 0 17 0 +17
2. Ucraina Arsenal Charkiv 6 3 2 0 1 28 6 +22
3. Israele Maccabi Holon 3 3 1 0 2 7 9 -2
4. Cipro AEK Kokkinochorion 0 3 0 0 3 0 37 -37
9 agosto 2005 K.Ś. A.Z.S. Wrocław 5 - 0 Arsenal Charkiv Breslavia
9 agosto 2005 Maccabi Holon 6 - 0 AEK Kokkinochorion Breslavia
11 agosto 2005 K.Ś. A.Z.S. Wrocław 11 - 0 AEK Kokkinochorion Breslavia
11 agosto 2005 Arsenal Charkiv 8 - 1 Maccabi Holon Breslavia
13 agosto 2005 Maccabi Holon 0 - 1 K.Ś. A.Z.S. Wrocław Breslavia
13 agosto 2005 AEK Kokkinochorion 0 - 20 Arsenal Charkiv Breslavia

Girone 8[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Russia Lada Tol'jatti 9 3 3 0 0 14 0 +14
2. Bosnia ed Erzegovina SFK 2000 6 3 2 0 1 2 3 -1
3. Slovacchia PVFA 3 3 1 0 2 4 8 -4
4. Slovenia ŽNK Krka 0 3 0 0 3 1 10 -9
9 agosto 2005 Lada Tol'jatti 3 - 0 SFK 2000 Sarajevo
9 agosto 2005 ŽNK Krka 1 - 4 PVFA Sarajevo
11 agosto 2005 Lada Tol'jatti 6 - 0 PVFA Sarajevo
11 agosto 2005 SFK 2000 1 - 0 ŽNK Krka Sarajevo
13 agosto 2005 ŽNK Krka 0 - 5 Lada Tol'jatti Sarajevo
13 agosto 2005 PVFA 0 - 1 SFK 2000 Sarajevo

Girone 9[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Kazakistan Alma-KTZh 6 3 2 0 1 10 3 +7
2. Bulgaria NSA Sofia 4 3 1 1 1 4 7 -3
3. Grecia AE Aegina 4 3 1 1 1 6 7 -1
4. Ungheria MTK Budapest 2 3 0 2 1 3 6 -3
9 agosto 2005 AE Aegina 2 - 2 MTK Budapest Sofia
9 agosto 2005 Alma-KTZh 5 - 0 NSA Sofia Sofia
11 agosto 2005 AE Aegina 1 - 3 NSA Sofia Sofia
11 agosto 2005 MTK Budapest 0 - 3 Alma-KTZh Sofia
13 agosto 2005 Alma-KTZh 2 - 3 AE Aegina Sofia
13 agosto 2005 NSA Sofia 1 - 1 MTK Budapest Sofia

Seconda fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Le partite dei singoli gironi della seconda fase sono state ospitate da una delle quattro squadre, indicata in corsivo.

Girone 1[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Germania Turbine Potsdam 7 3 2 1 0 14 1 +13
2. Francia Montpellier 7 3 2 1 0 6 1 +5
3. Paesi Bassi Saestum 3 3 1 0 2 5 7 -2
4. Austria Neulengbach 0 3 0 0 3 4 20 -16
13 settembre 2005 Neulengbach 1 - 12 Turbine Potsdam Montpellier
13 settembre 2005 Saestum 1 - 2 Montpellier Montpellier
15 settembre 2005 Turbine Potsdam 2 - 0 Saestum Montpellier
15 settembre 2005 Montpellier 4 - 0 Neulengbach Montpellier
17 settembre 2005 Neulengbach 3 - 4 Saestum Montpellier
17 settembre 2005 Turbine Potsdam 0 - 0 Montpellier Montpellier

Girone 2[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Svezia Djurgården/Älvsjö 9 3 3 0 0 12 1 +11
2. Islanda Valur 6 3 2 0 1 12 2 +10
3. Kazakistan Alma-KTZh 3 3 1 0 2 5 14 -9
4. Serbia e Montenegro Mašinac 0 3 0 0 3 3 15 -12
13 settembre 2005 Mašinac 3 - 5 Alma-KTZh Stoccolma
13 settembre 2005 Djurgården/Älvsjö 2 - 1 Valur Stoccolma
15 settembre 2005 Valur 3 - 0 Mašinac Stoccolma
15 settembre 2005 Djurgården/Älvsjö 3 - 0 Alma-KTZh Stoccolma
17 settembre 2005 Mašinac 0 - 7 Djurgården/Älvsjö Stoccolma
17 settembre 2005 Alma-KTZh 0 - 8 Valur Stoccolma

Girone 3[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Germania 1. FFC Francoforte 7 3 2 1 0 16 2 +14
2. Rep. Ceca Sparta Praga 7 3 2 1 0 5 1 +4
3. Svizzera LUwin.ch 3 3 1 0 2 5 5 0
4. Azerbaigian Gömrükçü Baku 0 3 0 0 3 1 19 -18
13 settembre 2005 1. FFC Francoforte 4 - 0 LUwin.ch Lucerna
13 settembre 2005 Gömrükçü Baku 0 - 3 Sparta Praga Lucerna
15 settembre 2005 1. FFC Francoforte 1 - 1 Sparta Praga Lucerna
15 settembre 2005 LUwin.ch 5 - 0 Gömrükçü Baku Lucerna
17 settembre 2005 Gömrükçü Baku 1 - 11 1. FFC Francoforte Lucerna
17 settembre 2005 Sparta Praga 1 - 0 LUwin.ch Lucerna

Girone 4[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Danimarca Brøndby 9 3 3 0 0 6 1 +5
2. Inghilterra Arsenal Ladies 6 3 2 0 1 4 2 +2
3. Russia Lada Tol'jatti 1 3 0 1 2 3 6 -3
4. Polonia K.Ś. A.Z.S. Wrocław 1 3 0 1 2 5 9 -4
13 settembre 2005 Arsenal Ladies 3 - 1 K.Ś. A.Z.S. Wrocław Copenaghen
13 settembre 2005 Brøndby 2 - 0 Lada Tol'jatti Copenaghen
15 settembre 2005 Arsenal Ladies 1 - 0 Lada Tol'jatti Copenaghen
15 settembre 2005 K.Ś. A.Z.S. Wrocław 1 - 3 Brøndby Copenaghen
17 settembre 2005 Brøndby 1 - 0 Arsenal Ladies Copenaghen
17 settembre 2005 Lada Tol'jatti 3 - 3 K.Ś. A.Z.S. Wrocław Copenaghen

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Arsenal Ladies Inghilterra 2 – 4 Germania 1. FFC Francoforte 1 – 1 1 – 3
Montpellier Francia 6 – 1 Danimarca Brøndby 3 – 0 3 – 1
Valur Islanda 2 – 19 Germania Turbine Potsdam 1 – 8 1 – 11
Sparta Praga Rep. Ceca 0 – 2 Svezia Djurgården/Älvsjö 0 – 2 0 – 0

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Barnet
8 ottobre 2005, ore 14:00 (CET)
Arsenal Ladies Inghilterra 1 – 1
referto
Germania 1. FFC Francoforte Stadio Underhill
Arbitro Francia Sarah Girard-Fautrel

Villeneuve-lès-Maguelone
8 ottobre 2005, ore 15:00 (CET)
Montpellier Francia 3 – 0
referto
Danimarca Brøndby Stadio Joseph-Blanc
Arbitro Russia Natalia Avdonchenko

Reykjavík
9 ottobre 2005, ore 15:00 (CET)
Valur Islanda 1 – 8
referto
Germania Turbine Potsdam Laugardalsvöllur
Arbitro Ungheria Gyöngyi Gaál

Praga
11 ottobre 2005, ore 18:00 (CET)
Sparta Praga Rep. Ceca 0 – 2
referto
Svezia Djurgården/Älvsjö Toyota Arena
Arbitro Germania Christine Frai

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Francoforte sul Meno
15 ottobre 2005, ore 14:33 (CET)
1. FFC Francoforte Germania 3 – 1
referto
Inghilterra Arsenal Ladies Stadion am Brentanobad
Arbitro Svezia Eva Oedlund

Brøndby
16 ottobre 2005, ore 13:00 (CET)
Brøndby Danimarca 1 – 3
referto
Francia Montpellier Stadio Brøndby
Arbitro Italia Anna De Toni

Potsdam
16 ottobre 2005, ore 15:00 (CET)
Turbine Potsdam Germania 11 – 1
referto
Islanda Valur Stadio Karl-Liebknecht
Arbitro Romania Floarea Cristina Ionescu

Stoccolma
19 ottobre 2005, ore 19:00 (CET)
Djurgården/Älvsjö Svezia 0 – 0
referto
Rep. Ceca Sparta Praga Olympiastadion
Arbitro Lituania Ausra Tvarijonaite

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
1. FFC Francoforte Germania 3 – 3 (g.f.c.) Francia Montpellier 0 – 1 3 – 2
Turbine Potsdam Germania 7 – 5 Svezia Djurgården/Älvsjö 2 – 3 5 – 2

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Francoforte sul Meno
20 novembre 2005, ore 14:30 (CET)
1. FFC Francoforte Germania 0 – 1
referto
Francia Montpellier Stadion am Brentanobad (4 300 spett.)
Arbitro Romania Floarea Cristina Ionescu

Potsdam
20 novembre 2005, ore 15:00 (CET)
Turbine Potsdam Germania 2 – 3
referto
Svezia Djurgården/Älvsjö Stadio Karl-Liebknecht (1 616 spett.)
Arbitro Belgio Claudine Brohet

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Villeneuve-lès-Maguelone
27 novembre 2005, ore 14:30 (CET)
Montpellier Francia 2 – 3
referto
Germania 1. FFC Francoforte Stadio Joseph-Blanc (1 500 spett.)
Arbitro Ungheria Gyöngyi Gaál

Solna
27 novembre 2005, ore 12:00 (CET)
Djurgården/Älvsjö Svezia 2 – 5
referto
Germania Turbine Potsdam Stadio Råsunda (250 spett.)
Arbitro Italia Anna De Toni

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Turbine Potsdam Germania 2 – 7 Germania 1. FFC Francoforte 0 – 4 2 – 3

Andata[modifica | modifica wikitesto]

20 maggio 2006 Turbine Potsdam Germania 0 - 4 Germania 1. FFC Francoforte Potsdam, Stadio Karl Liebknecht
Spettatori: 4 431
Arbitro: Svezia Eva Oedlund
Gol 6’ Lingor
Gol 64’ Albertz
Gol 77’ Garefrekes
Gol 84’ Lingor
Formazioni

Nadine Angerer
Inken Becher
Babett Peter
Peggy Kuznik
Uscita al 60’ 60’ Ammonizione Navina Omilade
Uscita al 83’ 83’ Britta Carlson
Jennifer Zietz
Ariane Hingst
Petra Wimbersky
Anja Mittag
Conny Pohlers

Ursula Holl
Katrin Kliehm
Nia Künzer
Steffi Jones
Tina Wunderlich Ammonizione Uscita al 81’ 81’
Renate Lingor
Kerstin Garefrekes
Louise Hansen
Birgit Prinz Uscita al 90’ 90’
Sandra Albertz Uscita al 64’ 64’
Sandra Smisek

A disposizione

Ingresso al 60’ 60’ Isabel Kerschowski
Ingresso al 83’ 83’ Cristiane

Saskia Bartusiak Ingresso al 64’ 64’
Meike Weber Ingresso al 81’ 81’
Patrizia Barucha Ingresso al 90’ 90’

Allenatori

Bernd Schröder Germania

Germania Hans Jürgen Tritshoks

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

27 maggio 2006 1. FFC Francoforte Germania 3 - 2 Germania Turbine Potsdam Francoforte sul Meno, Stadion am Bornheimer Hang
Spettatori: 13 200
Arbitro: Rep. Ceca Dagmar Damková
Gol 25’ Jones
Gol 73’ Lingor
Gol 92’ Prinz
Gol 8’ Pohlers
Gol 36’ Pohlers
Formazioni

Ursula Holl
Steffi Jones
Tina Wunderlich
Katrin Kliehm
Nia Künzer
Kerstin Garefrekes
Louise Hansen
Renate Lingor
Birgit Prinz
Uscita al 64’ 64’ Sandra Smisek
Uscita al 87’ 87’ Sandra Albertz

Nadine Angerer
Ariane Hingst
Babett Peter Red card.svg
Jennifer Zietz Ammonizione
Peggy Kuznik
Navina Omilade Uscita al 46’ 46’
Britta Carlson
Inken Becher Uscita al 46’ 46’
Petra Wimbersky
Conny Pohlers
Anja Mittag

A disposizione

Ingresso al 64’ 64’ Patrizia Barucha
Ingresso al 87’ 87’ Meike Weber

Cristiane Ammonizione Ingresso al 46’ 46’
Isabel Kerschowski Ingresso al 46’ 46’
Monique Kerschowski Ingresso al 80’ 80’

Allenatori

Hans Jürgen Tritshoks Germania

Germania Bernd Schröder

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatrici[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
8 Germania Conny Pohlers Germania Turbine Potsdam
6 Germania Anja Mittag Germania Turbine Potsdam
5 Germania Renate Lingor Germania Turbine Potsdam

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Francoforte torna sul trono, UEFA.
  2. ^ Neulengbach qualificato per miglior differenza reti.
  3. ^ Saestum qualificato per miglior differenza reti.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]