I Puffi 2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: I Puffi.

I Puffi 2
I Puffi 2.png
Pestifera, Puffetta e Gargamella in una scena del film
Titolo originale The Smurfs 2
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 2013
Durata 105' minuti
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35:1
Genere animazione, commedia
Regia Raja Gosnell
Soggetto Peyo (personaggi)
Sceneggiatura Karey Kirkpatrick, David Ronn, Jay Scherick, J. David Stem, David N. Weiss
Produttore Jordan Kerner, Benita Allen, Raphaël Benoliel
Produttore esecutivo Ben Haber, Paul Neesan, Ezra Swerdlow
Casa di produzione Sony Pictures Animation, Columbia Pictures, Kerner Entertainment Company, Hemisphere Media Capital
Art director Vincent Gingras-Liberali, Michele Laliberte, Emma Pucci
Fotografia Phil Meheux
Montaggio Sabrina Plisco
Effetti speciali Ryal Cosgrove, Seth William Meier, Luc Therrien
Musiche Heitor Pereira
Scenografia Bill Boes
Costumi Véronique Marchessault
Trucco Annick Chartier, Thi Thanh Tu Nguyen
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

I Puffi 2 (The Smurfs 2) è un film del 2013 diretto da Raja Gosnell.

Il film, prodotto dalla Sony Pictures Animation e dalla Columbia Pictures, è il sequel del film del 2011 I Puffi e ha come protagonisti gli omonimi personaggi inventati dal disegnatore belga Peyo. Come il precedente è stato realizzato in tecnica mista, con la presenza sia di attori che di animazione in computer grafica, ed è stato distribuito anche in 3D.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il malvagio mago Gargamella, rimasto bloccato nel presente, si è trasferito a Parigi dove con la magia è diventato uno degli illusionisti più famosi del mondo. Le sue mire sono ormai quelle di conquistare l'intero pianeta, ma per farlo ha bisogno della magica essenza dei Puffi, che alimenta la sua bacchetta magica. Per farsi aiutare crea Pestifera e Frullo (Vexy e Hackus nell'originale), una coppia di piccole creature che chiama Monelli, in tutto simili ai Puffi tranne che nel colore della pelle che è grigia. I due tramite il portale spazio-temporale arrivano al villaggio dei Puffi e rapiscono Puffetta, che in passato era stata creata da Gargamella ed aveva compiuto il passaggio da creatura grigia e malvagia a Puffo blu grazie ad un incantesimo del Grande Puffo. Per salvare la loro compagna il Grande Puffo, Brontolone, Vanitoso e Tontolone tornano nella nostra epoca dove chiedono aiuto a Patrick e Grace Winslow.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

I Puffi[modifica | modifica sorgente]

Oltre a Grande Puffo, Puffetta, Tontolone e Brontolone già apparsi nel primo film, nel sequel viene dato maggior spazio a Puffo Vanitoso, che nel precedente lungometraggio aveva una visibilità molto ridotta. Puffo Coraggioso e Puffo Quattrocchi, sono presenti anche in questo sequel, ma in misura minore rispetto al primo film. Altri Puffi introdotti nel sequel sono: Stiloso che indossa un paio di occhiali da sole, Panicoso che si protegge con ginocchiere e gomitiere, Social Puff che "posta" gli eventi sul "Puffo web" e su "Facepuff", Puffo Organizzoso che indossa sul cappello un altro cappellino di cartone colorato a forma di cono tipico delle feste e Puffo Ingenuo che non sa mantenere un segreto. Fa inoltre la sua comparsa anche Puffo Passivo-Aggressivo, che nel film precendente era solo citato.
Un discorso a parte merita Puffo Golosone, un puffo molto sovrappeso, lontano a livello visivo dal Golosone della serie televisiva, che qui assume il nome di Puffo Chef, infatti i due caratteri dei fumetti originali di Golosone e Cuoco/Chef sono stati combinati in un unico personaggio (chiamato appunto Golosone) solo nella serie animata degli anni '80 della Hanna-Barbera Productions, mentre i film e i cortometraggi della Sony Pictures Animation ripristinano i due Puffi originali. Anche Narratore, Forzuto, Inventore, Contadino, Chef, Panettiere e altri sono presenti in questo film, come nel precendente.
I due ingressi più importanti sono però quelli di Pestifera e Frullo, due esserini creati da Gargamella con la stessa tecnica con cui aveva creato anni addietro Puffetta. I due, dal colore grigio spento, non possono ancora essere definiti Puffi perché mancanti della tipica colorazione blu. Alla fine del film, grazie all'essenza puffa, i due diventeranno Puffi a tutti gli effetti.

Umani[modifica | modifica sorgente]

Oltre a Grace e Patrick Wislow, già presenti nel primo film, appaiono il piccolo Blue, figlio della coppia di giovani sposi, e Victor Doyle, il patrigno di Patrick. Non è più presente, invece, il personaggio di Odile.

I cattivi[modifica | modifica sorgente]

La fanno a padroni, nella parte dei divertentissimi cattivi, Gargamella e il suo gatto Birba.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • I cartelli di presentazione iniziali vengono personalizzati con l'introduzione di un cappello da Puffo che vola sul logo della Columbia Pictures e su quello della Sony Pictures Animation, mentre quello della The K Entertainment Company è caratterizzato da fuochi d'artificio blu e dalla presenza di un Puffo e di Puffetta accanto alla nonna e al bambino.
  • La creazione di Puffetta viene ricordata tramite le illustrazioni di un libro in cui, a differenza dei fumetti e dei cartoni, la sua pelle inizialmente era grigia; inoltre nel flashback con Gargamella i suoi capelli sono lunghi dall'inizio e non trovano corrispondenza con i disegni del libro. Quando Pestifera diventerà una vera Puffa e rimarrà nel villaggio, Puffetta avrà finalmente una sorella, infatti nei film non appare nessun personaggio creato per la serie televisiva, quindi non risultano esistere le altre due femmine Bontina e Nonna Puffa.
  • In una delle scene finali i Puffi con la salopette rossa diventano due; lo stesso errore era stato fatto nel primo film col Puffo dalla salopette gialla.
  • Gianni Musy, doppiatore di Grande Puffo nel primo film, è scomparso nell'ottobre 2011 a pochi giorni di distanza dall'uscita nelle sale italiane. Destino simile ha avuto il doppiatore americano Jonathan Winters, scomparso nell'aprile del 2013 poco dopo avere terminato il doppiaggio del secondo film.

Cortometraggio abbinato[modifica | modifica sorgente]

Nel 2014 nelle edizioni Combo Blu-ray, DVD e Blu-ray, Blu-ray 3D del secondo film è stato aggiunto il cortometraggio in tecnica mista 3D e 2D I Puffi - La leggenda di Puffy Hollow.

Sequel[modifica | modifica sorgente]

È stato ufficializzato un terzo film. L'attore Hank Azaria, interprete di Gargamella, ha fatto riferimento ad una trama incentrata sull'origine dei personaggi.

Doppiaggio[modifica | modifica sorgente]

  • Il doppiaggio italiano e la sonorizzazione sono a cura di CDC SEFIT GROUP
  • Assistente al doppiaggio: Elena Federico
  • Fonico di doppiaggio: Fabio Benedetti
  • Fonico di mix: Alessandro Checcacci [1]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il primo trailer del film è stato distribuito dalla Sony Pictures il 17 dicembre 2012,[2] a cui è seguito il giorno dopo la versione doppiata in italiano dello stesso.[3] Il successivo 19 giugno è stato inoltre distribuito il secondo trailer del film,[4] seguito poche ore dopo dalla versione italiana dello stesso.[5]

Il film è stato distribuito nelle sale statunitensi a partire dal 31 luglio 2013.[6] In Italia il film doveva inizialmente essere distribuito a partire dal 26 settembre 2013,[5] ma la data di uscita venne successivamente anticipata al 19 settembre,dove uscirà in quasi 600 sale cinematografiche.[7]

Colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

Il 17 aprile 2013 Britney Spears annunciò tramite il suo account facebook di aver registrato una canzone dal titolo Ooh La La per la colonna sonora del film.[8]

Il progetto musicale Owl City ha composto un'altra canzone per la colonna sonora del film: un singolo chiamato Live It Up.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.antoniogenna.net/doppiaggio/film1/ipuffi2.htm.
  2. ^ (EN) The Deadline Team, Hot Trailer: ‘The Smurfs 2′ in deadline.com, 17 dicembre 2012. URL consultato il 19 dicembre 2012.
  3. ^ Andrea Bedeschi, I Puffi 2: ecco il primo trailer italiano! in badtaste.it, 19 dicembre 2012. URL consultato il 19 dicembre 2012.
  4. ^ (EN) The Full New Trailer for The Smurfs 2 in comingsoon.net, 19 giugno 2013. URL consultato il 20 giugno 2013.
  5. ^ a b La redazione di Comingsoon.it, I Puffi 2: nuovo trailer italiano per festeggiare la Giornata Mondiale dei Puffi in Comingsoon.it, 20 giugno 2013. URL consultato il 9 settembre 2013.
  6. ^ (EN) Production Begins on The Smurfs 2 in comingsoon.net, 26 aprile 2012. URL consultato il 19 dicembre 2012.
  7. ^ dr. apocalypse, I Puffi 2: nuova data di uscita italiana, promo poster e immagini dal Giffoni 2013 in cineblog.it, 30 luglio 2013. URL consultato il 9 settembre 2013.
  8. ^ (EN) Stuart Oldham, Britney Spears to Contribute Song to ‘Smurfs 2′ in Variety, 17 aprile 2013. URL consultato il 3 giugno 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]