Stazione di Indicatore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Indicatore
stazione ferroviaria
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàArezzo, frazione Indicatore
Coordinate43°28′48″N 11°48′11.88″E / 43.48°N 11.8033°E43.48; 11.8033Coordinate: 43°28′48″N 11°48′11.88″E / 43.48°N 11.8033°E43.48; 11.8033
LineeFirenze-Roma (LL)
Caratteristiche
TipoStazione in superficie, passante
Stato attualein uso come Posto di Movimento
Attivazione1887
Binari2 passanti + 1 merci al 2014
4 + 1 merci in passato
DintorniIndicatore

La stazione di Indicatore era una stazione ferroviaria in uso solo per il traffico merci posta sulla ferrovia Firenze-Roma linea lenta. Era al servizio della frazione omonima del comune di Arezzo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione venne aperta all'esercizio nel 1887[1], dopo l'apertura al servizio del tronco Montevarchi-Terontola attivato il 16 marzo 1866[2].

L'impianto al 2002 risultava impresenziato insieme ad altri 10 impianti sulla linea[3].

Al 2014 la stazione è ancora impresenziata e telecomandata dal Dirigente Centrale Operativo presente nella stazione di Firenze Campo Marte[4].

Il 28 febbraio 2017 venne trasformata in Posto di Movimento[5].

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

La stazione dispone di un fabbricato viaggiatori e di due banchine serventi i binari 1 e 3 passanti della linea. In passato esistevano altri due binari, rispettivamente il 2 e il 4, poi smantellati.

È presente anche uno scalo merci composto da un piano caricatore, da un ampio piazzale retrostante e da un tronchino di raccordo. Esso è ancora attivo, infatti sulla banchina di carico e scarico sono spesso presenti molti container, ed è utilizzato dalla società Italtransport. Nella stazione è ancora presente il locale per la lampisteria, dove si conservavano le lampade e le materie infiammabili[6].

Nei pressi dell'impianto era presente anche un passaggio a livello al km 234+408, che venne poi soppresso dal 21 dicembre 2012 con il cambio d'orario invernale[7].

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

Il movimento passeggeri è al 2014 assente mentre il trasporto merci è attivo ed è operato dalla società Italtransport[8].

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione disponeva di:

  • Servizi igienici Servizi igienici

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bollettino dei trasporti 1887, op. cit., p. 179.
  2. ^ Ufficio Centrale di Statistica delle Ferrovie dello Stato, Prospetto cronologico dei tratti di ferrovia aperti all'esercizio dal 1839 al 31 dicembre 1926, su Trenidicarta.it, Alessandro Tuzza, 1927. URL consultato il 17 settembre 2014.
  3. ^ Torella, Coltellese, op. cit., p. 91.
  4. ^ Treni, stazione ferroviaria di Indicatore, provincia di Arezzo, Toscana, coll. est.
  5. ^ Rete Ferroviaria Italiana, Circolare territoriale FI 1/2017
  6. ^ In questa immagine[collegamento interrotto] è ancora presente il cartello che indicava il locale.
  7. ^ Circolare Territoriale RFI 015/2012 del 21 dicembre 2012 (PDF).
  8. ^ ITALTRANSPORT SRL 37, Stazione Indicatore 52100 Arezzo Italy[collegamento interrotto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]