Surf's Up - I re delle onde

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Surf's Up - I re delle onde
Surf's Up.jpg
Cody Maverick in una scena del film
Titolo originale Surf's Up
Paese di produzione USA
Anno 2007
Durata 85 min
Genere animazione, avventura, commedia
Regia Ash Brannon, Chris Buck
Soggetto Lisa Addario, Christian Darren, Don Rhymer, Joe Syracuse
Sceneggiatura Lisa Addario, Christian Darren, Don Rhymer, Joe Syracuse
Produttore Chris Jenkins
Casa di produzione Sony Pictures Imageworks
Fotografia Andres Martinez
Montaggio Ivan Bilancio, Nancy Frazen
Musiche Mychael Danna
Art director Sylvain Deboissy, Ron Lukas, Marcelo Vignali
Doppiatori originali
Doppiatori italiani
Premi

Surf's Up - I re delle onde è un film d'animazione statunitense del 2007 diretto da Ash Brannon e Chris Buck. Il film, che cita pellicole come Riding Giants, è stato in molte scene girato dal punto di vista della telecamera in stile falso documentario, dando la sensazione di trovarsi nel film. Non mancano inoltre i dialoghi dell'immaginaria troupe, di cui non viene mostrata nessuna parte del corpo, ma solo oggetti di scena come riflettori, ciak e microfoni.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Cody Maverick, pinguino diciassettenne, conduce una noiosa vita a Ghiacciano Terme, avendo come unico svago il surf. Il suo sogno è quello di diventare come Zake "Big Z" Topanga, un famoso surfista che Cody ammira sin da quando era piccolo. La sua occasione si presenta quando il talent scout Mike Abramovitz si dirige a Ghiacciano Terme in cerca di concorrenti. Sebbene inizialmente riluttante, alla fine si lascia convincere e iscrive Cody al Big Z Memorial Surf Contest dove surfisti provenienti da ogni angolo del globo si sfidano in diverse competizioni per diventare così il campione. Durante il viaggio Cody fa amicizia con un altro surfista, Joe Ruspante, un pollo fin troppo calmo e tranquillo proveniente dal Sheboygan. Arrivati all'isola di Pingu, Cody trova già delle avversità con il campione in carica, Tank Evans, che lo sfida in mare. Durante la competizione, Cody scivola dalla tavola finendo in mare. Viene recuperato da Lani, una bagnina che Cody aveva conosciuto prima al suo arrivo. Concludendo che il danno era serio, ella trasporta Cody nella giungla, dal suo amico Freaky. Freaky scopre che Cody è stato punto da un riccio di mare velenoso e, dopo aver estratto l'aculeo, lo tiene con sé per degli accertamenti.

Il giorno seguente Freaky accompagna Cody sul sentiero per riportarlo alla spiaggia, ma torna indietro per ridargli la collana di Big Z. Per sdebitarsi, Cody decide di aiutare Freaky a creare una tavola da surf con un legno pregiato. Purtroppo durante il tragitto, il tronco sfugge di mano ai due pinguini che, inseguendolo, si ritrovano in una magnifica spiaggia. Esplorandola, Cody trova una baracca con delle tavole da surf appartenenti a Big Z e, guardando Freaky suonare l'ukulele, scopre che quest'ultimo è Big Z in carne ed ossa. Vinto dalla tentazione, Cody ruba una delle tavole e si lancia in acqua per provarla, causando l'ira di Z, che recupera la tavola e lo costringe a farne una. Dopo un fallimento iniziale, Cody riesce nel suo intento e, dopo aver incontrato Lani nella giungla, scopre che quest'ultima è la nipote di Big Z. Lani si unisce a Z e a Cody ed insieme trascorrono una giornata a cavallo delle proprie tavole. La sera, Z spiega a Cody la causa della sua scomparsa: sentendosi superato da Tank, Z decise, nella sua ultima competizione, di inscenare la propria morte e non farsi vedere più, per evitare di essere giudicato un perdente e deludere i fan.

Deluso, Cody se ne va dalla spiaggia e si prepara per la gara finale. Durante la competizione, Cody ed il suo amico Joe passano in testa, suscitando il furore di Tank, che decide di sbarazzarsi dei due concorrenti. Cody, vedendo il suo amico in pericolo, distrae Tank spingendolo via dalla traiettoria, e dando la possibilità a Joe di vincere. Durante la lotta, Tank e Cody cadono dalla tavola. Quest'ultimo viene salvato da Big-Z che, vedendo il gesto di Cody, decide di tornare allo scoperto. Il film si conclude con un felice epilogo per tutti i personaggi: Tank si dispera per la perdita della gara, Joe passa le giornate allegramente in un'improvvisata vasca idromassaggio con i nativi dell'isola, Mike è stato licenziato e così può finalmente divertirsi con i suoi amici, tra Cody e Lani nasce del tenero in loro, e Z è diventato il migliore amico di Cody.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Cody Maverick: il protagonista, è un pinguino saltarocce diciassettenne che trascorre le giornate sulla tavola da surf. Il suo sogno è quello di diventare come il suo idolo, Big-Z. Aspira a vincere il titolo di campione del surf, ma rinuncia capendo il vero significato dell'amicizia.
  • Lani: è una pinguina di adelia, è la bagnina di Pingu Island, nonché migliore amica di Cody. È l'unica a conoscere la vera identità di Freaky.
  • Freaky/Zake "Big Z" Topanga : è un pinguino imperatore zio di Lani, nonché il migliore surfer di tutto il mondo. Simpatizza per Cody e decide di fargli da insegnante. Deluso dall'irrefrenabile voglia di vincere di Cody, torna per salvare quest'ultimo.
  • Joe Ruspante: è un gallo surfer che Cody conosce all'inizio del film, nonché un amico fidato e leale. Durante il film è perennemente alla ricerca di Cody, ricerca ostacolata dagli indigeni dell'isola, che lo cacciano in continuazione.
  • Reggie Belafonte: una lontra dal carattere avaro ed egoista che adora spremere il suo assistente Mike.
  • Tank Evans: egocentrico pinguino campione che nutre un "amore" verso i trofei e fa il bullo con i piccoli pinguini, che alla fine si vendicano di lui distruggendo il suo trofeo. Nel doppiaggio italiano parla con un'accento romano.
  • Mike Abromowitz: un piccolo uccello trampoliere stressato dal suo impiego da talent scout, che viene costantemente tartassato dal suo capo.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

La colonna sonora di Surf's Up - I re delle onde è composta da 13 tracce musicali, composte da vari artisti tra cui:

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel film appaiono in versione "pinguinizzata" i surfers Kelly Slater e Rob Machado. La voce del presentatore della rete televisiva SPEN Sport è invece quella di Sal Matakela.
  • La disposizione delle isole accanto a Pingu Island è uguale a quella delle isole Hawaii.
  • La telecronaca della gara è gestita dalla SPEN, anagramma della nota rete televisiva americana ESPN.

Sequel[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 gennaio 2017 è uscito il sequel Surf's Up 2: WaveMania in Home Video con le voci dei campioni del wrestling John Cena, Triple H, The Undertaker, Vince McMahon e Paige.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema