Partito Nazista Americano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Partito Nazista Americano
(EN) American Nazi Party
LeaderGeorge Lincoln Rockwell (1959-1967)
Matt Koehl (1967-1983)
Martin Kerr (1983-2014)
Rocky Suhayda (2014-2015)
StatoStati Uniti Stati Uniti
SedeWestland
AbbreviazioneWUFENS (1959-1960)
ANP (1960-1966;1967)
NSWPP (1966;1967-1983)
Fondazionemarzo 1959
Dissoluzione2015
IdeologiaNeonazismo
Socialismo nazionale
Anticomunismo
Anticapitalismo
Omofobia
Xenofobia
Antisemitismo
Islamofobia
Nazionalismo bianco
Segregazione razziale
Antisionismo
Antiglobalismo
CollocazioneEstrema destra
Affiliazione internazionaleWorld Union of National Socialists
TestataThe Stormtroopers
Organizzazione giovanileNSLF (1969-1974)
Iscritti500 (1967)
Sito webwww.americannaziparty.com/
Flag of the American Nazi Party.svg
Bandiera del partito

Il Partito Nazista Americano (in inglese: American Nazi Party, ANP) è un movimento politico statunitense.

Il partito ha un'organizzazione e un'ideologia politica molto simile a quella dello NSDAP e fa esplicitamente riferimento all'azione di Adolf Hitler nel tentativo di trasformare gli Stati Uniti d'America da repubblica federale a Reich.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Venne fondato nel febbraio del 1959 da George Lincoln Rockwell, che immediatamente si fregiò del titolo di "Comandante" rifiutando quello di "Segretario". La prima sede centrale del partito, ubicata a Arlington in Virginia, conteneva un centro per visitatori situato al numero 2507 della North Franklin. Dopo l'assassinio di Rockwell nel 1967 il movimento neonazista passò nelle mani di Matt Koehl che lo ribattezzò Partito Nazionalsocialista del popolo bianco.

Nel 1970 l'ANP subì una scissione guidata da Frank Collin che si staccò dal movimento originario e fondò il Partito Nazionalsocialista d'America.

Nuovo gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Un nuovo gruppo d'ispirazione nazista ancora più estremista del precedente, perché propugna con ogni mezzo la nascita di un nuovo ordine sociale d'impronta nazista, ha preso il controllo del partito. Tale gruppo, guidato da Rocky Suhayda, si propone come autentico erede del pensiero di Rockwell e viene comunemente chiamato Associazione della formazione euro-americana. La sua sede principale si trova a Eastpointe, in Michigan.[senza fonte]

Questo movimento politico partecipa ogni anno al convegno chiamato "Orgoglio bianco" e il suo motto principale si può riassumere con il programma delle quattordici parole: "Noi dobbiamo assicurare l'esistenza della nostra gente e un futuro per i bambini bianchi".

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN132539131 · LCCN (ENn81144566 · WorldCat Identities (ENlccn-n81144566