Diavolo della Tasmania (Looney Tunes)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Taz (personaggio))
Diavolo della Tasmania
Taz il diavolo della Tasmania
Taz il diavolo della Tasmania
Universo Looney Tunes
Nome orig. Tasmanian Devil
Lingua orig. Inglese
Autore Robert McKimson
1ª app. 1950
Voci orig.
Voci italiane
Specie diavolo di tasmania
Sesso Maschio
Abilità
  • Super forza
  • Velocità sovrumana
  • Movimento a tornado
Parenti
  • Sheila(fidanzata)

Il Diavolo della Tasmania (Tasmanian Devil), spesso abbreviato in Taz, è un personaggio immaginario dei cartoni animati Warner Bros; nato negli anni cinquanta, fa parte della famiglia dei personaggi Looney Tunes. È famoso soprattutto per la sua incredibile velocità, voracità, ferocia. Tra tutti i personaggi della numerosa famiglia Looney Toons, Taz è di gran lunga il più genuino, spontaneo e casinista. È un diavolo della Tasmania.

Il personaggio compare solo in cinque cortometraggi, prima della chiusura degli studi di animazione della Warner Bros. Negli anni novanta fu portato a nuova popolarità e successo dal marketing e dalle apparizioni televisive, che lo resero uno dei personaggi più conosciuti fra i Looney Tunes.

La Serie Animata[modifica | modifica sorgente]

Nel 1991 fu dedicata al personaggio una serie animata: Tazmania, dove il personaggio interpreta con il suo fare rozzo una insolita vita familiare con i suoi genitori, un fratello, una sorella e tutti i suoi numerosi amici sia buoni che cattivi. In questa fortunata serie vengono approfondite le caratteristiche di Taz, tra cui spiccano una grande vivacità e una forte sensibilità verso gli animali deboli e indifesi, nonostante la sua straripante forza fisica. La grande spontaneità che contraddistingue Taz non deve essere scambiata per ingenuità: Taz mostra, infatti, una spontanea, irrefrenabile e esplosiva rabbia verso tutti gli atti di ingiustizia e coloro che li compiono. In tale frangente mostra anche una grande intelligenza, lasciando costantemente spiazzati e a bocca asciutta i bracconieri che per tutta la serie tentano di catturarlo. Chiaramente tale caratteristica è meno enfatizzata dagli autori, il cui scopo era creare un personaggio che colpisse per la sua immediata e genuina simpatia.

La voce italiana di Taz nella serie Tazmania è del doppiatore Pietro Ubaldi, mentre nei suoi primi cortometraggi il doppiatore è ignoto, ma nel ridoppiaggio degli stessi la voce è di Roberto Pedicini.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]