Pratovecchio Stia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pratovecchio Stia
comune
Pratovecchio Stia – Stemma
Pratovecchio Stia – Bandiera
Pratovecchio Stia – Veduta
Pratovecchio Stia – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Tuscany.svg Toscana
ProvinciaProvincia di Arezzo-Stemma.png Arezzo
Amministrazione
SindacoNicolò Caleri (centro-sinistra) dal 26-5-2014 (2º mandato dal 27-5-2019)
Data di istituzione1º gennaio 2014
Territorio
Coordinate43°48′14″N 11°42′34″E / 43.803889°N 11.709444°E43.803889; 11.709444 (Pratovecchio Stia)
Altitudine441 m s.l.m.
Superficie138,24[3] km²
Abitanti5 434[4] (31-8-2022)
Densità39,31 ab./km²
FrazioniCampolombardo, Casalino, Castel Castagnaio, Gualdo, Lonnano, Moiano, Molin di Bucchio, Monte di Gianni, Moriccia, Palazzo, Papiano, Porciano, Pratariccia, Pratovecchio, Romena, Serelli, Stia (sede comunale), Tartiglia, Vallucciole, Villa[1][2]
Comuni confinantiBagno di Romagna (FC), Castel San Niccolò, Londa (FI), Montemignaio, Pelago (FI), Poppi, Rufina (FI), San Godenzo (FI), Santa Sofia (FC)
Altre informazioni
Cod. postale52015 (Pratovecchio);

52017 (Stia)

Prefisso0575
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT051041
Cod. catastaleM329
TargaAR
Cl. sismicazona 2 (sismicità media)[5]
Cl. climaticazona E, 2 234 GG[6]
Nome abitantipratovecchini e stiani
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Pratovecchio Stia
Pratovecchio Stia
Pratovecchio Stia – Mappa
Pratovecchio Stia – Mappa
Posizione del comune di Pratovecchio Stia nella provincia di Arezzo
Sito istituzionale

Pratovecchio Stia è un comune italiano sparso di 5 434 abitanti[4] della provincia di Arezzo in Toscana.

È stato istituito il 1º gennaio 2014 dalla fusione dei comuni di Pratovecchio e Stia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Pratovecchio § Storia e Stia § Storia.

Il comune, con la denominazione di "Pratovecchio Stia", è stato ricostituito il 1º gennaio 2014 con la Legge regionale 22 novembre 2013 n. 70, approvata in seguito al referendum del 6-7 ottobre 2013 in cui il 77,3% dei votanti di Pratovecchio e l'82,3% dei votanti di Stia si è espresso favorevolmente alla fusione[7].

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

Lo stemma e il gonfalone del comune sono stati concessi con decreto del presidente della Repubblica del 26 agosto 2015.[8]

«Partito di rosso e di argento, al mezzo giglio di Firenze unito a sinistra alla mezza testa di leone, rivoltata, strappata, il tutto attraversante, dell'uno all'altro. Ornamenti esteriori da Comune.»

Il gonfalone è un drappo partito di bianco e di rosso.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[9][10]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
1º gennaio 2014 26 maggio 2014 Rosalba Guarino Comm. straordinario [11]
26 maggio 2014 27 maggio 2019 Nicolò Caleri lista civica Futura Sindaco [12]
27 maggio 2019 in carica Nicolò Caleri lista civica Futura Sindaco

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scarpaccia Comune di Pratovecchio - Statuto.
  2. ^ Comune di Stia - Statuto.
  3. ^ Dato Istat - La superficie dei comuni, delle province e delle regioni italiane al Censimento 2011 (somma delle superfici degli ex comuni di Pratovecchio e Stia)
  4. ^ a b Bilancio demografico mensile anno 2022 (dati provvisori), su demo.istat.it, ISTAT.
  5. ^ Classificazione sismica (XLS), su rischi.protezionecivile.gov.it.
  6. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2017).
  7. ^ Istituzione del Comune di Pratovecchio Stia, per fusione dei Comuni di Pratovecchio e di Stia, su comune.stia.ar.it, Comune di Pratovecchio Stia. URL consultato il 19 febbraio 2014.
  8. ^ Pratovecchio Stia (Arezzo) D.P.R. 26.08.2015 concessione di stemma e gonfalone, su presidenza.governo.it. URL consultato il 5 agosto 2022.
  9. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28 dicembre 2012.
  10. ^ Fino al 2011 compreso, il dato è la somma degli abitanti dei comuni di Pratovecchio e Stia.
  11. ^ http://amministratori.interno.it/
  12. ^ http://www.repubblica.it/static/speciale/2014/elezioni/comunali/pratovecchio_stia.html

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Toscana: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Toscana