Primo ministro dell'Islanda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Primo Ministro dell'Islanda
Coat of arms of Iceland.svg
Katrín Jakobsdóttir (24539871465) (cropped).jpg
Katrín Jakobsdóttir
StatoIslanda Islanda
TipoCapo del governo
In caricaKatrín Jakobsdóttir
da30 novembre 2017
Istituito1º febbraio 1904
PredecessorePrimo Ministro del Regno d'Islanda
Operativo dal1944
Nominato dapresidente dell'Islanda
SedeStjórnarráðið
Sito webwww.eng.forsaetisraduneyti.is

Il Primo Ministro islandese (in islandese: Forsætisráðherra Íslands) è il capo del governo islandese. Il primo ministro è nominato formalmente dal presidente ed esercita l'autorità esecutiva insieme al gabinetto soggetto al sostegno parlamentare.

Base costituzionale[modifica | modifica wikitesto]

Il Primo Ministro è nominato dal Presidente ai sensi della Costituzione islandese, Sezione II, Articolo 17, e presiede il Governo dell'Islanda:

"Fundunum stjórnar sá ráðherra, er forseti lýðveldisins hefur kvatt til forsætis, og nefnist hann forsætisráðherra"

Le riunioni [di gabinetto] saranno presiedute dal ministro che il Presidente della Repubblica ha convocato per farlo, e viene designato Primo Ministro.

Residenza[modifica | modifica wikitesto]

La sede di rappresentanza del Primo Ministro e del governo è il palazzo di Stjórnarráðið a Reykjavík. Il primo ministro ha inoltre una residenza estiva, Þingvallabær a Þingvellir, e una sede per ricevimenti a Tjarnargata, sempre a Reykjavík, che fu la residenza del primo ministro fino al 1943.

Ex Primi ministri ancora viventi[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Primi ministri dell'Islanda.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]