Stefano De Grandis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Stefano De Grandis (Roma, 21 novembre 1961) è un giornalista, conduttore televisivo e commentatore televisivo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver iniziato la sua carriera in alcune radio e televisioni locali, diventa parte del "nucleo storico" di giornalisti sportivi con i quali è nata la pay-tv in Italia. Nel 1990 diviene giornalista professionista. Fin dal suo esordio nel 1991 per Tele+ ha seguito da bordocampo le principali partite di Serie A e Champions League.

Dal 1999 passa per 4 stagioni a Stream TV, sia mantenendo il suo ruolo di bordocampista che passando in alcuni casi anche alle telecronache, soprattutto nelle trasmissioni quali Champions League minuto per minuto.

Dal 2003 fa parte di SKY Sport, dove assieme a Fabio Caressa conduce la trasmissione Mondo Gol con la quale è accresciuta la sua popolarità tra gli appassionati di calcio e non solo. Inoltre è telecronista degli eventi di poker, affiancato dal commento tecnico di Maurizio Caressa.

Ha seguito come inviato 4 Campionati Mondiali di Calcio, come inviato al seguito della Nazionale, e in occasione di quelli del 2006 trasmessi per la prima volta interamente da SKY Sport ha condotto assieme a Gianluca Vialli e Paolo Rossi gli studi pre e post partita delle partite della Nazionale.

Attualmente è il principale inviato a bordocampo nelle più importanti partite di Serie A e Champions League, e quando non è impegnato in tale ruolo si alterna con Marco Cattaneo nella conduzione dei pre-partita dell'anticipo di Serie A delle ore 18:00 ed è telecronista per Diretta Gol.

Da settembre 2016 conduce su Radio Deejay con Riccardo Trevisani il programma FantaDeejay, appuntamento settimanale dedicato al Fantacalcio[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]