Satana nella cultura di massa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Satana nel cinema)

1leftarrow blue.svgVoce principale: Satana.

Satana è stato rappresentato nella cultura di massa in numerosi casi e in diverse forme.

Narrativa[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel breve racconto di H. G. Wells La tentazione di Harringay (The Temptation of Harringay, The St. James's Gazette, 9 febbraio 1895)[1][2] il protagonista, un pittore di Chelsea viene tentato dal Diavolo per ottenere la sua anima in cambio dell'ispirazione per creare una tela da capolavoro.
  • Nel libro Il maestro e Margherita[3][4].sotto il nome di Woland (nome tratto a sua volta dal Faust di Goethe) Satana appare come un uomo alto, vestito in nero con un occhio verde e l'altro nero e vuoto[5]
  • Nel romanzo "Memnoch il Diavolo" di Anne Rice, Memnoch sarebbe il vero nome di Satana, che qui non è il Male Assoluto, bensì un'entità angelica che, mossa a pietà di un'umanità ancora in stato primordiale, si ribellò al divieto d'interferire di un Dio indifferente, e da allora continua la sua attività da Prometeo portando l'umanità sulla strada verso Dio. L'autrice abbraccia l'idea di un Inferno non eterno e che, in linea di massima, altro non è che un Purgatorio[6][7]
  • J.R.R. Tolkien si è ispirato alla figura del Satana cristiano per ideare il personaggio di Morgoth, che nell'universo di Arda rappresenta il male assoluto[8][9]
  • Nella saga de La torre nera (di Stephen King) il personaggio del Re Rosso sembra avere molti tratti in comune con il Satana cristiano[10][11][12][13]. Nel romanzo It (dello stesso autore, e che presenta più di una connessione con La Torre Nera) la figura del malefico Pennywise rimanda in più particolari a quella di Satana[14][15]

Fumetti[modifica | modifica wikitesto]

Copertina del primo volume dell'edizione italiana.
  • In 666 Satan di Seishi Kishimoto, il protagonista, Jio, possiede il potere di trasformarsi nella bestia, cioè in Satan, e durante la sua trasformazione, sulla fronte del ragazzino appare il Numero della bestia, cioè il 666[16].
  • Il personaggio Marvel Mefisto, nonostante sia apparentemente una figura diversa da Satana, ne prende numerose caratteristiche, in quanto ha un aspetto simile, il potere di fare patti con i mortali, una malvagità che supera qualsiasi altro personaggio conosciuto ed il dominio su un mondo posto sottoterra, molto simile all'Inferno, dove tortura i dannati che hanno fatto patti con lui[17][18]. Lo stesso Mefisto ha più volte dichiarato di essere veramente Satana.[senza fonte]
  • Satana è il principale antagonista del manga e anime Devilman di Go Nagai: non è però un demone, bensì un bellissimo angelo. Scacciato dal paradiso da Dio, si è schierato dalla parte dei demoni, e vuole sterminare il genere umano. Ciononostante non può essere definito completamente malvagio, ed è dotato di sentimenti molto umani, al punto di innamorarsi di Akira Fudo (protagonista della storia) e sacrificare il suo soldato più potente per dargli la possibilità di sopravvivere allo sterminio della razza umana.[19][20][21]
  • In Blue Exorcist Satana, rappresentato come il demone più potente di Gehenna (il mondo dei demoni nell'opera), è il padre naturale dei due gemelli Rin e Yukio Okumura. In quest'opera non ha una forma propria ma possiede i corpi di altre persone, tuttavia nessuno si è dimostrato in grado di sopportare il suo immenso potere.Tuttavia non si vista ancora la sua vera forma, ma durante il Filler Arc dell'anime viene mostrato che la sua "forma base" è null'altro che una fiamma blu, suo segno distintivo e potere più pericoloso nell'arco dell'intera opera, ovviamente è filler.[22][23]

Film[modifica | modifica wikitesto]

  • Nella saga horror Hellraiser a svolgere le veci di Satana è il dio infernale Leviathan: la sua forma è quella di un immenso trapezoedro dorato e coperto di simboli che incombe sul mondo dei Cenobiti.[24][25]
  • Nel film L'infernale Litterio di Nicola Calì, Satana stringe un patto con il professor Tartini,[26] il proprietario di una villa nel paese del protagonista, Litterio. L'accordo prevede che debba morire Maria, la figlia del professor Tartini. A risolvere la questione e a vedersela col diavolo è lo stesso Litterio.
  • Nel film Tenacious D e il destino del rock di Liam Lynch, Satana è interpretato Dave Grohl in una delle scene finali del film.[27][28][29]

Serie TV[modifica | modifica wikitesto]

Serie animata[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel manga e anime Dragon Ball il personaggio di Darbula è ispirato al Diavolo cristiano: è il re degli Inferi, ed il più forte guerriero del suo mondo, almeno fino all'arrivo del ben più potente Majin Bu.[39][40][41][42][43][44]
  • Nel quarto film de I Cavalieri dello zodiaco (L'Ultima Battaglia) Satana appare come principale antagonista (ma con il nome di Lucifero). Nella serie classica (manga e anime) è inoltre possibile notare alcune somiglianze tra il Satana cristiano e i personaggi di Poseidone e Ade.
  • Nella saga La ruota del tempo viene impiegato il nome ebraico Shaitan.
  • Nella serie animata inglese La pietra dei sogni il malvagio Zordrak, principale antagonista della serie, è basato sulla figura di Satana descritta nel Paradiso perduto: egli era membro del Consiglio dei Fabbricanti dei Sogni ma, per la sua brama di potere, fu espulso da esso ed esiliato nella Terra degli Incubi. In origine il suo nome doveva essere Nasta Shelfim, anagramma delle parole Satan Himself (Satana in persona), ma l'idea fu scartata dagli sceneggiatori della serie in quanto ritenuta troppo "audace".
  • Nella serie animata francese Sulle ali dei Dragon Flyz il malvagio mutante Mente Nera (Dreadwing in originale) ricalca in molti aspetti la figura di Satana: il suo aspetto fisico simile a quello di un demone, il luogo in cui vive (una montagna circondata da fiumi di lava), la sua cavalcatura (un feroce drago rosso sputafuoco), il fatto che nella serie ci si riferisca a lui come ad "un angelo caduto" e il suo citare la celebre frase tratta dalla Divina Commedia: "Lasciate ogni speranza, o voi ch'entrate".

Cinema e televisione[modifica | modifica wikitesto]

Nel cinema recente o in televisione (diversamente che nei cartoni animati), Satana non sempre è rappresentato con la classica iconografia (un mostro antropomorfo dalla pelle rossa con corna, coda, ali di pipistrello e tridente), ma più spesso con le fattezze di un normale essere umano; in rari casi si può ascoltare solo la sua voce.

Non sono rari i film, spesso commedie, in cui il demonio si presenta ad un essere umano col fine di accaparrarsi la sua anima, egli in cambio si offre di esaudire un certo numero di desideri (solitamente sette) e propone all'uomo il classico patto col diavolo che va naturalmente firmato col sangue dell'individuo stesso. Appartengono a questo filone Il mio amico il diavolo sceneggiato e interpretato da Peter Cook e con Dudley Moore e Indiavolato (Bedazzled, 2000) con Brendan Fraser, dove il demonio ha le fattezze sensuali di Elizabeth Hurley.

In alcuni casi il diavolo non vuole essere riconosciuto, ecco quindi che Robert De Niro si presenta come Louis Cyphre (che in inglese suona come Lucifero) a Mickey Rourke in Angel Heart - Ascensore per l'inferno.

Esso è stato iconografato anche come una persona inquietante e allo stesso tempo anche stranamente affascinante, come nel film L'avvocato del diavolo 1997, interpretato da Keanu Reeves nel ruolo di protagonista e da Al Pacino nel ruolo del diavolo.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Anni '40[modifica | modifica wikitesto]

Anni '60[modifica | modifica wikitesto]

Anni '70[modifica | modifica wikitesto]

Anni '80[modifica | modifica wikitesto]

Anni '90[modifica | modifica wikitesto]

Anni 2000[modifica | modifica wikitesto]

Anni 2010[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) George Connes, A dictionary of the characters and scenes in the novels, romances, and short stories of H. G. Wells, M. Darantiere, 1926, pp. 27 - 30. URL consultato l'11 marzo 2017.
  2. ^ (EN) Burt Franklin, A Bibliography of the works of H.G.Wells 1887-1925 part one: Books and Pamhplets, New York N.Y., Franklin Burt, 1922, p. 6, ISBN 978-0-8337-5190-4. URL consultato il 17 febbraio 2012.
  3. ^ (EN) Critica su Il Maestro e Margherita, lafrusta.homestead.com. URL consultato il 19 marzo 2017.
  4. ^ Michail Bulgakov, Il maestro e Margherita (introduzione di Giovanni Buttafava), Garzanti, 1973.
  5. ^ Michail Bulgakov, Il maestro e Margherita, traduzione di Maria Olsoufieva, Garzanti, 1973, pp. 408.
  6. ^ Anne Rice, Memnoch il diavolo, traduzione di Sara Caraffini, V ed., collana TeaDue, Longanesi, 1995, pp. 430, ISBN 978-88-502-0526-4.
  7. ^ (EN) The Vampire Chronicles Volume 5 MEMNOCH the DEVIL Anne Rice (PDF), magicgatebg.com. URL consultato il 19 marzo 2017.
  8. ^ J.R.R., J.R.R. Tolkien, Racconti incompiuti, Bompiani, Milano (PDF), endore.it, traduzione di Franco Manni. URL consultato il 19 marzo 2017.
  9. ^ John Ronald Reuel Tolkien, Il Silmarillion, Milano, Bompiani, 2000, ISBN 88-452-5654-5.
  10. ^ La torre nera - Chi è il Re Rosso?, latorrenera.screenweek.it. URL consultato il 19 marzo 2017.
  11. ^ Nuovatlantide Stephen King e l’universo Torre Nera, novatlantide.me. URL consultato il 19 marzo 2017.
  12. ^ (EN) Who is The Crimson King (Really)?, su stephen-king.net. URL consultato il 20 marzo 2017.
  13. ^ (EN) The Dark Tower VII: CK, su Bev Vincent's The Road to the Dark Tower. URL consultato il 20 marzo 2017.
  14. ^ (EN) Stephen King Only, stephenkingonly.blogspot.it. URL consultato il 19 marzo 2017.
  15. ^ (EN) Stephen King Wiki - It (creature), stephenking.wikia.com. URL consultato il 19 marzo 2017.
  16. ^ 666 SATAN DI SEISHI KISHIMOTO - PRIME IMPRESSIONI, animeclick.it. URL consultato il 19 marzo 2017.
  17. ^ (EN) Marvel universe wiki - Mephisto, marvel.com. URL consultato il 19 marzo 2017.
  18. ^ Mefisto, antaninet.it. URL consultato il 19 marzo 2017.
    «Mefisto è un demone extradimensionale, la cui origine è un mistero assoluto. Mefisto una volta ha dichiarato di essere stato creato dall’onnipotente essere che divenne le Gemme dell’Infinito. Questo essere onnipotente, solo in tutto l’universo, creò una razza di esseri demoniaci. Poiché non gli impose di essere buoni essi divennero cattivi, e l’essere fu costretto ad ucciderne; l’ultimo sopravvissuto sarebbe Mefisto. Non si sa se questo racconto corrisponda alla verità; Mefisto è pur sempre il Principe della Menzogna.Mefisto è stato più volte indicato come la personificazione del Male. Pur temendola, è uno degli adoratori della Morte.
    Apparentemente Mefisto è il demone più potente del nostro piano astrale. Gli unici demoni in grado di rivaleggiare con lui sono Satannish, Thog ed il cosiddetto Satana, padre di Daimon Hellstrom. Questi esseri hanno servito ed osteggiato Mefisto in passato, e secondo alcune teorie sarebbero essi stessi Mefisto.
    Mefisto è il padrone di una dimensione che lui chiama l’Inferno ed ha diversi demoni inferiori che lo servono. Il suo dominio ospita anche i corpi astrali di alcuni esseri viventi deceduti, intrappolati in corpi di demone alterati magicamente per assomigliare alla forma mortale del defunto».
  19. ^ (EN) Davilman wiki - Satan, devilman.wikia.com. URL consultato il 19 marzo 2017.
  20. ^ Devilman la storia, digilander.libero.it. URL consultato il 19 marzo 2017.
  21. ^ (EN) Devilman, internationalhero.co.uk. URL consultato il 19 marzo 2017.
  22. ^ Blue Exorcist, Volume I capitolo I.
  23. ^ (EN) Blue exorcist wiki - Story Arcs, aonoexorcist.wikia.com. URL consultato il 20 marzo 2017.
  24. ^ (EN) Villains Wikia - Leviathan (Hellraiser), villains.wikia.com. URL consultato il 19 marzo 2017.
  25. ^ (EN) Comic Vine - Leviathan character, comicvine.gamespot.com. URL consultato il 19 marzo 2017.
  26. ^ Scena cult de "L'infernale litterio" di Nicola Calì, vidinfo.org. URL consultato il 19 marzo 2017.
  27. ^ (EN) Dave Grohl as Satan in 'Tenacious D in The Pick of Destiny', courant.com. URL consultato il 19 marzo 2017.
  28. ^ (EN) Satan Speak Kerrang!, fooarchive.com. URL consultato il 19 marzo 2017.
  29. ^ (EN) IMDb - Tenacious D e il destino del rock (2006), imdb.com. URL consultato il 19 marzo 2017.
  30. ^ La torre di Tanabrus - L'abisso di Satana, torreditanabrus.wordpress.com. URL consultato il 19 marzo 2017.
  31. ^ Doctor Who History - L'abisso di Satana, doctorwhostory.altervista.org. URL consultato il 19 marzo 2017.
  32. ^ Qdss Reaper in missione per il diavolo, qdss.it. URL consultato il 19 marzo 2017.
  33. ^ Film - Reaper in missione per il diavolo, film.it. URL consultato il 19 marzo 2017.
  34. ^ (EN) IMDb - Supernatural (2005– )Hammer of the Gods, imdb.com. URL consultato il 19 marzo 2017.
  35. ^ TV sorrisi e canzoni - Supernatural, sorrisi.com. URL consultato il 19 marzo 2017.
  36. ^ Televisionando - Supernatural stagione per stagione, televisionando.it. URL consultato il 19 marzo 2017.
  37. ^ (EN) IMDb - Stargate SG-1 (TV Series) - The Devil You Know (1999) Plot Summary, imdb.com. URL consultato il 20 marzo 2017.
  38. ^ (EN) The Stargate Omnipedia - Sokar, gateworld.net. URL consultato il 20 marzo 2017.
  39. ^ Dragon Ball Deluxe vol. 38, pag. 20
  40. ^ Dragon Ball Deluxe vol. 38, pag. 33-34
  41. ^ Dragon Ball Deluxe vol. 38, pag. 26-27
  42. ^ Dragon Ball Deluxe vol. 38, pag. 132-140
  43. ^ Dragon Ball Deluxe vol. 39, pag. 50-57
  44. ^ Dragon Ball Deluxe vol. 40, pag. 69

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Testi[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema