SANZAR

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
South Africa New Zealand Australia Rugby
Logo South Africa New Zealand Australia Rugby
Disciplina Rugby union pictogram.svg Rugby
Fondazione 1996
Giurisdizione Australia Australia
Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Sudafrica Sudafrica
Argentina Argentina
Federazioni affiliate 3
Sede Australia Sydney
Presidente Sudafrica Andy Marinos
Sito ufficiale www.sanzarrugby.com

La SANZAR (abbreviazione di South Africa New Zealand Australia Rugby) è un consorzio internazionale di rugby che raggruppa le singole federazioni dell'Australia (ARU), del Sudafrica (SARU) e della Nuova Zelanda (NZRFU). Nata nel 1996, dopo l'avvento del professionismo nel rugby, si occupa dell'organizzazione e detiene i diritti di competizioni quali il Super 15 e il Rugby Championship.

A partire dal 2016 l'Argentina e il Giappone diventeranno membri stabili della confederazione.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il SANZAR venne fondato da rappresentanti delle federazioni di rugby XV neozelandese, australiana e sudafricana nel 1995. L'idea nacque dopo l'avvento del professionismo nei primi anni '90. L'obbiettivo era quello di organizzare eventi sportivi per club e nazionali che avrebbero coinvolto le tre principali federazioni dell'Emisfero australe: il Super Rugby e il The Rugby Championship (fino al 2012 noto come Tri Nations). A occuparsi del concept dei tornei furono principalmente Terry Doyle, David Moffett e Bruce Hayman, rappresentanti della Australian Rugby Union.

L'evento suscito l'interesse della News Corporation di Rupert Murdoch, che nel 1996 fece un'offerta di 555 milioni di dollari per acquistare i diritti, in esclusiva, per la messa in onda di tutti gli eventi SANZAR per 10 anni; ma l'intervento dell'allora presidente IRB, Vernon Pugh, bloccò il tentativo di Murdoch di impossessarsi in pianta stabile dei diritti televisivi.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby