Kerstin Garefrekes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kerstin Garefrekes
2015-09-13 1.FFC Frankfurt vs 1.FFC Turbine Potsdam Kerstin Garefrekes 003.jpg
Garefrekes nel 2015
Nazionalità Germania Germania
Altezza 180 cm
Peso 66 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Attaccante
Squadra 1. FFC Francoforte
Carriera
Giovanili
600px Verde e Bianco.svg Grün-Weiß Steinbeck
199?-1998 non conosciuta Arminia Ibbenbüren
Squadre di club1
1998-2004Heike Rheine102 (63)
2004-20161. FFC Francoforte253 (183)
2014-Washington Spirit10 (1)
Nazionale
2001-2011Germania Germania130 (43)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Bronzo Atene 2004
Bronzo Pechino 2008
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Oro Stati Uniti 2003
Oro Cina 2007
UEFA European Cup.svg Europei di calcio
Oro Germania 2001
Oro Inghilterra 2005
Oro Finlandia 2009
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 maggio 2016 (club)

Kerstin Garefrekes (Ibbenbüren, 4 settembre 1979) è una calciatrice tedesca, di ruolo centrocampista offensivo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Kerstin Garefrekes cresce calcisticamente nelle giovanili del Grün-Weiß Steinbeck, società dove si tessera dal 1986, per poi passare al DJK Arminia Ibbenbüren.

Nel 1998 viene contattata dall'Heike Rheine, società che ha intenzione di iscriversi alla neocostituita Frauen-Bundesliga, diventata campionato professionistico e primo livello del campionato tedesco di calcio femminile. Al termine della stagione 1998-1999 la squadra retrocede in 2. Frauen-Bundesliga ma grazie al suo contributo riesce a vincere il torneo e riagguantare la promozione. Garefrekes veste la maglia biancorossa per sette stagioni ottenendo il titolo di Capocannoniere della Frauen-Bundesliga al termine del campionato 2003-2004, l'ultimo prima di lasciare la società.

Nel 2004 Garefrekes trova un accordo con il 1. FFC Francoforte, società alla ricerca di un rinforzo per ritornare ai vertici del campionato dopo che il Turbine Potsdam era riuscito a strappargli il titolo che aveva conquistato per tre stagioni di fila. Alla sua prima stagione in bianconero Garefrekes contribuisce alla riconquista del titolo di campione tedesco alla società, quarto per il Francoforte e primo per la giocatrice, iniziando un ciclo che in 10 stagioni consecutive varranno a lei e al Francoforte 3 titoli di Campione, 4 DFB-Pokal, la Coppa di lega femminile, e 2 UEFA Women's Cup, nelle stagioni 2005-2006 e 2007-2008[1] dove fa il suo debutto il 13 settembre 2005 nella partita vinta per 4-0 sulle svizzere del LUwin.ch.[2]

Con la partenza di Nadine Angerer al termine della stagione 2012-2013, Garefrekes eredita la fascia di capitano della squadra.

Nell'estate 2014 viene ceduta con la forma del prestito al Washington Spirit, società professionistica statunitense iscritta alla National Women's Soccer League.[3] Debutta nel campionato statunitense il 28 giugno 2014, nella partita vinta per 1-0 sullo Houston Dash. Il 25 agosto disputa la sua ultima partita con Washington Spirit.[4] Dopo la parentesi americana torna in organico nel Francoforte che la utilizza nelle partite di qualificazione della UEFA Women's Champions League; suo il gol al 15' inflitto alla Torres nella partita di andata degli ottavi della stagione 2014-2015.[2]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Kerstin Garefrekes ha debuttato con la nazionale tedesca nel novembre del 2001 nella partita contro ai Paesi Bassi. Due anni dopo, ha vinto il suo primo titolo internazionale, la vittoria ai Mondiali di Calcio femminili negli Stati Uniti. È stata una giocatrice importante per la squadra, partendo da titolare in 5 dei 6 incontri delle tedesche ai mondiali e segnando 4 gol. È stata proprio lei a segnare il primo e l'ultimo gol delle tedesche in quei mondiali. Nel 2004 vinse la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Atene e nel 2005 vinse gli europei femminili.

Durante la seconda vittoria consecutiva delle tedesche ai mondiali 2007, Garefrekes cominciò da titolare tutti gli incontri disputati dalle tedesche, segnando 2 volte. Poi vinse di nuovo la medaglia di bronzo nel 2008, alle olimpiadi di Pechino, e vinse di nuovo gli europei nel 2009. È stata convocata per i mondiali di calcio femminili nel 2011, e alla fine di questo torneo ha deciso di ritirarsi dalle partite internazionali.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

1. FFC Francoforte: 2004-2005, 2006-2007, 2007-2008
1. FFC Francoforte: 2006-2007, 2007-2008, 2010-2011, 2013-2014
1. FFC Francoforte: 2005-2006, 2007-2008

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

USA 2003, Cina 2007
Germania 2001, Inghilterra 2005, Finlandia 2009

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Heike Rheine: 2003-2004
Germania 2011

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Lauro d'argento - nastrino per uniforme ordinaria Lauro d'argento

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Kerstin Garefrekes, su Framba.de. URL consultato il 23 giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 9 giugno 2012).
  2. ^ a b UEFA
  3. ^ (EN) Spirit acquire German midfielder Kerstin Garefrekes, su Washington Spirit, 14 giugno 2014. URL consultato il 3 febbraio 2015.
  4. ^ Soccerway

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]