Ottagono Poveglia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ottagono Poveglia
Geografia fisica
LocalizzazioneLaguna Veneta
Coordinate45°22′49.5″N 12°19′54″E / 45.380417°N 12.331667°E45.380417; 12.331667Coordinate: 45°22′49.5″N 12°19′54″E / 45.380417°N 12.331667°E45.380417; 12.331667
Geografia politica
StatoItalia Italia
RegioneVeneto Veneto
Città metropolitanaVenezia Venezia
ComuneVenezia-Stemma.png Venezia
MunicipalitàLido-Pellestrina (Venezia Litorale)
Demografia
Abitanti0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Laguna di Venezia
Ottagono Poveglia
Ottagono Poveglia
voci di isole d'Italia presenti su Wikipedia
Ottagono Poveglia
Sistema difensivo della Laguna di Venezia
Ubicazione
StatoFlag of Most Serene Republic of Venice.svg Serenissima Repubblica
Stato attualeItalia Italia
RegioneVeneto Veneto
CittàVenezia-Stemma.png Venezia
Informazioni generali
TipoForte
StileRinascimento veneziano
Materialepietra, laterizio, terrapieno
Condizione attualeabbandono
Visitabileno
Informazioni militari
UtilizzatoreFlag of Most Serene Republic of Venice.svg Serenissima Repubblica
Flag of Archduchy of Austria (1894 - 1918).svg Arciducato d'Austria
Flag of the Napoleonic Kingdom of Italy.svg Regno d'Italia
Flag of Kingdom of Lombardy-Venetia.gif Regno Lombardo-Veneto
Flag of Italy (1861-1946) crowned.svg Regno d'Italia
Italia Repubblica Italiana
Funzione strategicaSbarramento alle navi nemiche
Associazione Lagunari
voci di architetture militari presenti su Wikipedia

L'ottagono Poveglia è un isolotto artificiale della laguna di Venezia parte della più vasta isola di Poveglia e del complesso sistema difensivo della laguna.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'isolotto a pianta ottagonale, da cui il nome, venne realizzato dalla Serenissima Repubblica come postazione per batterie d'artiglieria attorno al 1380, nel pieno della guerra di Chioggia, quando la minaccia rappresentata dalla flotta genovese impose a Venezia la necessità di sbarrare la via navigabile che, risalendo da Chioggia conduceva direttamente nel bacino San Marco. Venne dunque decretato lo sgombero del borgo di Poveglia, dove già sorgeva un castello, e costruito l'ottagono in posizione strategica davanti all'isola.

Tale batteria costituì il modello per la realizzazione degli altri ottagoni cinquecenteschi.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]