Timo Hildebrand

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Timo Hildebrand
Timo Hildebrand Meisterfeier.jpg
Hildebrand festeggia la vittoria della Bundesliga con lo Stoccarda nel 2007.
Nazionalità Germania Germania
Altezza 186 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Ritirato 29 marzo 2016
Carriera
Giovanili
1994-1998 Stoccarda
Squadre di club1
1998-2007 Stoccarda 221 (-249)
2007-2009 Valencia 26 (-40)
2009-2010 Hoffenheim 38 (-46)
2010-2011 Sporting Lisbona 0 (0)
2011 Schalke 04 II 6 (-6)
2011-2014 Schalke 04 39 (-64)
2014-2015 E. Francoforte 3 (-8)
Nazionale
1999Germania Germania U-20? (-?)
1998-2001 Germania Germania U-21 18 (-?)
2004-2007 Germania Germania 7 (-?)
Palmarès
Transparent.png Confederations Cup
Bronzo Germania 2005
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Bronzo Germania 2006
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Timo Hildebrand (Worms, 5 aprile 1979) è un ex calciatore tedesco, di ruolo portiere.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Hildebrand all'Hoffenheim nel 2010.

Precedentemente ha militato nello Stoccarda, squadra nella quale è approdato nel 1994 quando ancora giocava nelle giovanili. Diventa titolare della prima squadra nel 2000, arrivando al secondo posto nella Bundesliga del 2002-2003.

Nella stagione seguente Hildebrand ha stabilito il record di imbattibilità del campionato tedesco con 884 minuti. Nel campionato 2006-2007 ha conquistato il titolo nazionale con lo Stoccarda.

Il 3 luglio 2007 passa quindi al Valencia. Inizialmente è riserva di Cañizares, poi si guadagna il posto tra i pali. Nella stagione successiva, a causa di un cattivo avvio, tanto da retrocedere nel ruolo di terzo portiere, e dei problemi societari della squadra, le due parti decidono di rescindere il contratto.[1] Il 10 dicembre 2008 firma per l'Hoffenheim, mentre per la stagione 2010-2011 viene ingaggiato dallo Sporting Lisbona, con cui firma un contratto di un anno. Al termine della stagione non ottiene il rinnovo contrattuale e rimane svincolato sul mercato. Il 21 ottobre 2011, firma un contratto annuale con lo Schalke 04[2], arriva per rimediare alla lunga assenza di Ralf Fährmann, fermo a causa di un infortunio. Fa il suo esordio il 19 febbraio 2012, nella partita contro il Wolfsburg, subentrando a Unnestall.

Il 29 marzo 2016, all'età di 36 anni, annuncia il suo ritiro dal calcio giocato.[3]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha debuttato con la maglia della Nazionale tedesca il 28 aprile 2004, in un incontro con la Romania a Bucarest. Aveva in precedenza vestito per 18 volte la maglia dell'Under-21.

Ha poi partecipato, come terzo portiere, al campionato d'Europa 2004 e al campionato del mondo 2006.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Stoccarda: 2006-2007
Valencia: 2007-2008

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN310508084 · GND: (DE1052303633