Ratchet & Clank: Armi di distruzione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ratchet & Clank: Armi di distruzione
Ratchet & Clank Armi di distruzione.png
Titolo originale Ratchet & Clank Future: Tools of Destruction
Sviluppo Insomniac Games
Pubblicazione Sony Computer Entertainment
Serie Ratchet & Clank
Data di pubblicazione Stati Uniti 23 ottobre 2007
Australasia 29 ottobre 2007
Unione europea 9 novembre 2007
Corea del Sud 9 novembre 2007
Giappone 11 novembre 2007
Genere Piattaforme
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma PlayStation 3
Motore grafico Insomniac Engine 2.0
Supporto Blu-ray
Fascia di età ESRB: E
PEGI: 7
Periferiche di input Sixaxis o DualShock 3
Preceduto da Ratchet: Gladiator
Seguito da Ratchet & Clank: Alla ricerca del tesoro

Ratchet & Clank: Armi di distruzione (titolo originale: Ratchet & Clank Future: Tools of Destruction) è un videogioco della serie Ratchet & Clank. In questo gioco Ratchet e Clank si troveranno a esplorare la galassia di Polaris, governata dal dispotico Imperatore Tachyon.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ratchet & Clank: Armi di Distruzione è ambientato dopo Ratchet: Gladiator. Percival Tachyon, appartenente alla razza dei Cragmiti (nemici acerrimi dei Lombax, la razza cui appartiene Ratchet, misteriosamente scomparsa dall'universo) e imperatore della galassia Polaris, conduce da tempo un'ossessiva ricerca del mitico segreto Lombax, un'arma distruttrice che, secondo ciò che si dice, avrebbe vaporizzato i temibili cragmiti nel corso dell'evento che viene chiamato: "Sporca Guerra" o "Grande Guerra".

Per raggiungere tale obiettivo attacca Metropolis, sul pianeta Kerwan, dove risiedono Ratchet e Clank, convinto che il giovane Lombax nasconda la misteriosa arma. Dopo aver combattuto gli scagnozzi di Tachyon ed aver cercato, senza successo, di contattare il loro alleato, il Capitano Qwark, i due fuggono sull'astronave personale dell'imperatore. Questa, sulla quale è attivo il pilota automatico li conduce nella galassia Polaris, addormentandoli criogenicamente. Clank ha uno strano sogno, delle misteriiose creature chiamate Zoni, capaci di manipolare tempo e spazio, che si rivolgono a lui come: "sire", gli indicano un strano edificio, sostenendo che il passato di Ratchet si trova lì.

Giunti sul pianeta Cobalia, a seguito dello schianto della nave, vengono aiutati da un losco contrabbandiere, il quale accetta di portarli a Stratus City (capitale dell'impero). Qui trovano l'edificio misterioso visto in sogno da Clank, ovvero il centro culturale. Qui scaricano le coordinate per il pianeta Fastoon, un pianeta popolato da Lombax. Arrivati alla loro destinazione tramite un pod, scoprono che il pianeta fu abbandonato anni fa. Trovano una vecchia nave Lombax nelle vicinanze e decidono di ripararla. Nel mentre ricevono un messaggio da un certo Stephan Qwarkanopolus (ovvio pseudonimo di Qwark), il quale li invita a partecipare al festival imperiale del combattimento, uno show di gladiatori, presentato proprio dal Capitano Qwark, apparentemente alleatosi con Tachyon. Mentre si dirigono sul pianeta Mukow, viene tesa loro un'imboscata da parte dei pirati spaziali, comandati dal perfido Capitano Slag, grazie alla nuova nave, però, riescono a sfuggirgli. Ratchet prende parte alla sfida nell'arena, camuffato, conquistando la vittoria. Mentre i due eroi ricevono il premio da Qwark, questi svela loro che, messo alle strette dai soldati di Tachyon durante l'attacco a Metropolis e in seguito rapito, ha accettato di diventare consigliere dell'imperatore (a suo dire, per salvare i cittadini di Kerwan). Deciso a fare il doppio gioco consegna ai due un infobot contenente preziose informazioni sul segreto Lombax.

Ratchet e Clank scoprono così che, secondo le spie di Tachyon, il segreto Lombax potrebbe trovarsi nella cintura di asteroidi di Nundac, all'interno della stazione spaziale di Max Apogee, famoso esploratore della galassia Polaris, misteriosamente scomparso. Giunti alla stazione incontrano la giovane Talwyn, figlia di Max Apogee e i due robot da guerra Cronk e Zephir. Questi spiegano che Max Apogee prima di scomparire aveva rinvenuto un artefatto Lombax, che è poi stato rubato dal Capitano Slag.Il gruppo si dirige quindi sul pianeta Ardolis, covo dei pirati e dopo aver raggiunto la sala del tesoro, rubano l'artefatto per poi fuggire. Questo si rivela essere un proiettore olografico che fa comparire una mappa di Rykan V. Il pianeta è però assediato dalle truppe imperiali. Dopo la battaglia, trovano un laboratorio di ricerca quasi completamente vuoto, con all'interno un olo-proiettore che svela il nome della misteriosa arma, il dimensionatore.

Ratchet e Clank si dividono da Talwyn e i due robot e si recano sull'impianto di test su Sargasso, un pianeta preistorico, controllato dalla bellicosa razza dei Kerchu, dove incontrano una loro vecchia conoscenza, l'Idraulico di Novalis, questi li lascia con parole piuttosto misteriose: "Amico, non c'è angolo della galassia che io non abbia visitato! Vi assicuro che non esiste un'arma capace di vaporizzare un intero pianeta in un colpo solo!", detto questo scompare. Clank inizia così a dubitare che i cragmiti siano stati realmente annientati. In seguito i due vengono convocati di nuovo da Qwark nell'arena e si ritrovano a partecipare ad un nuovo combattimento. Vinta la sfida, Qwark spiega il motivo della convocazione, questi avendo spiato Tachyon, ha scoperto l'esistenza di un Super Computer chiamato Iris, il quale potrebbe rivelare loro la posizione del dimensionatore, Iris si trova però nei pressi del territorio dei pirati.

I due si infiltrano nella base sulla cometa di Kreeli grazie al travestimento da pirata vinto all'arena e raggiungono Iris. Il computer è stato però danneggiato dai pirati, Clank è così costretto a muoversi attraverso i meccanismi di Iris e aiutato dagli Zoni, riesce a ripararlo, prima di scomparire, le creature lo informano che Talwyn e i suoi amici sono stati rinchiusi nella prigione imperiale di Zordoom. Le informazione di Iris svelano che il dimensionatore è un dispositivo capace di creare buchi neri e stabilire contatti con altre dimensioni, i cragmiti sono stati perciò esiliati in una di queste. Appare quindi evidente che Tachyon abbia intenzione di riportarli su Polaris grazie alla portentosa macchina. Secondo le ultime notizie il congegno venne rinvenuto da Max Apogee, il quale, prima di scomparire, lo nascose a Kerchu City, sul pianeta Jasindu. Viene svelato inoltre che Tachyon è stato cresciuto dai Lombax e dopo aver scoperto la verità sulle proprie origini, ha meditato di vendicare il suo popolo. Rubando la tecnologia dei Lombax ha armato un potente esercito, attaccando Fastoon e facendo scomparire quella che era ormai divenuta la sua gente. Clank cerca di convincere Ratchet che il dimensionatore è troppo pericoloso e che dovrebbe essere distrutto, ma non viene ascoltato, in quanto Ratchet si mostra parecchio scettico riguardo l'esistenza dei fantomatici Zoni di cui il suo amico parla tanto, ritenendo che possa essere partito qualche circuito al piccolo robot.

Qwark, nel frattempo, sembra confermare loro che Talwyn è rinchiusa a Zordoom, quindi ha inizio la missione di salvataggio. Liberati i loro amici, Ratchet e Clank si dirigono su Jasindu, ma vengono intercettati nuovamente da Slag e i suoi, anch'essi interessati al dimensionatore, che attaccano Kerchu City. I due sono così costretti a guardarsi le spalle non solo dagli ostili Kerchu ma anche dai pirati spaziali. Dopo mille peripezie riescono a trovare il congegno, ma solo per vederselo sottrarre dai pirati, i quali partono alla volta del loro avamposto nel passaggio di Ublik.Decidono di inseguirli e Ratchet affronta il Capitano Slag in una sfida mortale, riuscendo infine ad annientarlo. Il lombax diviene così il nuovo capitano dei pirati e può quindi portarsi via il dimensionatore. Ma ecco comparire il Capitano Qwark che, deciso a reclamare la gloria solo per sé, ruba la macchina (promettendo lanciarla in un buco nero) e fugge su di un pod, le cui coordinate sono però impostate per atterrare sul pianeta più vicino, ovvero Reepor, il pianeta dei cragmiti.

Arrivati sul pianeta, Ratchet, Clank, Talwyn e i due robot si ritrovano a fronteggiare nuovamente i soldati di Tachyon, il quale non ha perso tempo per accorrere sul posto. Ma quando raggiungono Qwark, scoprono che è già stato catturato dall'imperatore, che ora ha messo le mani sul dimensionatore. Come primo gesto, questi decide di liberare tutti i cragmiti dalla loro prigione extra-dimensionale. Dopo varie vicissitudini, nel corso delle quali gli Zoni informano Clank che Ratchet avrà bisogno di lui su Fastoon, i due vengono a sapere che Tachyon, forte del suo nuovo esercito, è pronto ad attaccare Meridian City, la capitale che raccoglie in sé tutte le popolazioni indipendenti da Tachyon.Dopo aver aiutato a respingere l'attacco e salvato Qwark, Clank intuisce, in base a quanto saputo dagli Zoni, che la prossima mossa dei cragmiti sarà attaccare Fastoon, il giovane lombax decide di avere fiducia nel suo amico robotico.

I due, accompagnati da Talwyn, Cronk e Zephir, ritornano sul pianeta. Dopo aver superato le imponenti difese poste dalle truppe imperiali, Tachyon intima Ratchet di incontrarlo alla corte di Azimuth, per chiudere i conti una volta per tutte. I cinque raggiungono quindi l'imperatore, il quale decide di svelare la verità sulla sorte dei Lombax, dopo essere stati irrimediabilmente schiacciati dalle sue forze, decisero di fuggire in un'altra dimensione. Rimasero soltanto in due, Kaden il guardiano del dimensionatore e il suo bambino ancora in fasce, ovvero Ratchet. Tachyon uccise quindi Kaden, il quale riuscì, però, a spedire il figlio nella galassia di Solana, dove sarebbe stato al sicuro.

Per dimostrare di non star mentendo, Tachyon crea un passaggio per la dimensione dei Lombax e offre a Ratchet la possibilità di ricongiungersi con la sua stirpe. Questi decide di non cadere nell'ignobile giochetto mentale del suo nemico e sceglie di rimanere in quella dimensione e aiutare i suoi amici a distruggere il dimensionatore. Inizia così la battaglia finale, alla fine della quale il malvagio imperatore finirà risucchiato da un buco nero, mentre il congegno sarà irrimediabilmente danneggiato.

Tempo dopo, il gruppo si trova sulla stazione spaziale Apogee. Improvvisamente compaiono gli Zoni, i quali rapiscono Clank (sostenendo di volergli far scoprire chi è realmente ed il suo vero scopo) e scompaiono nel nulla. Ratchet deciderà, quindi, di lanciarsi alla ricerca del suo amico.

Doppiatori[modifica | modifica wikitesto]

Armi, Gadget e Dispositivi[modifica | modifica wikitesto]

  • Onnichiave 8000
La classica onnichiave presente in tutti i giochi della serie.
  • Combustore
Disponibile a partire da: Inizio del gioco
Prezzo : Gratuito
100 munizioni
Munizioni per cassa : 5
Costo munizioni: 1 Bolt
Potenza: 36 (+20 per livello)
  • Granata a Fusione
Disponibile a partire da: Inizio del gioco
Prezzo : Gratuito
8 munizioni
Munizioni per cassa : 2
Costo munizioni: 50 Bolt
Potenza: 150 (+15 per livello)
  • Shock Ravager
Disponibile a partire da: Pianeta Kortog
Prezzo : Gratuito
30 munizioni
Munizioni per cassa : 11
Costo munizioni: 2 Bolt
Potenza: 138 (+15 per livello)
  • Gelanator
Una volta ricaricato nelle pompe di gel può lanciare blocchi di gelatina sui quali è possibile saltare
  • Lanciapredator
Disponibile a partire da: Pianeta Kortog
Prezzo : 25.000 Bolt
25 munizioni
Munizioni per cassa : 6
Costo munizioni: 30 Bolt
Potenza: 144 (+15 per livello)
  • Deframmentatore
Disponibile a partire da: Pianeta Mukow
Prezzo : 35.000 Bolt
30 munizioni
Munizioni per cassa : 6
Costo munizioni: 40 Bolt
Potenza: 166 (+15 per livello)
  • Discotron
3 munizioni
Una volta lanciato, i nemici cominceranno a ballare dandoci la possibilità di attaccarli senza problemi
  • Artigli rasoio
Disponibile a partire da: Pianeta Jasindu
Prezzo : 125.000 Bolt
30 munizioni
Munizioni per cassa : 6
Costo munizioni: 25 Bolt
Potenza: 892 (+20 per livello)
  • Plasmabestia
Disponibile a partire da: Pianeta Cobalia
Prezzo : 15.000 Bolt
8 munizioni
Munizioni per cassa : 2
Costo munizioni: 75 Bolt
Potenza: 240 (+15 per livello)
  • Dischi buzz
Disponibile a partire da: Pianeta Ardolis
Prezzo : 40.000 Bolt
200 munizioni
Munizioni per cassa : 20
Costo munizioni: 8 Bolt
Potenza: 45 (+20 per livello)
  • Visicottero
3 munizioni
Un elicottero radiocomandato utile per colpire nemici di sorpresa
  • Lancia tornado
Disponibile a partire da: Pianeta Cobalia
Prezzo : 40.000 Bolt
5 munizioni
Munizioni per cassa : 1
Costo munizioni: 100 Bolt
Potenza: 373 (+20 per livello)
  • Mr. Zurkon
Un robot che aiuterà a sparare ai nemici
  • RYNO IV
-Per ottenere il RYNO IV dovremo trovare tutte le parti dell'oloprogetto Gadgetron e portare il progetto
al contrabandiere sul Pianeta Sargasso.
- Prezzo : Gratuito 300 munizioni Munitions per cassa : 60 Costo munizioni: 20 Bolt Potenza: 550 (+20 per livello)
  • Alpha Distruptor
Disponibile a partire da: Pianeta Sargasso
Prezzo : Gratuito
4 munizioni
Munizioni per cassa : 1
Costo munizioni: 250 Bolt
Potenza: 1500 (+20 per livello)
  • Spara Mag-Net
Disponibile a partire da : Passaggio di Ublik
Prezzo : 250.000 Bolt
12 munizioni
Munizioni per cassa : 3
Costo munizioni : 250 Bolt
Potenza : 806(+20 per livello)
  • Negoziatore
Disponibile a partire da : Pianeta Viceron
Prezzo : 200.000 Bolt
12 munizioni
Munizioni per cassa : 2
Costo munizioni : 150 Bolt
Potenza : 1548 (+20 per livello)
  • Nanosciamatore
Disponibile a partire da : Pianeta Ardolis
Prezzo : 65.000 Bolt
4 munizioni
Munizioni per cassa : 2
Costo munizioni : 150 Bolt
Potenza : 55 (+20 per livello)
  • Piroblaster
Disponibile a partire da : Cometa di Kreeli
Prezzo : 100.000 Bolt
30 munizioni
Munizioni per cassa : 10
Costo munizioni : 50 Bolt
Potenza : 450 (+20 per livello)

Pianeti[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è ambientato su pianeti differenti:

  • Pianeta Kerwan - Metropolis
  • Pianeta Cobalia - Porto spaziale di Cobalia
  • Pianeta Kortog - Stratus City
  • Pianeta Fastoon - Rovine Lombax
  • Asteroidi di Voron (1° mini missione spaziale)
  • Pianeta Mukow - Festival imperiale del combattimento
  • Fascia di asteroidi di Nundac - Stazione spaziale Apogee
  • Pianeta Ardolis - Base pirata
  • Campo di Rakar (2° mini missione spaziale)
  • Pianeta Rykan V - Raffinerie di lava
  • Pianeta Sargasso - Avamposto L51
  • Cometa di Kreeli - Supercomputer IRIS
  • Pianeta Viceron - Prigione di Zoordum
  • Buco Nero di Verdigris (3° mini missione spaziale)
  • Pianeta Jasindu - Città Kerchu
  • Passaggio di Ublik - Flotta di Slag
  • Pianeta Reepor - Rovine dei Cragmiti
  • Pianeta Igliak - Meridian City
  • Orbita Pianeta Traken - Stazione spaziale sperimentale Juller (solo menzionata)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]