Ratchet & Clank: A spasso nel tempo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ratchet & Clank: A spasso nel tempo
Ratchet & Clank A Spasso nel Tempo.png
Titolo originale Ratchet & Clank Future: A Crack in Time
Sviluppo Insomniac Games
Pubblicazione Sony Computer Entertainment
Serie Ratchet & Clank
Data di pubblicazione Giappone 19 novembre 2009
Flags of Canada and the United States.svg 27 ottobre 2009
Flag of Europe.svg 4 novembre 2009
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 5 novembre 2009
Genere Piattaforme, Sparatutto in terza persona
Tema Animazione
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma PlayStation 3
Motore grafico Insomniac Engine 4.0
Supporto Blu-ray
Fascia di età BBFC: U
ESRB: E10+
OFLC (AU): PG
PEGI: 7
Periferiche di input Sixaxis o DualShock 3
Preceduto da Ratchet & Clank: Alla ricerca del tesoro
Seguito da Ratchet & Clank: Tutti per uno

Ratchet & Clank: A spasso nel tempo (Ratchet & Clank Future: A crack in Time) è un videogioco della serie Ratchet & Clank sviluppato da Insomniac Games e pubblicato da Sony Computer Entertainment. È il seguito di Ratchet & Clank: Armi di distruzione e Ratchet & Clank: Alla ricerca del tesoro. Il gioco è uscito in Europa, il 4 novembre 2009.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sono passati due anni da quando Clank venne rapito dagli Zoni, mistiche creature in grado di viaggiare nel tempo e nello spazio. In Ratchet & Clank: Alla ricerca del tesoro, però, Ratchet viene a sapere che il rapimento del suo amico robotico è stato orchestrato dal malvagio Dottor Nefarious. Ratchet decide così di partire con la sua astronave per la galassia di Polaris, dove cercherà nuovi indizi sulla scomparsa del suo amico.

Clank, intanto, si risveglia in un luogo sconosciuto e appena visto il Dr. Nefarious, cerca di scappare da lui. Gli arriva in aiuto un altro robot che cerca di farlo fuggire da Nefarious. Dopo una lunga fuga, però, Clank si ritrova in un vicolo cieco, e comincia a rendersi conto di dove si trova, ossia una immensa "stazione" in orbita nell'Universo. Nefarious raggiunge Clank, e gli rivela che questa è la sua "casa", il Grande Orologio, un imponente costruzione che si trova al centro dell'Universo. Lawrence, il maggiordomo di Nefarious, riesce a neutralizzare Clank, anche se i due malvagi decidono di non rapire il robottino.

Ratchet e il Capitano Qwark si trovano sull'Aphelion, la nave del Lombax, quando all'improvviso un guasto al motore della nave li fa precipitare sul pianeta Quantos. Incredibilmente i due escono indenni dall'incidente e Ratchet e Qwark salvano una famiglia di Fongoid, gli abitanti di Quantos, e così vengono portati nel loro villaggio per ringraziarli. Sulla sommità del monte sotto cui è costruito il loro villaggio c'è un tempio, il Tempio di Orvus. Il Lombax, al suo interno, trova il Vaso Zoni, un'anfora che può contenere gli Zoni e all'occorrenza utilizzarne i poteri. Uscendo dal Tempio però, Ratchet e Qwark vengono avvicinati da Flint Vorselon, un mercenario al soldo di Nefarious le cui truppe stanno assediando il Villaggio. Vorselon cattura i Fongoid e Qwark, ma uno degli abitanti di Quantos aiuta Ratchet a scappare e a tornare all'Aphelion, che viene aggiustata dagli Zoni. Ratchet parte così per la Nave di Vorselon e dopo averlo affrontato, senza però riuscire ad eliminarlo, Ratchet libera i Fongoid e Qwark. Quest'ultimo è venuto a sapere che su Torren IV c'è un Lombax solitario che si fa chiamare Azimuth, e che potrebbe aiutare Ratchet a trovare Clank.

Clank si risveglia e conosce il robot che lo ha aiutato, venendo a sapere che si chiama Sigmund. Esso è il custode lasciato a guardia dell'orologio da Orvus, un personaggio enigmatico. Sigmund prepara Clank all'uso del Grande Orologio e al controllo del tempo, poiché proprio Clank è il Custode dell'Orologio designato da Orvus. Ratchet atterra su Torren IV e finalmente incontra il generale Alister Azimuth, un Lombax, uno degli ultimi sopravvissuti. Il generale Azimuth fa intendere a Ratchet di poterlo aiutare nella sua ricerca di Clank, e per farlo i due Lombax dovranno dirigersi sul pianeta Terachnos, ad Axiom City. Arrivati sul posto, Azimuth e Ratchet riescono ad entrare in contatto con Nefarious dove lancia all'attacco il gigantesco robot da battaglia VX-99, ma Ratchet e Azimuth riescono a sventare il pericolo. Dopo essere risalito sull'Aphelion, Azimuth comunica a Ratchet che per entrare in contatto con Clank servirà un Occhio di Ossidiana, uno dei quali si trova sul pianeta Lumos.

Clank, intanto, sta continuando il suo addestramento sul Grande Orologio. Orvus spiega a Clank come "riparare" il tempo sui vari pianeti utilizzando lo Scettro. Il Grande Orologio, infatti, venne costruito da Orvus, con l'aiuto degli Zoni, per impedire che i viaggi nel tempo distruggano l'universo. I due Lombax con l'Occhio di Ossidiana riescono ad entrare in contatto con Clank, che si trova ancora nell'Orologio, il quale però gli dice di recarsi sul pianeta Zanifar, ultimo luogo in cui è stato visto Orvus. Su Zanifar, Ratchet scopre che Nefarious ha imprigionato Orvus per scoprire dove si trova la Camera di Orvus. Orvus però svanisce prima che Nefarious scopra qualcosa, anche se accedendo agli ultimi dati del computer, il dottore scopre che il nuovo Custode dell'Orologio è Clank. Esso ha ultimato l'addestramento e ha riparato il tempo su tutti i pianeti. Sigmund allora gli mostra l'ultimo luogo segreto: la Camera di Orvus. Questo luogo è il cuore del Grande Orologio, il punto in cui si può accedere al potere temporale. Ma Lawrence, che ha seguito i due robot per tutto il viaggio, riesce a immobilizzare sia Clank che Sigmund e quindi Nefarious può avere accesso alla Camera.

Salito sull'Aphelion, Qwark comunica a Ratchet di essere penetrato nella Stazione Spaziale di Nefarious, e di raggiungerlo al più presto. I due riescono ad entrare nella Stazione e a distruggere l'esercito di robot del Dottor Nefarious, ma prima di poter fuggire, vengono catturati da quest'ultimo che spedisce Ratchet e Clank sul pianeta Morklon. Qui riescono ad ottenere una astronave agoriana recuperata dal fiume che gli permette di tornare sulla Stazione di Nefarious. Arrivati sulla Stazione, Ratchet e Clank si scontrano con Nefarious e dopo una lunga battaglia i due hanno la meglio sul Dottor Nefarious, e vengono salvati dall'autodistruzione della Stazione da Azimuth. Ratchet, Clank e Azimuth tornano al Grande Orologio, e Clank decide di fermarsi lì per custodire l'Orologio. Ma Azimuth non vuole ascoltare Ratchet, che gli dice di non voler abusare del tempo, e lo uccide. Clank, deciso a riportare in vita il suo amico, raggiunge la Camera di Orvus, e riesce a portare indietro il tempo di 6 minuti, quanto basta per impedire che Ratchet venga ucciso. Tornati indietro nel tempo, Clank si riunisce a Ratchet, e insieme raggiungono la Camera dove Azimuth ha azionato il marchingegno per portare indietro nel tempo di diversi anni. Dopo una dura battaglia, però, finalmente Azimuth capisce che l'Orologio non è concepito per viaggiare nel tempo, e dato che il suo errore stava per distruggere l'Universo, decide di sacrificarsi per salvare Ratchet e permettergli di cercare i Lombax. Gli Zoni stanno riparando i danni fatti da Nefarious nell'Orologio, e Ratchet, dopo aver salutato Clank, sta per ripartire con l'Aphelion. Ma Clank capisce che starà veramente bene solo dopo aver aiutato il suo migliore amico a ritrovare i Lombax scomparsi, quindi promuove Sigmund a Custode del Grande Orologio e riparte con Ratchet per un'altra avventura.

Nella scena finale, Lord Vorselon contatta Ratchet e gli rivela che lui è il contabile di suo padre; sarà così possibile tornare indietro nel tempo (prima dello scontro con Nefarious) e recuperare i 40 Zoni presenti nel gioco per poter raggiungere il mercenario. Una volta raccolti tutti gli Zoni, Ratchet raggiunge Vorselon sulla sua nave, scoprendo che lo ha solo attirato in una trappola, e, finalmente, lo elimina una volta per tutte insieme alla sua nave.

Doppiatori[modifica | modifica wikitesto]

Pianeti[modifica | modifica wikitesto]

  • Grande Orologio, Settore 1 (Grande Orologio)
  • Foresta di Zolar (Quantos)
  • Settore di Phylax
  • Nave da Guerra di Vorselon
  • Grande Orologio, Settore 2 (Grande Orologio)
  • Settore di Vela
  • Campi di Molonoth (Torren IV)
  • Axiom City (Terachnos)
  • Grande Orologio, Settore 3 (Grande Orologio)
  • Settore di Korthos
  • Krell Canyon (Lumos)
  • Battleplex Agoriano
  • Avamposto di Tombli (Zanifar)
  • Grande Orologio, Settore 4 (Grande Orologio)
  • Settore di Bernilius
  • Cittadella delle Valchirie (Vapedia)
  • Stazione Spaziale di Nefarious
  • Settore di Corvus
  • Valle di Gimlick (Morklon)
  • Grande Orologio, Settore 5 (Grande Orologio)
  • Museo Insomniac (Bonus)

Errori[modifica | modifica wikitesto]

  • Viene detto più volte che il Grande Orologio non è concepito per essere usato come macchina del tempo, tuttavia, Sigmund crea più di una volta dei portali temporali per aiutare Ratchet e Clank nella loro missione, portali che portano indietro il tempo anche di diversi anni.
  • Azimuth rivela che L'imperatore Tachyon si presentò ai lombax come un inventore, offrendosi di costruire per loro armi con cui difendere la galassia, ma in Ratchet & Clank: Armi di distruzione, Iris rivela che il cragmite venne ritrovato dai Lombax come un uovo e cresciuto da loro, ciò viene peraltro confermato dallo stesso Tachyon.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ratchet & Clanck ASNT a Novembre in EUR

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]