Spignon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Spignon
Geografia fisica
LocalizzazioneLaguna di Venezia
Coordinate45°20′34.1″N 12°17′44.26″E / 45.342806°N 12.295628°E45.342806; 12.295628Coordinate: 45°20′34.1″N 12°17′44.26″E / 45.342806°N 12.295628°E45.342806; 12.295628
Superficie0.085 km²
Altitudine massimam s.l.m.
Geografia politica
StatoItalia Italia
RegioneVeneto Veneto
ProvinciaVenezia Venezia
ComuneVenezia-Stemma.png Venezia
MunicipalitàVenezia-Stemma.png Lido-Pellestrina
Demografia
Abitanti0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Laguna di Venezia
Spignon
Spignon
voci di isole d'Italia presenti su Wikipedia

Spignon è una piccola isola (160 m²) della Laguna Veneta su cui sorge un faro da tempo inattivo. Per questo motivo, l'isola è spesso indicata anche come ex faro Spignon.

Il faro, che raggiunge l'altezza di 15 metri, fu edificato nella seconda metà dell'Ottocento (non esiste una documentazione ben precisa, ma è indicato per la prima volta in una mappa del 1886) e serviva le imbarcazioni che giungevano dal porto di Malamocco, trovandosi poco più ad ovest dell'imboccatura. Faceva parte infatti di un sistema di segnalazione che comprendeva l'ex faro Alberoni e il piccolo faro Ceppe. Questi fari erano in funzione molto prima dell'escavo del canale Malamocco-Marghera e, quando fu completato il nuovo faro Rocchetta (situato al principio del molo nord di Malamocco), questo sistema di segnalatori venne disattivato (eccezion fatta per il faro Ceppe che continua ad essere operativo).

Il faro è attorniato da altri quattro edifici minori e il complesso, in rovina, è ora utilizzato come magazzino e rifugio da pescatori di passaggio.