42nd Street Shuttle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
NYCS-bull-trans-S.svg 42nd Street Shuttle
Servizio di trasporto pubblico
R62A Subway Car, 1950, Shuttle, September 5th, 2014.jpg
Un treno presso Grand Central
Tipo Metropolitana
Stati Stati Uniti Stati Uniti
Città New York
Inizio Times Square
Fine Grand Central
Apertura 1918
Linee impiegate 42nd Street
Gestore MTA
Mezzi utilizzati R62
N. stazioni e fermate 2
Lunghezza 0,9 km
Tempo di percorrenza 2 min
Tracciato della linea
Trasporto pubblico

La linea S 42nd Street Shuttle è una navetta della metropolitana di New York, che opera a Midtown tra Times Square e Grand Central. Essendo una navetta, è indicata, nei cartelli in stazione e nelle mappe, con il colore grigio ardesia scuro.[1]

È spesso chiamata anche Grand Central/Times Square Shuttle, mentre la New York City Transit Authority la indica internamente con il numero 0, per distinguerla dalle altre due navette della rete.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

I piani per l'attivazione della navetta 42nd Street Shuttle iniziarono il 1º agosto 1918, quando, con il completamento delle linee IRT Broadway-Seventh Avenue e IRT Lexington Avenue, la linea IRT 42nd Street fu separata dal resto della rete dell'Interborough Rapid Transit Company.[2]

Dopo una serie di lavori sulla linea 42nd Street, la navetta fu quindi attivata il 28 settembre 1918.[3] Inoltre, tra il 1959 e il 1964, la navetta fu anche automatizzata, prima che un incendio ne distruggesse gli impianti.[4]

La navetta continuò a svolgere un servizio continuo fino al 10 settembre 1995, quando il servizio a tarda notte venne sospeso.[5] Quando il servizio navetta è chiuso, l'area viene talvolta usata per riprese di serie televisive e film; tra i tanti che qui sono stati girati troviamo, per esempio, Il braccio violento della legge e King of New York.

Il servizio[modifica | modifica wikitesto]

La navetta 42nd Street Shuttle è attiva tra le 6:00 e le 24:00 circa ed ha un tempo di percorrenza di circa 2 minuti. La frequenza varia dai 2 ai 5 minuti, a seconda delle fasce orarie. Di notte il servizio sulla tratta è assicurato dalla linea 7.[6]

Possiede interscambi con 14 delle altre 24 linee della metropolitana di New York, con numerose linee automobilistiche gestite da MTA Bus, NJT Bus e NYCT Bus e con i treni suburbani della Metro-North Railroad.[7]

Infine, benché la stazione di Grand Central sia accessibile, l'inaccessibilità dell'unica altra stazione, quella di Times Square, rende di fatto la navetta non accessibile.

Le stazioni servite[modifica | modifica wikitesto]

Stazione Wheelchair symbol.svg Interscambi con la metropolitana Altri Interscambi
Manhattan
Times Square NYCS-bull-trans-1.svgNYCS-bull-trans-2.svgNYCS-bull-trans-3.svgNYCS-bull-trans-7.svgNYCS-bull-trans-7d.svgNYCS-bull-trans-A.svgNYCS-bull-trans-C.svgNYCS-bull-trans-E.svgNYCS-bull-trans-N.svgNYCS-bull-trans-Q.svgNYCS-bull-trans-R.svgNYCS-bull-trans-W.svg MTA BusNJT BusNYCT Bus
Grand Central Wheelchair symbol.svg NYCS-bull-trans-4.svgNYCS-bull-trans-5.svgNYCS-bull-trans-6.svgNYCS-bull-trans-6d.svgNYCS-bull-trans-7.svgNYCS-bull-trans-7d.svg Metro-North RailroadNYCT Bus

Il materiale rotabile[modifica | modifica wikitesto]

Sulla navetta 42nd Street Shuttle viene attualmente usato un solo tipo di materiale rotabile, gli R62A, prodotti dalla Bombardier negli anni 1980.[8] Le vetture a disposizione della navetta sono in totale 10, mentre il deposito assegnatole è quello di Westchester.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Filmato audio(EN) mtainfo, Subway Colors and Names, su YouTube, 15 luglio 2010. URL consultato il 25 febbraio 2016.
  2. ^ (EN) Open New Subway Lines to Traffic; Called a Triumph, in The New York Times, 2 agosto 1918, p. 1. URL consultato il 17 marzo 2016.
  3. ^ (EN) Subway Shuttle Resumes Today, in The New York Times, 20 settembre 1918, p. 17. URL consultato il 17 marzo 2016.
  4. ^ (EN) The Automated Times Square-Grand Central Shuttle, su nycsubway.org. URL consultato il 17 marzo 2016.
  5. ^ (EN) Richard Pérez-Peña, A Subway Station Is Shuttered, the First in 33 Years, in The New York Times, 11 settembre 1995. URL consultato il 17 marzo 2016.
  6. ^ (EN) S Train Timetable (PDF), su mta.info. URL consultato il 17 marzo 2016.
  7. ^ (EN) 42 Street Shuttle, su mta.info. URL consultato il 17 marzo 2016.
  8. ^ (EN) R62A (Bombardier), su nycsubway.org. URL consultato il 15 aprile 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]