UEFA Women's Cup 2004-2005

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
UEFA Women's Cup 2004-05
Competizione UEFA Women's Cup
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore UEFA
Date dal 20 luglio 2004
al 21 maggio 2005
Partecipanti 43
Nazioni 42
Risultati
Vincitore Germania Turbine Potsdam
(1º titolo)
Secondo Svezia Djurgården/Älvsjö
Statistiche
Miglior marcatore Germania Conny Pohlers (14)
Incontri disputati 90
Gol segnati 389 (4,32 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2003-2004 2005-2006 Right arrow.svg

La UEFA Women's Cup 2004-2005 è stata la quarta edizione del torneo europeo femminile di calcio per club UEFA Women's Cup, destinato alle formazioni vincitrici dei massimi campionati nazionali d'Europa. Il torneo è stato vinto per la prima volta dalle tedesche del Turbine Potsdam nella doppia finale contro le svedesi del Djurgården/Älvsjö[1].

Formato[modifica | modifica wikitesto]

Partecipano al torneo 2004-2005 un totale di 43 squadre provenienti da 42 diverse federazioni affiliate alla UEFA. L'Umeå IK ha partecipato come squadra campione in carica, quindi la Svezia ha partecipato con due squadre, essendo il Djurgården/Älvsjö qualificato come campione di Damallsvenskan 2003.

Il torneo si compone di tre fasi: due fasi a gironi e la fase finale ad eliminazione diretta. Accedono direttamente alla seconda fase a gironi la squadra campione in carica e le squadre appartenenti alle prime sei federazioni secondo il ranking UEFA. Alla prima fase a gironi accedono le squadre appartenenti alle restanti trentasei federazioni secondo il ranking UEFA. Le squadre vincenti i nove gironi della prima fase accedono alla seconda fase a gironi, dove le 16 squadre sono state raggruppate in 4 gironi da 4 squadre ciascuno. In ogni girone (sia della prima sia della seconda fase) le squadre giocano una contro l'altra in un mini-torneo all'italiana, ospitato da una delle quattro squadre. Accedono alla fase ad eliminazione diretta le prime due classificate di ciascuno dei quattro gironi della seconda fase. Nei quarti di finale le squadre prima classificate affrontano le squadre seconde classificate nei gironi. I quarti di finale, le semifinali e la finale si giocano con partite di andata e ritorno.

Turno Andata Ritorno
Prima fase a gironi dal 20 al 24 luglio 2004
Seconda fase a gironi dal 14 al 18 settembre 2004
Quarti 23-27 ottobre 2004 31 ottobre-6 novembre 2004
Semifinali 7-9 aprile 2005 15-16 aprile 2005
Finale 8 maggio 2005 5 giugno 2005

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Rispetto all'edizione 2003-2004 la federazione calcistica della Lituania ha iscritto la squadra campione del proprio campionato nazionale per la prima volta. Inoltre, dopo due anni di assenza la Bulgaria è tornata ad iscrivere la squadra campione del proprio campionato nazionale.

Seconda fase a gironi
Svezia Umeå IK (DT) Germania Turbine Potsdam Svezia Djurgården/Älvsjö Inghilterra Arsenal
Danimarca Brøndby Italia Torres[2] Norvegia Trondheims-Ørn
Prima fase a gironi
Francia Montpellier Russia Ėnergija Voronež Islanda KR Reykjavík Spagna Athletic Club
Rep. Ceca Slavia Praga Paesi Bassi Ter Leede Bielorussia Babrujčanka Polonia AZS Breslavia
Ungheria Viktória Szombathely Finlandia Malmin Palloseura Grecia AE Aegina Svizzera Zuchwil 05
Serbia e Montenegro Mašinac Scozia Hibernian Ladies Portogallo 1º Dezembro Fær Øer KÍ Klaksvík
Moldavia FC Codru Anenii Noi Romania Clujana Irlanda University College Dublino Irlanda del Nord Newtownabbey Strikers
Azerbaigian Gömrükçü Baku Ucraina Metalist Charkiv Austria Neulengbach Belgio Rapide Wezemaal
Israele Maccabi Holon Croazia ŽNK Maksimir Galles Cardiff City Ladies Estonia Pärnu Jalgpalliklubi
Slovenia ŽNK Krka Cipro PAOK Ledra Slovacchia ZsNP MŠK Žiar nad Hronom Macedonia ŽFK Skiponjat
Bosnia ed Erzegovina SFK 2000 Kazakistan Alma-KTZh Bulgaria LP Super Sport Sofia Lituania Gintra Universitetas

Prima fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Le partite dei singoli gironi della prima fase sono state ospitate da una delle quattro squadre, indicata in corsivo.

Girone 1[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Kazakistan Alma-KTZh 9 3 3 0 0 11 2 +9
2. Rep. Ceca Slavia Praga 6 3 2 0 1 8 2 +6
3. Bulgaria LP Super Sport Sofia 1 3 0 1 2 3 10 -7
4. Slovacchia ZsNP MŠK Žiar nad Hronom 1 3 0 1 2 2 10 -8
20 luglio 2004 Slavia Praga 4 - 0 ZsNP MŠK Žiar nad Hronom Žiar nad Hronom
20 luglio 2004 Alma-KTZh 5 - 1 LP Super Sport Sofia Žiar nad Hronom
22 luglio 2004 Slavia Praga 3 - 0 LP Super Sport Sofia Žiar nad Hronom
22 luglio 2004 ZsNP MŠK Žiar nad Hronom 0 - 4 Alma-KTZh Žiar nad Hronom
24 luglio 2004 Alma-KTZh 2 - 1 Slavia Praga Žiar nad Hronom
24 luglio 2004 LP Super Sport Sofia 2 - 2 ZsNP MŠK Žiar nad Hronom Žiar nad Hronom

Girone 2[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Russia Ėnergija Voronež 9 3 3 0 0 27 0 +27
2. Azerbaigian Gömrükçü Baku 6 3 2 0 1 16 4 +12
3. Lituania Gintra Universitetas 3 3 1 0 2 1 14 -13
4. Macedonia ŽFK Skiponjat 0 3 0 0 3 1 27 -26
20 luglio 2004 Ėnergija Voronež 13 - 0 ŽFK Skiponjat Šiauliai
20 luglio 2004 Gömrükçü Baku 3 - 0 Gintra Universitetas Šiauliai
22 luglio 2004 ŽFK Skiponjat 1 - 13 Gömrükçü Baku Šiauliai
22 luglio 2004 Ėnergija Voronež 11 - 0 Gintra Universitetas Šiauliai
24 luglio 2004 Gömrükçü Baku 0 - 3 Ėnergija Voronež Šiauliai
24 luglio 2004 Gintra Universitetas 1 - 0 ŽFK Skiponjat Šiauliai

Girone 3[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Bielorussia Babrujčanka 9 3 3 0 0 7 2 +5
2. Moldavia FC Codru Anenii Noi 4 3 1 1 1 6 4 +2
2. Ungheria Viktória Szombathely 4 3 1 1 1 6 4 +2
4. Estonia Pärnu Jalgpalliklubi 0 3 0 0 3 2 11 -9
20 luglio 2004 Babrujčanka 2 - 0 FC Codru Anenii Noi Babrujsk
20 luglio 2004 Viktória Szombathely 4 - 0 Pärnu Jalgpalliklubi Babrujsk
22 luglio 2004 FC Codru Anenii Noi 1 - 1 Viktória Szombathely Babrujsk
22 luglio 2004 Babrujčanka 2 - 1 Pärnu Jalgpalliklubi Babrujsk
24 luglio 2004 Viktória Szombathely 1 - 3 Babrujčanka Babrujsk
24 luglio 2004 Pärnu Jalgpalliklubi 1 - 5 FC Codru Anenii Noi Babrujsk

Girone 4[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Slovenia ŽNK Krka[3] 6 3 2 0 1 4 4 0
2. Islanda KR Reykjavík 6 3 2 0 1 5 3 +2
3. Paesi Bassi Ter Leede 4 3 1 1 1 3 2 +1
4. Finlandia Malmin Palloseura 1 3 0 1 2 3 6 -3
20 luglio 2004 Ter Leede 0 - 1 KR Reykjavík Krško
20 luglio 2004 Malmin Palloseura 1 - 2 ŽNK Krka Krško
22 luglio 2004 KR Reykjavík 3 - 1 Malmin Palloseura Krško
22 luglio 2004 Ter Leede 2 - 0 ŽNK Krka Krško
24 luglio 2004 ŽNK Krka 2 - 1 KR Reykjavík Krško
24 luglio 2004 Malmin Palloseura 1 - 1 Ter Leede Krško

Girone 5[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Serbia e Montenegro Mašinac 9 3 3 0 0 10 2 +8
2. Scozia Hibernian Ladies 6 3 2 0 1 9 6 +3
3. Belgio Rapide Wezemaal 3 3 1 0 2 5 7 -2
4. Croazia ŽNK Maksimir 0 3 0 0 3 0 9 -9
20 luglio 2004 Hibernian Ladies 5 - 0 ŽNK Maksimir Wezemaal
20 luglio 2004 Mašinac 4 - 1 Rapide Wezemaal Wezemaal
22 luglio 2004 Mašinac 2 - 0 ŽNK Maksimir Wezemaal
22 luglio 2004 Rapide Wezemaal 2 - 3 Hibernian Ladies Wezemaal
24 luglio 2004 Hibernian Ladies 1 - 4 Mašinac Wezemaal
24 luglio 2004 ŽNK Maksimir 0 - 2 Rapide Wezemaal Wezemaal

Girone 6[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Polonia AZS Wrocław 9 3 3 0 0 9 2 +7
2. Ucraina Metalist Charkiv 6 3 2 0 1 10 4 +6
3. Fær Øer KÍ Klaksvík 3 3 1 0 2 6 7 -1
4. Galles Cardiff City Ladies 0 3 0 0 3 2 14 -12
20 luglio 2004 Metalist Charkiv 2 - 1 KÍ Klaksvík Breslavia
20 luglio 2004 K.Ś. A.Z.S. Wrocław 2 - 1 Cardiff City Ladies Breslavia
22 luglio 2004 Metalist Charkiv 8 - 1 Cardiff City Ladies Breslavia
22 luglio 2004 KÍ Klaksvík 1 - 5 K.Ś. A.Z.S. Wrocław Breslavia
24 luglio 2004 Cardiff City Ladies 0 - 4 KÍ Klaksvík Breslavia
24 luglio 2004 K.Ś. A.Z.S. Wrocław 2 - 0 Metalist Charkiv Breslavia

Girone 7[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Spagna Athletic Club 7 3 2 1 0 16 4 +12
2. Romania Clujana 4 3 1 1 1 3 5 -2
3. Israele Maccabi Holon 3 3 0 3 0 3 3 0
4. Irlanda del Nord Newtownabbey Strikers 1 3 0 1 2 5 15 -10
20 luglio 2004 Athletic Club 10 - 3 Newtownabbey Strikers Cluj-Napoca
20 luglio 2004 Clujana 0 - 0 Maccabi Holon Cluj-Napoca
22 luglio 2004 Athletic Club 1 - 1 Maccabi Holon Cluj-Napoca
22 luglio 2004 Newtownabbey Strikers 0 - 3 Clujana Cluj-Napoca
24 luglio 2004 Clujana 0 - 5 Athletic Club Cluj-Napoca
24 luglio 2004 Maccabi Holon 2 - 2 Newtownabbey Strikers Cluj-Napoca

Girone 8[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Grecia AE Aegina 9 3 3 0 0 10 0 +10
2. Svizzera Zuchwil 05 6 3 2 0 1 17 2 +15
3. Bosnia ed Erzegovina SFK 2000 3 3 1 0 2 5 6 -1
4. Cipro PAOK Ledra 0 3 0 0 3 1 25 -24
20 luglio 2004 Zuchwil 05 4 - 0 SFK 2000 Sarajevo
20 luglio 2004 AE Aegina 7 - 0 PAOK Ledra Sarajevo
22 luglio 2004 Zuchwil 05 13 - 1 PAOK Ledra Sarajevo
22 luglio 2004 SFK 2000 0 - 2 AE Aegina Sarajevo
24 luglio 2004 PAOK Ledra 0 - 5 SFK 2000 Sarajevo
24 luglio 2004 AE Aegina 1 - 0 Zuchwil 05 Sarajevo

Girone 9[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Francia Montpellier 9 3 3 0 0 13 0 +13
2. Austria Neulengbach 6 3 2 0 1 7 10 -3
3. Portogallo 1º Dezembro 1 3 0 1 2 2 5 -3
4. Irlanda University College Dublino 1 3 0 1 2 3 10 -7
20 luglio 2004 Montpellier 5 - 0 University College Dublino Vendargues
20 luglio 2004 1º Dezembro 1 - 3 Neulengbach Vendargues
22 luglio 2004 Montpellier 7 - 0 Neulengbach Vendargues
22 luglio 2004 University College Dublino 1 - 1 1º Dezembro Vendargues
24 luglio 2004 1º Dezembro 0 - 1 Montpellier Vendargues
24 luglio 2004 Neulengbach 4 - 2 University College Dublino Vendargues

Seconda fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Le partite dei singoli gironi della seconda fase sono state ospitate da una delle quattro squadre, indicata in corsivo.

Girone 1[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Svezia Umeå IK 9 3 3 0 0 20 2 +18
2. Bielorussia Babrujčanka[4] 4 3 1 1 1 5 5 0
3. Serbia e Montenegro Mašinac 4 3 1 1 1 2 8 -6
4. Slovenia ŽNK Krka 0 3 0 0 3 1 13 -12
14 settembre 2004 Umeå IK 7 - 1 ŽNK Krka Niš
14 settembre 2004 Mašinac 0 - 0 Babrujčanka Niš
16 settembre 2004 Umeå IK 5 - 1 Babrujčanka Niš
16 settembre 2004 Mašinac 2 - 0 ŽNK Krka Niš
18 settembre 2004 Mašinac 0 - 8 Umeå IK Niš
18 settembre 2004 ŽNK Krka 0 - 4 Babrujčanka Niš

Girone 2[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Inghilterra Arsenal 7 3 2 1 0 10 3 +7
2. Svezia Djurgården/Älvsjö 6 3 2 0 1 8 3 +5
3. Spagna Athletic Club 4 3 1 1 1 9 6 +3
4. Grecia AE Aegina 0 3 0 0 3 2 17 -15
14 settembre 2004 Arsenal Ladies 2 - 2 Athletic Club Stoccolma
14 settembre 2004 Djurgården/Älvsjö 5 - 0 AE Aegina Stoccolma
16 settembre 2004 AE Aegina 1 - 7 Arsenal Ladies Stoccolma
16 settembre 2004 Djurgården/Älvsjö 3 - 2 Athletic Club Stoccolma
18 settembre 2004 Djurgården/Älvsjö 0 - 1 Arsenal Ladies Stoccolma
18 settembre 2004 Athletic Club 5 - 1 AE Aegina Stoccolma

Girone 3[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Germania Turbine Potsdam 9 3 3 0 0 17 6 +11
2. Italia Torres 6 3 2 0 1 12 8 +4
3. Polonia AZS Breslavia 3 3 1 0 2 3 9 -6
4. Francia Montpellier 0 3 0 0 3 1 10 -9
14 settembre 2004 Torres 5 - 0 K.Ś. A.Z.S. Wrocław Potsdam
14 settembre 2004 Turbine Potsdam 6 - 0 Montpellier Potsdam
16 settembre 2004 Montpellier 1 - 2 Torres Potsdam
16 settembre 2004 Turbine Potsdam 4 - 1 K.Ś. A.Z.S. Wrocław Potsdam
18 settembre 2004 Turbine Potsdam 7 - 5 Torres Potsdam
18 settembre 2004 Montpellier 0 - 2 K.Ś. A.Z.S. Wrocław Potsdam

Girone 4[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Norvegia Trondheims-Ørn 7 3 2 1 0 6 1 +5
2. Russia Ėnergija Voronež 5 3 1 2 0 6 3 +3
3. Danimarca Brøndby 4 3 1 1 1 3 3 0
4. Kazakistan Alma-KTZh 0 3 0 0 3 1 9 -8
14 settembre 2004 Trondheims-Ørn 3 - 0 Alma-KTZh Copenaghen
14 settembre 2004 Brøndby 1 - 1 Ėnergija Voronež Copenaghen
16 settembre 2004 Trondheims-Ørn 1 - 1 Ėnergija Voronež Copenaghen
16 settembre 2004 Brøndby 2 - 0 Alma-KTZh Copenaghen
18 settembre 2004 Brøndby 0 - 2 Trondheims-Ørn Copenaghen
18 settembre 2004 Ėnergija Voronež 4 - 1 Alma-KTZh Copenaghen

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Djurgården/Älvsjö Svezia 3 – 1 Svezia Umeå IK 2 – 1 1 – 0
Torres Italia 3 – 4 Inghilterra Arsenal 2 – 0 1 – 4
Ėnergija Voronež Russia 2 – 5 Germania Turbine Potsdam 1 – 1 1 – 4
Babrujčanka Bielorussia 1 – 6 Norvegia Trondheims-Ørn 0 – 4 1 – 2

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Sassari
23 ottobre 2004
Torres Italia2 – 0Inghilterra ArsenalStadio Vanni Sanna
Arbitro: Francia Noëlle Robin

Voronež
24 ottobre 2004
Ėnergija Voronež Russia1 – 1Germania Turbine PotsdamStadio Tsentralnyi Profsoyuz
Arbitro: Finlandia Anri Hänninen

Stoccolma
27 ottobre 2004
Djurgården/Älvsjö Svezia2 – 1Svezia Umeå IKOlympiastadion
Arbitro: Norvegia Bente Skogvang

Babrujsk
27 ottobre 2004
Babrujčanka Bielorussia0 – 4Norvegia Trondheims-ØrnStadio Spartak Babruysk
Arbitro: Paesi Bassi Sjoukje De Jong

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Umeå
31 ottobre 2004
Umeå IK Svezia0 – 1Svezia Djurgården/ÄlvsjöGammliavallen
Arbitro: Rep. Ceca Dagmar Damková

Borehamwood
31 ottobre 2004
Arsenal Inghilterra4 – 1Italia TorresMeadow Park
Arbitro: Bulgaria Ilonka Milanova Djaleva

Potsdam
31 ottobre 2004
Turbine Potsdam Germania4 – 1Russia Ėnergija VoronežKarl-Liebknecht-Stadion
Arbitro: Ungheria Gyöngyi Gaál

Trondheim
6 novembre 2004
Trondheims-Ørn Norvegia2 – 1Bielorussia BabrujčankaLade Idrettsanlegg
Arbitro: Germania Christine Beck

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Djurgården/Älvsjö Svezia 2 – 1 Inghilterra Arsenal 1 – 1 1 – 0
Turbine Potsdam Germania 7 – 1 Norvegia Trondheims-Ørn 4 – 0 3 – 1

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Solna
7 aprile 2005
Djurgården/Älvsjö Svezia1 – 1Inghilterra ArsenalStadio Råsunda
Arbitro: Russia Natalia Avdonchenko

Potsdam
9 aprile 2005
Turbine Potsdam Germania4 – 0Norvegia Trondheims-ØrnKarl-Liebknecht-Stadion
Arbitro: Francia Sarah Girard

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Borehamwood
15 aprile 2005
Arsenal Inghilterra0 – 1Svezia Djurgården/ÄlvsjöMeadow Park
Arbitro: Ungheria Gyöngyi Gaál

Trondheim
16 aprile 2005
Trondheims-Ørn Norvegia1 – 3Germania Turbine PotsdamStadio Lerkendal
Arbitro: Bulgaria Ilonka Milanova Djaleva

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Djurgården/Älvsjö Svezia 1 – 5 Germania Turbine Potsdam 0 – 2 1 – 3

Andata[modifica | modifica wikitesto]

15 maggio 2005 Djurgården/Älvsjö Svezia 0 - 2 Germania Turbine Potsdam Stoccolma, Olympiastadion
Spettatori: 1.382
Arbitro: Italia Anna De Toni
Gol 34’ Pohlers
Gol 53’ Mittag
Formazioni

Maja Åström
Sara Thunebro
Malin Nykvist
Jane Törnqvist
Helen Fagerström
Anna Hall
Linda Fagerström
Uscita al 76’ 76’ Ann-Marie Norlin
Elin Ekblom
Venus James
Kristin Bengtsson

Nadine Angerer
Britta Carlson
Inken Becher Ammonizione
Sonja Fuss Uscita al 68’ 68’
Navina Omilade
Ariane Hingst
Jennifer Zietz
Viola Odebrecht
Anja Mittag
Conny Pohlers
Petra Wimbersky Uscita al 82’ 82’

A disposizione

Ingresso al 76’ 76’ Marijka Callebaut

Karolin Thomas Ingresso al 68’ 68’
Cristiane Ingresso al 82’ 82’

Allenatori

Mikael Söderman Svezia

Germania Bernd Schröder

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

21 maggio 2005 Turbine Potsdam Germania 3 - 1 Svezia Djurgården/Älvsjö Potsdam, Karl-Liebknecht-Stadion
Spettatori: 8.677
Arbitro: Turchia Lale Orta
Wimbersky Gol 2’
Pohlers Gol 9’, Gol 16’
Gol 10’ Bengtsson
Formazioni

Nadine Angerer
Britta Carlson
Inken Becher
Sonja Fuss
Navina Omilade
Ariane Hingst
Jennifer Zietz
Viola Odebrecht
Anja Mittag
Uscita al 74’ 74’ Conny Pohlers
Uscita al 79’ 79’ Petra Wimbersky

Maja Åström
Helen Fagerström Uscita al 46’ 46’
Malin Nykvist
Jane Törnqvist
Sara Thunebro Uscita al 46’ 46’
Ann-Marie Norlin Uscita al 2’ 2’
Elin Ekblom
Linda Fagerström
Victoria Svensson
Venus James
Kristin Bengtsson

A disposizione

Ingresso al 74’ 74’ Cristiane
Ingresso al 79’ 79’ Karolin Thomas

Anna Hall Ingresso al 2’ 2’
Jenny Curtsdotter Ingresso al 46’ 46’
Linda Lekander Ingresso al 46’ 46’

Allenatori

Bernd Schröder Germania

Svezia Mikael Söderman

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatrici[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
14 Germania Conny Pohlers Germania Turbine Potsdam
6 Spagna Erika Vázquez Spagna Athletic Club
6 Germania Petra Wimbersky Germania Turbine Potsdam
6 Polonia Marta Otrebska Polonia AZS Breslavia
5 Ucraina Ljudmila Pekur Ucraina Metalist Charkiv
5 Francia Elodie Ramos Francia Montpellier
5 Danimarca Merete Pedersen Italia Torres
5 Svezia Hanna Ljungberg Svezia Umeå IK
5 Russia Elena Gorbachev Russia Ėnergija Voronež
5 Russia Natalia Zinchenko Russia Ėnergija Voronež

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Potsdam riporta in alto la Germania, UEFA.
  2. ^ La Torres ha sostituito la Foroni Verona che aveva rinunciato a continuare l'attività sportiva italiana ed europea.
  3. ^ ŽNK Krka qualificata per aver vinto lo scontro diretto con il KR Reykjavík.
  4. ^ Babrujčanka qualificato per la miglior differenza reti, essendo finito in parità lo scontro diretto col Mašinac.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]