Jaguares

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la formazione di rugby a 15 nota come "Jaguares", vedi Nazionale A di rugby a 15 dell'Argentina.
Jaguares
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Colori 600px Horizontal Black Gold HEX-EFB80E.svg Arancione · oro
Dati societari
Area Argentina
Paese Argentina Argentina
Sede Buenos Aires
Federazione Flag of Argentina.svg  Argentina
Campionato Super Rugby
Fondazione 2015
Allenatore Argentina Gonzalo Quesada
Palmarès
Stadio
Estadio Vélez Sarsfield, 29-04-12, CFK.jpg
Stadio José Amalfitani
(49 540 posti)

Gli Jaguares sono una franchigia argentina di rugby a 15 che partecipa al massimo campionato di club dell'Emisfero Sud, il Super Rugby SANZAAR; essa è gestita dalla Federazione rugbistica argentina e si è formata nel 2015 per partecipare al torneo dalla stagione 2016[1]. Gioca le proprie partite casalinghe nello stadio José Amalfitani di Buenos Aires[2].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

A seguito di prestazioni impressionanti dell'Argentina nelle competizioni di rugby internazionali, come ad esempio il terzo posto nella Coppa del Mondo di Rugby 2007, l'organo di governo del rugby in Argentina, l'Union Argentine de Rugby (UAR), avviò una campagna per l'inserimento nel Tri Nations. Nel 2011, è stato annunciato che la competizione sarebbe stata ampliata includendo l'Argentina, ciò ha provocato la modifica del nome del Tri Nations in The Rugby Championship a cui l'Argentina ha partecipato per la prima volta nel 2012.

Tuttavia, non vi era alcun campionato professionistico in Argentina poiché le regole del rugby argentino non prevedono il professionismo. La UAR ha lanciato un team chiamato il Pampas XV che ha partecipato al campionato sudafricano Vodacom Cup 2010-2013, vincendo la competizione nel 2011 con un'imbattibilità di 11 partite. Il team si è ritirato dalla competizione alla fine del 2013 per motivi di carattere finanziario, ma è stato rilanciato a partecipare nel Pacific Rugby Cup dal 2014 in poi. Hanno vinto la competizione nel 2014 e il 2015.

Nonostante le prestazioni del Pampas XV, l'UAR ancora si batteva per poter partecipare al Super Rugby con una propria squadra. Dal momento che SANZAR aveva venduto il pacchetto televisivo del Super Rugby per il periodo 2011-15, nessuna modifica al formato del campionato poteva essere consentita fino alla stagione 2016.

Nel 2013, il CEO SANZAR Greg Peters ha annunciato che il formato del Super Rugby sarebbe stato ampliato nella stagione 2016, aggiungendo che la franchigia dei Kings sarebbe stata una delle squadre di espansione. Nei primi mesi del 2014, SANZAR ha confermato che il Super Rugby sarebbe stato ampliato da 15 a 18 squadre a partire dalla stagione 2016, con un team argentino tra i tre nuovi ingressi. È stato confermato che il team sarebbe basato a Buenos Aires e che avrebbe partecipato alla South African Conference. Al Giappone è stata concessa la licenza diciottesima franchigia del Super Rugby nel mese di ottobre 2014 ( e il nuovo formato esteso e tre nuovi team è stato formalmente approvato dal Comitato Esecutivo SANZAR nel mese di novembre del 2014.

Rosa 2019[modifica | modifica wikitesto]

Avanti
PL Argentina  Javier Díaz
PL Argentina  Santiago García Botta
PL Argentina  Santiago Medrano
PL Argentina  Enrique Pieretto
PL Argentina  Lucio Sordoni
PL Argentina  Nahuel Tetaz Chaparro
PL Argentina  Mayco Vivas
PL Argentina  Juan Pablo Zeiss
TL Argentina  Gaspar Baldunciel
TL Argentina  Agustín Creevy
TL Argentina  Diego Fortuny
TL Argentina  Julián Montoya
SL Argentina  Matías Alemanno
SL Argentina  Tomás Lavanini
SL Argentina  Franco Molina
SL Argentina  Lucas Paulos
SL Argentina  Guido Petti
FL Argentina  Santiago Grondona
FL Argentina  Marcos Kremer
FL Argentina  Juan Manuel Leguizamón
FL Argentina  Tomás Lezana
FL Argentina  Pablo Matera
N8 Argentina  Rodrigo Bruni
N8 Argentina  Javier Ortega Desio
Tre quarti
MM Argentina  Gonzalo Bertranou
MM Argentina  Tomás Cubelli
MM Argentina  Martín Landajo
MA Argentina  Joaquín Díaz Bonilla
MA Argentina  Santiago González Iglesias
MA Argentina  Domingo Miotti
CE Argentina  Santiago Chocobares
CE Argentina  Jerónimo de la Fuente
CE Argentina  Bautista Ezcurra
CE Argentina  Ignacio Mendy
CE Argentina  Matías Moroni
CE Argentina  Matías Orlando
TQ Argentina  Emiliano Boffelli
TQ Argentina  Sebastián Cancelliere
TQ Argentina  Bautista Delguy
TQ Argentina  Juan Cruz Mallia
TQ Argentina  Ramiro Moyano
ES Argentina  Santiago Carreras
ES Argentina  Joaquín Tuculet
Staff tecnico
Allenatore: Argentina  Gonzalo Quesada
All. difesa: Argentina  Juan Fernández Miranda
All. avanti: Argentina  Andrés Bordoy


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) SANZAR confirmó un equipo argentino, su uar.com.ar, Unión Argentina de Rugby, 2 maggio 2014. URL consultato il 12 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 12 novembre 2015).
  2. ^ (ES) Patricio Connolly, El Super Rugby en Argentina sólo se jugará en Buenos Aires, in ESPN, 2 maggio 2014. URL consultato il 12 novembre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby