Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Prix du Meilleur livre étranger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search


Il Prix du Meilleur livre étranger (Premio per il migliore libro straniero) è un premio letterario francese creato nel 1948. Viene assegnato annualmente in due categorie: Romanzo e Saggio per libri tradotti in francese.

Prix du Meilleur livre étranger — Romanzo[modifica | modifica wikitesto]

Prix du Meilleur livre étranger — Saggio[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Drago Jancar et Göran Rosenberg, prix du meilleur livre étranger 2014 (FR) Livres Hebdo.
  2. ^ "Le prix du Meilleur livre étranger à Gonçalo M. Tavares: le courrier des récompenses littéraires" (FR)
  3. ^ Jonathan Coe Archiviato l'11 ottobre 2009 in Internet Archive.
  4. ^ "A very French ceremony: Winning the Prix du Meilleur Livre Étrange" Archiviato il 4 maggio 2011 in Internet Archive.
  5. ^ "The Writers' Union of Canada - Jane Urquhart" Archiviato il 25 ottobre 2007 in Internet Archive. (EN)
  6. ^ "PORTRAIT SALMAN RUSHDIE" - Actualité Celebre - EVENE (FR)
  7. ^ In (IT) Vita e destino, pubblicato da Jaca Book (1984) con traduzione di Cristina Bongiorno, e da Adelphi (2008) con traduzione di Claudia Zonghetti.
  8. ^ Hector Bianciotti - EVENE
  9. ^ Pubblicato in Italia col titolo Gli strumenti delle tenebre, Rizzoli, 1983.
  10. ^ Nel 1975 ha vinto il Premio Napoli.
  11. ^ Anche pubblicato come Arazzo d'amore, Einaudi, 1974. ISBN 8806390813, 9788806390815, 0-8122-3341-7
  12. ^ In (IT) Gabriel García Márquez, Cent'anni di solitudine, trad. di Enrico Cicogna, I Miti, Mondadori, 1996. ISBN 978-88-04-41393-6
  13. ^ Scritto originalmente in yiddish Der kuntsnmakher fun Lublin, pubblicato in Italia col titolo Il mago di Lublino, trad. dall'inglese di Bruno Oddera, Longanesi, 1963; poi TEA 1988/2009; Corbaccio 1996.