Tri Nations 2009

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tri Nations 2009
Logo della competizione
Competizione Tri Nations
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione 14ª
Organizzatore SANZAAR
ARU, NZRFU, SARFU
Luogo Australia Australia
Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Sudafrica Sudafrica
Risultati
Vincitore Sudafrica Sudafrica
Bledisloe Cup Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Mandela Plate Sudafrica Sudafrica
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2008 2010 Right arrow.svg

Il Tri Nations 2009 è la XIV edizione del torneo annuale di rugby XV che si svolge tra le tre migliori selezioni nazionali dell'Emisfero Sud: Australia, Nuova Zelanda e Sudafrica.

L'inizio del torneo, che si disputa nell'inverno australe, è il 18 luglio 2009 ad Auckland tra gli All Blacks e gli Wallabies australiani; la stessa partita è destinata a chiudere il torneo due mesi dopo, il 19 settembre.

Il torneo del 2009 è uno dei più tecnicamente qualificati di sempre a livello internazionale: al momento dell'avvio di tale competizione, infatti, le tre Nazionali occupano i primi tre posti del ranking dell'International Rugby Board: nell'ordine, Nuova Zelanda, Sudafrica e Australia[1].

Due i riconoscimenti accessorii in palio: il più antico è la Bledisloe Cup, preesistente al Tri Nation e disputata annualmente tra Australia e Nuova Zelanda dal 1931; dal 2008 essa è assegnata su quattro partite, tre delle quali nel torneo in oggetto: il quarto incontro fu disputato, nell'occasione, a Hong Kong il 1º novembre[2]; per l'edizione in corso e quelle successive sono previste sedi itineranti per il quarto incontro; sono state prese in considerazione Denver (USA) e Tokyo (Giappone)[3].

A seguire, il Mandela Challenge Plate, assegnato sui risultati dei tre incontri nel torneo tra Australia e Sudafrica. L'attuale detentrice è l'Australia.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Gli orari degli incontri sono espressi nell'ora locale. La differenza di fuso orario estiva tra l'Europa Centrale e la Nuova Zelanda, l'Australia orientale e il Sudafrica è rispettivamente di 10 ore (UTC+13), 7 ore (UTC+10), e un'ora (UTC+2); il tempo UTC equivale all'Ora di Greenwich senza modifiche dovute all'ora legale.

Auckland
18 luglio 2009, ore 19:45
Nuova Zelanda Nuova Zelanda22 – 16Australia AustraliaEden Park (32.000 spett.)
Arbitro: Sudafrica Craig Joubert


Bloemfontein
25 luglio 2009, ore 15
Sudafrica Sudafrica28 – 19Nuova Zelanda Nuova ZelandaFree State Stadium (37.081 spett.)
Arbitro: Irlanda Alain Rolland


Durban
1º agosto 2009, ore 15
Sudafrica Sudafrica31 – 19Nuova Zelanda Nuova ZelandaABSA Stadium (52.572 spett.)
Arbitro: Galles Nigel Owens


Città del Capo
8 agosto 2009, ore 17
Sudafrica Sudafrica29 – 17Australia AustraliaNewlands (48.397 spett.)
Arbitro: Irlanda Alain Rolland


Sydney
22 agosto 2009, ore 20
Australia Australia18 – 19Nuova Zelanda Nuova ZelandaANZ Stadium (80.228 spett.)
Arbitro: Sudafrica Jonathan Kaplan


Perth
29 agosto 2009, ore 18
Australia Australia25 – 32Sudafrica SudafricaSubiaco Oval (36.148 spett.)
Arbitro: Nuova Zelanda Bryce Lawrence


Brisbane
5 settembre 2009, ore 20
Australia Australia21 – 6Sudafrica SudafricaSuncorp Stadium (47.480 spett.)
Arbitro: Inghilterra Wayne Barnes


Hamilton
12 settembre 2009, ore 19:35
Nuova Zelanda Nuova Zelanda29 – 32Sudafrica SudafricaWaikato Stadium (31.000 spett.)
Arbitro: Galles Nigel Owens


Wellington
19 settembre 2009, ore 19:35
Nuova Zelanda Nuova Zelanda33 – 6Australia AustraliaWestpac Stadium (34.186 spett.)
Arbitro: Sudafrica Craig Joubert

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P Mt P+ P- B PT
Sudafrica Sudafrica 6 5 0 1 9 158 130 +28 1 21
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 6 3 0 3 9 141 131 +10 1 13
Australia Australia 6 1 0 5 6 103 141 -38 3 7

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) International Rugby Board - World Ranking, su irb.com. URL consultato il 17-6-2009.
  2. ^ (EN) Hong Kong to host NZ v Australia, in BBC, 3 marzo 2008. URL consultato il 17-6-2009.
  3. ^ (EN) US & Japan may host Bledisloe Cup, in BBC, 31 ottobre 2008. URL consultato il 17-6-2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby