Bugs Bunny & Lola Bunny: Operazione Carote

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bugs Bunny & Lola Bunny: Operazione Carote
videogioco
Bugs Bunny & Lola Bunny Operazione Carote.png
Bugs Bunny in un livello del gioco
Titolo originaleBugs Bunny & Lola Bunny: Operation Carrot Patch
PiattaformaGame Boy Color
Data di pubblicazioneFlags of Canada and the United States.svg gennaio 1999
Zona PAL 1998
GenerePiattaforme
TemaLooney Tunes
SviluppoInfogrames
PubblicazioneInfogrames
Modalità di giocoGiocatore singolo
SupportoCartuccia
Fascia di etàESRB: E

Bugs Bunny & Lola Bunny: Operazione Carote (Bugs Bunny & Lola Bunny: Operation Carrot Patch), conosciuto anche come Looney Tunes: Carrot Crazy, è un videogioco per Game Boy Color del 1998 i cui interpreti sono Bugs Bunny e Lola Bunny[1]. Il gioco è uno spin-off non ufficiale della serie Crazy Castle.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Daffy Duck ha rubato le carote di Bugs e Lola e le ha nascoste in altre terre. Bisogna trovarle e fermare Daffy. Bugs può volare facendo girare le sue orecchie come un elicottero e Lola possiede un grande martello che può essere usato contro le cose.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Peer Schneider, Looney Tunes: Carrot Crazy, su IGN, 19 luglio 1999. URL consultato il 16 febbraio 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi