Linea 1 (metropolitana di New York)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Broadway-7th Avenue Local
Servizio di trasporto pubblico
Tipo Metropolitana
Stati Stati Uniti Stati Uniti
Città New York
Inizio Van Cortlandt Park
Fine South Ferry
Apertura 1904
Linee impiegate Broadway-7th Avenue
Gestore MTA
Mezzi utilizzati R62R62A
N. stazioni e fermate 37
Tracciato della linea
Trasporto pubblico

1 Broadway-Seventh Avenue Local è una linea della metropolitana di New York che collega la città da nord, con capolinea presso la stazione di Van Cortlandt Park, a sud, con capolinea presso la stazione di South Ferry. La linea è indicata, nei cartelli in stazione e nelle mappe, con il colore rosso pomodoro poiché l'infrastruttura principale che utilizza a Manhattan è la linea IRT Broadway-Seventh Avenue.[1]

Questa linea effettua un servizio locale, i treni fermano quindi in tutte le stazioni.[2] È inoltre l'unica di tutta la rete ad avere stazioni in superficie a Manhattan, ovvero la stazione di 125th Street e tutte le stazione a nord di Dyckman Street.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

1900-1999[modifica | modifica wikitesto]

Tra il 1904 e il 1908 venne aperta la prima linea sotterranea della metropolitana di New York allora nota come West Side Branch, che comprendeva alcune sezioni della attuali linee IRT Lexington Avenue, IRT 42nd Street Shuttle e IRT Broadway-Seventh Avenue. Sull'infrastruttura erano attive una linea espressa e una locale, quella espressa si dirigeva o, dopo aver percorso Manhattan, verso Brooklyn oppure terminava presso South Ferry o City Hall.[3]

In seguito, il 3 giugno 1917, la linea Broadway-Seventh Avenue venne estesa da Times Square a 34th Street[4] e poi, il 1º luglio 1918, fino a South Ferry, con anche una diramazione dalla stazione di Chambers Street fino a Wall Street detta Brooklyn Branch.[5] Prima del 1º agosto 1918, queste sezioni erano utilizzate solo da alcune navette, poi con il completamento del cosiddetto H system alcuni treni vennero deviati dal West Side Branch a questa infrastruttura.[6] Su di essa venne attivata una linea espressa che utilizzava il Brooklyn Branch fino a Wall Street e che, successivamente, il 15 aprile 1919, venne estesa sino a Atlantic Avenue per mezzo del Clark Street Tunnel.[7] Le ulteriori estensioni delle linee IRT Eastern Parkway, IRT Nostrand Avenue e l'apertutra della linea IRT New Lots permisero di prolungare la linea 1 sino alle stazioni di Flatbush Avenue e New Lots Avenue.

Il 6 febbraio 1959, la linea 1 iniziò a svolgere il servizio, di tipo locale, solo lungo la parte est di Manhattan; in precedenza, svolgeva un servizio espresso a Manhattan e si dirigeva poi verso Brooklyn con invece la linea 3 che svolgeva il servizio locale lungo la parte est dell'isola. Il 12 agosto 1989 venne attivato il cosiddetto servizio skip-stop, che consisteva nel saltare le fermate di Marble Hill-225th Street, 207th Street, 191st Street e 145th Street tra le 6.30 e le 19.00.[8][9] Nel 1994, tuttavia, il servizio skip-stop a mezzogiorno fu interrotto e la fermata di 191st Street non venne più saltata.[10]

2000-presente[modifica | modifica wikitesto]

Dopo gli attentati dell'11 settembre 2001, la linea venne deviata poiché parte dell'infrastruttura utilizzata, situata proprio sotto il sito del World Trade Center, venne distrutta dal crollo delle due torri; venne quindi limitata presso la stazione di 14th Street e il tipo di servizio svolto venne modificato, rimase locale a nord di 96th Street e divenne espresso a sud di quest'ultima. Il 19 settembre 2001, il percorso della linea venne nuovamente modificato, venne infatti deviata verso New Lots Avenue in sostituzione della linea 3; di notte terminava però presso Chambers Street. Infine dopo un anno, il 15 settembre 2002, la linea tornò presso il capolinea originario di South Ferry, la fermata di Cortlandt Street veniva però saltata in quanto chiusa e poi demolita a causa dei gravi danni subiti.[11]

Il 27 maggio 2005 il servizio skip-stop è stato sospeso.[10] Questo tipo di servizio divenne sconveniente a causa del maggior numero di treni in esecuzione sulla linea e alla maggiore utenza nelle stazione escluse; la MTA ha stimato che l'eliminazione del servizio avrebbe aggiunto solo 2 o 3 minuti al viaggio ma in compenso molti passeggeri avrebbero avuto un aumento della frequenza con conseguente diminuzione del tempo di viaggio complessivo grazie ai minori tempi d'attesa nelle stazioni.[12]

Il 16 marzo 2009 vene aperta la nuova stazione di South Ferry in sostituzione della precedente aperta nel 1905, che venne quindi chiusa. Questa stazione ha però subito ingenti danni nell'ottobre 2012 dopo il passaggio dell'uragano Sandy; attualmente è in ristrutturazione e non dovrebbe aprire prima del 2016,[13] per ovviare a questo problema è stata momentaneamente riaperta la stazione chiusa nel 2009.[14] La stazione di Cortlandt Street, chiusa nel 2001, è invece in costruzione e aprirà nel 2018.[15]

Il servizio[modifica | modifica wikitesto]

NYCS-bull-trans-1.svg

La linea 1 Broadway-Seventh Avenue Local, come gran parte della rete, è sempre attiva, 24 ore su 24. Ferma in tutte le 37 stazioni della linea IRT Broadway-Seventh Avenue, escluso il Brooklyn Branch, ed ha un tempo di percorrenza di circa un'ora.[2]

Possiede interscambi con 14 delle altre 23 linee della metropolitana di New York, con le quattro linee della Port Authority Trans-Hudson, con i servizi ferroviari suburbani Long Island Rail Road, Metro-North Railroad e New Jersey Transit, con i treni extraurbani dell'Amtrak, con numerose linee automobilistiche gestite da MTA Bus, NJT Bus e NYCT Bus e con il traghetto Staten Island Ferry.[16]

Le stazioni servite[modifica | modifica wikitesto]

Stazione Wheelchair symbol.svg Interscambi con la metropolitana Altri Interscambi
The Bronx
Van Cortlandt Park-242nd Street MTA BusNYCT Bus
238th Street NYCT Bus
231st Street Wheelchair symbol.svg MTA BusNYCT Bus
Manhattan
Marble Hill-225th Street Metro-North RailroadNYCT Bus
215th Street NYCT Bus
207th Street NYCT Bus
Dyckman Street Wheelchair symbol.svg
191st Street NYCT Bus
181st Street MTA BusNJT BusNYCT Bus
168th Street NYCS-bull-trans-A.svgNYCS-bull-trans-C.svg NYCT Bus
157th Street NYCT Bus
145th Street NYCT Bus
137th Street-City College NYCT Bus
125th Street NYCT Bus
116th Street-Columbia University NYCT Bus
Cathedral Parkway-110th Street NYCT Bus
103rd Street NYCT Bus
96th Street Wheelchair symbol.svg NYCS-bull-trans-2.svgNYCS-bull-trans-3.svg NYCT Bus
86th Street NYCS-bull-trans-2.svg NYCT Bus
79th Street NYCS-bull-trans-2.svg NYCT Bus
72nd Street Wheelchair symbol.svg NYCS-bull-trans-2.svgNYCS-bull-trans-3.svg MTA BusNYCT Bus
66th Street-Lincoln Center Wheelchair symbol.svg NYCS-bull-trans-2.svg NYCT Bus
59th Street-Columbus Circle Wheelchair symbol.svg NYCS-bull-trans-2.svgNYCS-bull-trans-A.svgNYCS-bull-trans-B.svgNYCS-bull-trans-C.svgNYCS-bull-trans-D.svg MTA BusNYCT Bus
50th Street NYCS-bull-trans-2.svg MTA BusNYCT Bus
Times Square Wheelchair symbol.svg NYCS-bull-trans-2.svgNYCS-bull-trans-3.svgNYCS-bull-trans-7.svgNYCS-bull-trans-7d.svgNYCS-bull-trans-A.svgNYCS-bull-trans-C.svgNYCS-bull-trans-E.svgNYCS-bull-trans-N.svgNYCS-bull-trans-Q.svgNYCS-bull-trans-R.svgNYCS-bull-trans-S.svg NYCT BusMTA Bus
34th Street-Penn Station Wheelchair symbol.svg NYCS-bull-trans-2.svgNYCS-bull-trans-3.svg Long Island Rail RoadNew Jersey Transit
AmtrakMTA BusNYCT Bus
28th Street NYCS-bull-trans-2.svg NYCT Bus
23rd Street NYCS-bull-trans-2.svg NYCT Bus
18th Street NYCS-bull-trans-2.svg NYCT Bus
14th Street NYCS-bull-trans-2.svgNYCS-bull-trans-3.svgNYCS-bull-trans-F.svgNYCS-bull-trans-L.svgNYCS-bull-trans-M.svg Port Authority Trans-HudsonNYCT Bus
Christopher Street-Sheridan Square NYCS-bull-trans-2.svg Port Authority Trans-HudsonNYCT Bus
Houston Street NYCS-bull-trans-2.svg NYCT Bus
Canal Street NYCS-bull-trans-2.svg NYCT Bus
Franklin Street NYCS-bull-trans-2.svg NJT BusNYCT Bus
Chambers Street Wheelchair symbol.svg NYCS-bull-trans-2.svgNYCS-bull-trans-3.svg NYCT Bus
Cortlandt Street In costruzione[nota 1]
Rector Street Wheelchair symbol.svg MTA BusNYCT Bus
South Ferry (1905) NYCS-bull-trans-R.svg Staten Island FerryNYCT Bus
South Ferry (2009) Wheelchair symbol.svg In ristrutturazione[nota 2]

Il materiale rotabile[modifica | modifica wikitesto]

R62A presso Dyckman Street.

La linea 1 utilizza due differenti tipi di materiale rotabile, prodotti da due diverse aziende:

  • gli R62, costruiti tra il 1983 e il 1985 dalla giapponese Kawasaki Heavy Industries nei suoi stabilimenti di Kobe ed entrati in servizio nel 1983. I convogli, costruiti per sostituire gli R12, R14 e R15 che erano entrati in servizio tra gli anni 40 e 50, sono composti da cinque casse, ognuna dotata di sei porte, tre per lato.[17]
  • gli R62A, costruiti tra il 1984 e il 1987 dalla canadese Bombardier ed entrati in servizio nel 1985. I convogli, costruiti per sostituire gli R17, R21 e R22 che erano entrati in servizio negli anni 50, presentano caratteristiche molto simili agli R62, di cui sostituiscono una continuazione.[17] Il loro rimpiazzo è previsto tra il 2026 e il 2027.

Il principale e unico deposito che viene utilizzato dalla linea è il 240th Street Yard situato a Riverdale, nel Bronx. Venne costruito nel 1906 per essere utilizzato dalla prima linea sotterranea dell'Interborough Rapid Transit Company.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Note
  1. ^ Chiusa dopo gli attentati dell'11 settembre 2001 e poi demolita a causa dei danni subiti, dovrebbe essere riaperta entro il 2018, una volta terminati i lavori di ricostruzione.
  2. ^ Aperta nel 2009 per sostituire la stazione originale del 1905 è attualmente chiusa a causa dei danni subiti durante il passaggio dell'uragano Sandy; dovrebbe essere riaperta nel 2016, una volta terminati i lavori di ristrutturazione.
Fonti
  1. ^ Filmato audio(EN) mtainfo, Subway Colors and Names, YouTube, 15 luglio 2010. URL consultato il 17 luglio 2014.
  2. ^ a b (EN) 1 Train Timetable, mta.info. URL consultato il 4 settembre 2014.
  3. ^ (EN) Bronx to Montauk; One Change of Cars in The New York Times, 30 aprile 1908. URL consultato il 10 maggio 2015.
  4. ^ (EN) Three New Links of the Dual Subway System Opened in The New York Times, 3 giugno 1917. URL consultato il 10 maggio 2015.
  5. ^ (EN) Open New Subway to Regular Traffic in The New York Times, 2 luglio 1918. URL consultato il 10 maggio 2015.
  6. ^ (EN) Open New Subway Lines to Traffic in The New York Times, 2 agosto 1918. URL consultato il 10 maggio 2015.
  7. ^ (EN) Open Clark Street Line in The New York Times, 16 aprile 1919, p. 18. URL consultato il 10 maggio 2015.
  8. ^ (EN) Announcing 1 and 9 skip-stop service on the Broadway-Seventh Avenue Line (PDF). URL consultato il 10 maggio 2015.
  9. ^ (EN) Nadine Brozan, 'Skip-Stop' Subway Plan Annoys No. 1 Riders in The New York Times, 4 giugno 1989. URL consultato il 10 maggio 2015.
  10. ^ a b (EN) Sewell Chan, M.T.A. Proposes Dropping No. 9 Train in The New York Times, 12 gennaio 2005. URL consultato il 10 maggio 2015.
  11. ^ (EN) Thomas J. Lueck, Old Service, Old Stops Restored on West Side in The New York Times, 15 settembre 2002. URL consultato il 10 maggio 2015.
  12. ^ (EN) Sewell Chan, On Its Last Wheels, No. 9 Line Is Vanishing on Signs in The New York Times, 25 maggio 2005. URL consultato il 10 maggio 2015.
  13. ^ (EN) Board docs: South Ferry reopening still targeting mid-2016 su secondavenuesagas.com. URL consultato il 10 maggio 2015.
  14. ^ (EN) MTA NYC Transit Reopens the Old South Ferry Loop Station su mta.info. URL consultato il 10 maggio 2015.
  15. ^ (EN) Jose Martinez, Cortlandt Street Station, Destroyed in 9/11, to Get New Life su ny1.com, 23 febbraio 2015. URL consultato il 10 maggio 2015.
  16. ^ (EN) Broadway-7 Avenue Local, mta.info. URL consultato il 4 settembre 2014.
  17. ^ a b (EN) R62 (Kawasaki)-R62A (Bombardier) su nycsubway.org. URL consultato il 9 maggio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]