Simona Baldelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Simona Baldelli (Pesaro, 29 maggio 1963) è una scrittrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il liceo, frequentato a Pesaro, si è trasferita a Bologna per studiare alla Scuola di Teatro.

Nel 2012 ha partecipato al Premio Italo Calvino[1] arrivando in finale con il romanzo Evelina e le fate, ambientato nella campagna marchigiana durante la seconda guerra mondiale. Pubblicato per Giunti nel 2013, il romanzo è stato vincitore del premio John Fante opera prima ed è stato tradotto in spagnolo con il titolo Evelina y las hadas, pubblicato dalla casa editrice Roca Editorial nel 2015 e distribuito in Spagna e America Latina. Il libro viene scelto come libro del giorno all'interno del programma Farenheit trasmesso sull'emittente Radio3 della RAI condotto da Loredana Lipperini.[2]

Nel 2014 è stato pubblicato Il tempo bambino, che affronta il tema della pedofilia[3].

Nel 2016 è stato pubblicato La vita a rovescio, romanzo ambientato nel XVIII secolo che ha come protagonista un personaggio realmente esistito, quello della romana Caterina Vizzani, la cui storia è raccontata nel saggio monografico di Marzio Barbagli, Storia di Caterina che per ott’anni vestì da uomo, Il Mulino 2014.[4]. Il romanzo ha concorso al Premio Comisso 2016.[5].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Simona Baldelli, Evelina e le fate, 2013, Giunti (romanzo)
  • Simona Baldelli, Il tempo bambino, 2014, Giunti (romanzo)
  • Simona Baldelli, La vita a rovescio, 2016, Giunti (romanzo)
  • Simona Baldelli, È facile vivere bene nelle Marche se sai cosa fare, 2016, Newton Compton (guida turistica)
  • Simona Baldelli, L'ultimo spartito di Rossini, 2018, PIEMME (romanzo)
  • Simona Baldelli, Vicolo dell'Immaginario, 2019, Sellerio (romanzo)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]