R143

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
R143
Carrozza
R143 in servizio sulla linea L
R143 in servizio sulla linea L
Anni di costruzione 2001-2003
Anni di esercizio 2002-presente
Quantità prodotta 212
Costruttore Kawasaki Heavy Industries
Lunghezza 18,35 m
Larghezza 2,98 m
Altezza 3,70 m
Capacità 246 passeggeri
Scartamento 1 435 mm
Massa vuoto 38 000 kg
Velocità massima omologata 89 km/h

Le R143 sono una serie di 212 carrozze della metropolitana di New York operanti nella divisione B e realizzate dalla Kawasaki Heavy Industries tra il 2001 e il 2003, ad un costo medio di 1,5 milioni di dollari ciascuna.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

La gara per la realizzazione delle R143 venne aperta nel gennaio 1998. Il contratto iniziale richiedeva un totale di 100 carrozze, dotate di annunci automatici, di illuminazione ad alta efficienza, di citofoni di emergenza, di motori a corrente alternata, di display elettronici per le informazioni, di un sistema di controllo della diagnostica, di un compressore ad aria controllato da microprocessore, di sistemi frenanti e di comunicazione e dei requisiti per l'accessibilità.[1]

Nel dicembre 1998, l'azienda giapponese Kawasaki Heavy Industries ottenne il contratto di 190 milioni di dollari per la realizzazione delle 100 carrozze R143, con la possibilità di estendere l'ordine di altre 112 carrozze, per un totale di 212.[2] La consegna delle carrozze ebbe inizio a fine 2001 e un test della durata di 30 giorni con un treno formato da otto R143 iniziò il 4 dicembre 2001. Secondo la Kawasaki il test fu un "grande successo".[3]

Le R143 entrarono quindi ufficialmente in servizio il 12 febbraio 2002 e furono assegnate alla linea L.[4] A marzo 2003, tutte le 212 carrozze erano state consegnate.[5] Nelle intenzioni della MTA le 212 carrozze sarebbero dovute bastare alla linea L per anni, tuttavia la rapida crescita del quartiere di Williamsburg, portò già nel 2006 alla saturazione della linea, che oggi utilizza infatti anche alcuni R160.[6]

Incidenti[modifica | modifica wikitesto]

Il 21 giugno 2006, un treno formato da otto carrozze R143 sfondò il respingente di uno dei binari situati nel deposito Canarsie, dopo che l'operatore aveva subito un attacco epilettico. La carrozza di testa numero 8277 subì danni significativi e venne liberata dalle parti danneggiate in vista della successiva riparazione. Fu quindi inviata nello stabilimento della Kawasaki a Yonkers, mentre le altre carrozze furono mandate al deposito 207th Street. Anche la carrozza numero 8278 subì alcuni danni e venne riparata tra il 2009 e il 2011. Tuttora la carrozza 8277 richiede la sostituzione di alcuni componenti per poter tornare operativa.[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) R143 Purchase 100 cars Division 'B' over $10M, su mta.nyc.ny.us. URL consultato l'11 novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 27 gennaio 1998).
  2. ^ (EN) Metro Business; Subway Job to Kawasaki, The New York Times, 30 dicembre 1998. URL consultato l'11 novembre 2016.
  3. ^ (EN) New Technology Trains-B Division, su nycsubway.org. URL consultato l'11 novembre 2016.
  4. ^ (EN) Randy Kennedy, 1,700 Subway Cars to Be Built Under Largest Such Contract in New York History, The New York Times, 31 luglio 2002. URL consultato l'11 novembre 2016.
  5. ^ (EN) Kawasaki completes NYCT R143 order (New York City Transit), su highbeam.com, 1º marzo 2003. URL consultato l'11 novembre 2016.
  6. ^ (EN) Pete Donohue, Oh, L, not enuf trains!, Daily News (New York), 7 luglio 2006. URL consultato l'11 novembre 2016.
  7. ^ (EN) New York City Subway Car Update (PDF), The Bulletin. URL consultato l'11 novembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]