Sessomatto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sessomatto
Laura Antonelli Sessomatto2 Dino Risi.jpg
Laura Antonelli (ep. Lavoratore italiano all'estero)
Paese di produzioneItalia
Anno1973
Durata120 min
Generecommedia, erotico
RegiaDino Risi
SoggettoDino Risi e
Ruggero Maccari
SceneggiaturaRuggero Maccari
ProduttorePio Angeletti e
Adriano De Micheli
FotografiaAlfio Contini
MusicheArmando Trovajoli
ScenografiaLorenzo Baraldi
CostumiEnrico Job
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
  • Corrado Gaipa: Don Alvaro Macaluso, il boss mafioso (ep. La vendetta)
  • Roberto Bertea: voce di un inquilino del condominio, impaurito dalle grida (ep. Viaggio di nozze)

Sessomatto è un film a episodi del 1973 diretto da Dino Risi.

Il film, i cui protagonisti sono Giancarlo Giannini e Laura Antonelli, è composto da una serie di episodi che hanno al centro il tema del sesso "bizzarro". Nella pellicola, sia Giannini che la Antonelli si cimentano nell'interpretazione dei personaggi più disparati, dagli sposini della provincia settentrionale ai borgatari romani, dal gerontofilo che insidia la settantenne Paola Borboni, al ménage cliente-prostituta a quello donatore di seme-suora danese.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Signora, sono le otto

Un cameriere non sa come svegliare la padrona di casa e approfitta della situazione per fare l'amore con lei.

Due cuori e una baracca

Due coniugi baraccati sospettano di tradirsi a vicenda e perciò, ogni volta che lui torna a casa, si picchiano. Poi in breve tempo si riappacificano e fanno l'amore, eccitati proprio dal litigio e dalle percosse.

Non è mai troppo tardi

Enrico, un avvocato sposato con una donna giovane e bella, ha in realtà una passione gerontofila per le donne che superano i settant'anni e ne concupisce una in particolare, Esperia. Dopo un serrato corteggiamento riesce a conquistarla e a fare l'amore con lei; poco dopo, però, Esperia nota che Enrico entra in casa sua anche quando lei non c'è, e sospetta che l'uomo sia in realtà interessato alla giovane cameriera Valeria. Invece troverà Enrico intento a tradirla con sua madre novantenne.

Viaggio di nozze

Due sposini, veneta lei e romagnolo lui, vanno in viaggio di nozze a Venezia ma, benché lui appaia come un uomo estremamente focoso, al dunque non riesce a consumare il matrimonio. La moglie scoprirà che il marito riesce a fare l'amore solo su mezzi di trasporto in movimento, e così lo faranno per la prima volta nell'ascensore del loro condominio.

Torna piccina mia

Un uomo lasciato dalla moglie chiede a una giovane e bella prostituta di travestirsi come lei, rendendosi così grassa e poco avvenente, per tentare di illudersi in qualche modo di riavere la donna di cui è ancora tanto innamorato.

Lavoratore italiano all'estero

Un italiano emigrato in Danimarca lavora come donatore di seme. Un giorno si masturba pensando alla bella suora dell'ospedale. L'episodio è recitato in danese, senza sottotitoli.

La vendetta

A Collesano, in Sicilia, un galantuomo è stato ucciso in seguito a uno sgarro al potentissimo boss mafioso locale, don Alvaro Macaluso. Durante il periodo di lutto la giovane e bella vedova riceve don Alvaro, noto donnaiolo, e gli lascia capire di essere disposta a diventare la sua amante. Il boss non esita a portare la donna in casa sua e a sottoporla a prestazioni sessuali straordinarie, fino a morire per un attacco cardiaco. In realtà la giovane vedova aveva escogitato questo piano proprio per vendicare il marito.

Un amore difficile

Saturnino, un giovane pugliese appena giunto a Milano in cerca di fortuna, crede di poter contare sul fratello Cosimo che da diversi anni si è stabilito nel capoluogo lombardo, ma la cognata gli comunica che Cosimo è da tempo irreperibile. Prima di tornare al paese, Saturnino entra in una balera popolare, dove conosce Gilda, un'affascinante signora milanese della quale s'innamora, subito ricambiato. Il rapporto si dimostrerà piuttosto burrascoso e ha una prima battuta d'arresto quando Saturnino si accorge che Gilda è una prostituta di professione. Appena il tempo di riappacificarsi e la coppia soffre una nuova rottura quando Nino scopre che Gilda non è una donna, ma un travestito. Anche questo scoglio viene superato, ma la faccenda si complica pesantemente, allorché Saturnino capisce di essersi innamorato proprio del fratello Cosimo.

L'ospite

La bella moglie di un industriale tenta di sedurre un ospite invitato a cena. Alla fine, il marito della donna caccia via l'ospite e ringrazia la moglie per avere recitato bene il suo ruolo di provocatrice. Ormai eccitato dalla donna, l'ospite si congeda lanciandosi addosso alla cameriera, che si lamentata di come questi inviti a cena di "forestieri" finiscano sempre in questo modo nel quale è lei a farne le spese.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Sessomatto
ArtistaArmando Trovajoli
Tipo albumColonna sonora
Pubblicazione1973
Durata41:41
Dischi1
Tracce16
GenerePop
EtichettaDuse Records (ELP 52)

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Sessomatto - 3:36
  2. Two Happy People (Michael Fraser/Armando Trovajoli) - 2:17
  3. Signora sono le otto - 2:40
  4. Due cuori e una baracca 1:38
  5. Palm Tree - 1:38
  6. L'ospite - 3:09
  7. Viaggio di nozze - 2:20
  8. Un amore difficile - 2:16
  9. Delitto sessuale - 3:34
  10. D'amore si muore - 1:04
  11. I Apologise Mr. Rossini - 2:28
  12. Kinky Peanuts - 3:35
  13. Torna piccola mia - 2:33
  14. Non è mai troppo tardi - 2:00
  15. Searching For Something (Michael Fraser/Armando Trovajoli) - 2:07
  16. Sessomatto - 2:00

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]